La volpe e l’uva?! Una storia d’amore!

Welcome alla terza puntata del nostro Jukebox! Il terzo post richiesto da CieloLibero è… è… dedicato a tutti “i cieli incatenati!”… il titolo è quello che vedete scritto grande qualche rigo più su… e l’argomento è: “più vuoi bene a una persona, più la tratti male!”

Bene… beh… insomma!!! Se fosse così allora io e Samuel… saremo anime gemelleeeeeeeeeeeeeee!!! Ma andiamo con ordine… o meglio andiamo per esempi!

Esempio 1)

C’era una volta una volpe… che voleva tanto bene a un grappolo d’uva… ok… forse non voleva poi così bene al grappolo d’uva perchè se lo voleva pappare… ma è una metafora quindi diciamo che la volpe voleva tanto bene al grappolo d’uva! Ma il grappolo d’uva non si filava manco per caso la volpe… cioè è un grappolo quindi pur volendo non poteva filarsela… ma è sempre una metafora! E così la volpe che fece?! Disse al grappolo d’uva che non gli voleva più bene… ricordate?! Metafora!!! Il grappolo d’uva affranto… si uccise diventando Chardonay! 😯 Ok! Forse mi è sfuggita una metafora di troppo!

No! Diciamo che quella più che una storia d’amore è una storia di uno spuntino mancato! E al diavolo le metafore!

Esempio 2)

Ah sì… ricordate la canzone “Teorema” che fa: “Prendi una donna trattala male!” ??? La ricordate?! Bene, scordatevela o vi si querela subito!

Esempio 3)

C’era una volta Willy il Coyote… che innamorato di quella strana bestia di Road Runner (noto a noi italiani un po’ cialtroni in inglese come BeepBeep!)… innamorato follemente… le faceva sempre trovare mangime esplosivo… qualche candelotto di dinamite per una cena romantica…

No… anche in questo caso era una questione di appetito… perchè la cena romantica con Road Runner, Willy il Coyote la voleva fare… ma voleva il Road Runner come portata principale!

Esempio 4)

Medea amava non poco Giasone… certo amava molto meno i figli… No! Allora… Fedra amava non poco Ippolito… No!

Esempii sbagliatissssssssimiiiiiiii!!!

Esempio 5)

Didone amava non poco Enea… quel dongiovanni inveceeeee… amava tutte le pulzelle che gli stavano attorno! Voi direte… ma per trattarla una “sosa” a questa maniera Didone… che veramente Enea ha flirtato, e non solo, con tutte, e non solo!… ah già per trattarla così male… ricordate il dolore di Didone (e non DiTone come disse un mio compagno di scuola… che credo sia ancora ripetente dopo buoni 10 annni)… dicevamo per trattarla così male ne doveva essere innamoratissimoooo… mah a me non pare… comunque… sarà… ma Didone?! Ma non era meglio che si affittava un Gigolò?!!

E questa volta non ci sono spuntini… anche se dipende dai punti di vista!

Esempio 6)

In questo escursus storico/letterario… arriviamo a due personaggi famosi… Godot e il prof. di ed. fisica! 😯

Il prof. di Ed. Fisica, quella bestiola che cammina all’urlo di “Uno due! UnduTre!” rischia spesso di essere linciato da questa tale Godot… nell’ultimo capitolo… effettivamente i due convolano a giuste nozze… nell’epilogo però a conVolare è il prof. di ed. fisica… fuori dalla finestra…

Esempio non valido perchè il matrimonio è stato d’interesse!

Esempio 7)

Godot e Samuel…

… Bwahahahahahaahahahahhahahahahhahahhahahahahahahha! Ok… mi do un contegno!

Bwahahahahaahahaahahhahahahhhahahaahahhahahahhhahahahahahahahhahhaah!

Finito!

Esempio 8)

Godot e l’uomo occhialuto… ricordate Padre Ralph… in uccelli di rovo!? Scordatevelo perchè non c’azzecca nulla… quello tra Godot è l’omino occhialuto è un veeeeeroooo amooooreee… un amore in cui lui 8) tratta malissimo lei… di cui non abbiamo un ritratto… inserendosi in tutti i suoi post e rovinandoglieli!!!

Mmm… non so perchè ma mi pare che questa cosa degli esempi non sia andata questo granchè!

E allora al diavolo anche gli esempi! La verità!? E’ vero quello che dice CieloLibero che spesso quando c’è una simpatia ci si tratta una ciofeca come non mai… è la sindrome delle trecce e della gomma di masticare! Ossia il classico dispetto da prima elementare… seconda al massimo… con la differenza… che oggi come oggi i bambini non se li fanno più quando “si piacciono” ma quando si schifano! Oggi quando si piacciono se lo dicono chiaro e tondo… a volte con velate minaccie… ma chiaro e tondo lo stesso!

Noi invece siamo una generazione… o un paio di generazioni così “idioti” da incartarci da soli! Eh lo so… è capitato anche a me!!! Mah che confusione!

Comunque… gli esempi ci sono…ecco la regola:

P+C+T+G=Amore

Dove P sta per Presa per i fondelli oppure Paccheriata Generale

Invece C significa: Calcio in uno stinco oppure Carognata megagalattica

T invece sta per: Tradimento oppure Tanto non me ne può fregare di meno

G indica Gelosia ingiustificata oppure Ganasce alle ruote della macchina previa chiamata ai Vigili Urbani!

Il risultato è lo stesso… mmm… Meglio un Gigolò!

33 pensieri su “La volpe e l’uva?! Una storia d’amore!

  1. Che onore…. un posto tutto per meeeeeeeeeeeeee, è tutto MIOOOOOOOOOOO!!!
    Ci commento solo IOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
    Vabbè, chiunque ha la stessa sindrome può lasciare la sua esperienza…. purchè non sia la SACRA SINDROME!
    😀

  2. Pare anche a me… la mia vicinanza… anche solo di blog… non vi fa bene…
    Eravate tutti personcine tanto per bene fino a qualche mese fa!

  3. T___T Poverettooo… prima di essere colto dal morbo del rimatore CieloLibero era tanto normale… normale poi… quasi normale!!! 🙂

  4. Noooooooooooooooooooo sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene!

  5. Noooooooooooooooooo! Sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene, sto bene!

  6. Salvatoooo… e ora vado anche a fare una ricerca per un cuginetto!!!

    Antonio… vero… personcine tanto a modo… che peccaaaaatoooo!!!

  7. Ed infatti è per colpa loroooo che son stato assente, hai idea di come sia difficile togliersi da sé quelle camicie? Pensa che si son pure dimenticati di lasciare la cella aperta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...