Protetto: Storie metropolitane: LEI, LUI e Godot!

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci

Le mega classifiche dell’estate presentano… TIPI DA SPIAGGIA!

Buondì a tutti… signori… signore… bagnini e bagnanti! Visto che sono tornata da poco dalle mie vacanzuole… e visto che non ho ancora troppo “genio” di lavorare… ma devo farlo (mondo infame!!!) … esploriamo insieme una categoria in cui mi sono imbattuta spesso… ogni anno… sulla stessa spiaggia stesso mare… e non solo!

Quindi?! Ah sì… le mega classifiche in versione “estiva” presentano…

I TIPI DA SPIAGGIA!!!

(gentilmente condotto da Piero Angela… in costume!) 😯

Cari amici  di SuperQuark… siamo qui oggi non per unire in matrimonio i vari tipi da spiaggia… ma per parlare di loro…

Il tipo da Spiaggia… noto sin dall’antichità  con il nome di: “Tipus Costumatus!” era quell’essere… che tutti… dai Dinosauri agli astronauti hanno potuto notare sotto l’ombrellone accanto al loro… essendo però una categoria con svariate “variabili”… è forse meglio classificarli… dai più comuni ai meno comuni!

10) Tipus Costumatus Coltus e Indifferentes… spesso di genere femminile questo Tipus Costumatus si mimetizza con l’ambiente circostante grazie a un tomo di Tolstoj o di Kafka… nell’Antica Roma… si nascondeva dietro una pergamena… nell’Antico Egitto dietro un papiro… nell’età della pietra… dietro una pietra!

9) Tipus Costumatus Panciutus… femmine e maschie di questa stirpe sono i più contenti… non se ne fregano di niente e di nessuno… e sorridono sfacciatamente a chiunque li guardi incuranti del “salvaggente naturale” di cui sono provvisti… nell’Antica Roma… portavano in spiaggia il triclinio… nell’Antico Egitto PURE! Beati loro!

8) Tipus Costumatus Occhialutus… nascosto tra la folla che non sa che lui è occhialutus anche fuori dalla spiaggia… anche d’inverno… anche a mezzanotte… nell’Antica Roma spesso lo apostrofavano con: “Ao! Ma che guardi!?”

7) Tipus Costumatus Bagninus… quasi sempre maschio… nonostante la grande aspettativa di vita il Tipus Costumatus Bagninus si comporta come un donzello imberbe… fischia alle donne… scherza con gli uomini e se qualcuno annega… chiama aiuto! Nell’Antica Roma… non sapeva nuotare… infatti diventavano Tipus Costumatus Bagninus tutti i condannati a morte nel periodo estivo… nell’Antico Egitto nuotava con i coccodrilli e diventava Limacciutus… a causa del Nilo… nell’età della pietra… nuotava con una pietra al collo diventando Tipus Costumatus Bagninus Sucidus! E’ il Tipus Costumatus che ha avuto la più grande evoluzione della sua specie!

6) Tipus Costumatus Coattus Maculatus… Incrocio tra un Tipus Costumatus e un leopardo… riconoscibile grazie alle macchie leopardate sul Costume… è indifferentemente uomo o donna… spesso in coppia con un altro Tipus Costumatus Coattus Maculatus… nell’Antica Roma… il costume glielo vendeva il gladiatore di turno! Nell’età della pietra era Coattus Dinosaurus… indovinate da dove prendeva il costume????! 😯

5) Tipus Costumatus Conquistatores… di origini spagnole che sia uomo o donna dove c’è il suo ombrellone c’è folla… nell’Antica Roma… pure… nell’Antico Egitto… pure… nell’età della Pietra… pure! E’ del genere meno evoluto dall’antichità a oggi!

4) Tipus Costumatus Organizzatus e Rompi Scatulus… è il tipo che va in spiaggia il primo giorno di mare… e avanza lentamente con tutti gli ombrelloni verso il bagnasciuga… ombrelloni… perchè porta un ombrellone a testa, una sedia a testa, un telo mare a testa… nell’Antica Roma e nell’Antico Egitto… aveva numerosi schiavi… nell’età della Pietra portava un solo ombrellone… perchè troppo pesante… essendo di Pietra! Diventa Rompi Scatulus quando qualcuno calpesta la SUA ombra… o copre il SUO sole!

3) Tipus Costumatus Cappellatus e Patofolatus… quasi sempre donna… porta grandi cappelli di paglia e ciabattine coordinate… nell’Antica Roma… aveva uno schiavo che le faceva ombra… nell’Antico Egitto ne aveva uno che la portava anche in braccio senza aver bisogno delle ciabattine… nell’età della Pietra prendeva a clavate in testa tutti quelli che prendevano in giro il suo cappellone di paglia!

2) Tipus Costumatus Chioscatus… più che da Spiaggia questo è il tipo da chiosco… qualsiasi sia la ora… per quanto tempo sia in spiaggia… eccolo lì… sul chiosco a bere, ridere, scherzare, leggere il Corriere dello sport… etc. etc. Ma non poteva starsene in città???! Nell’Antica Roma leggeva il Corriere del Gladiatore…

1) Tipus Costumatus Marinarus e Marinatus… Eccolo il vero tipo da spiaggia per eccellenza… si libra leggiadro tra spiaggia e bagnasciuga come fosse nulla, nuota come un delfino… va sul pedalò come uno skipper… la sua speciale pelle impermiabile fa si che non si inzaccheri di sabbia più del necessario e che l’acqua non si trattenga mai… lasciando solo un lieve strato oleoso sulla pelle… non è abbronzante… è proprio una marinatura con i fiocchi… nell’antichità… non importa in che periodo… faceva sempre la stessa fine… veniva smerciato come delfino marinato… i Romani ne erano ghiotti!

Questa signori e signori era la mega classifica dei TIPI DA SPIAGGIA… e voi?! Ne avete in mente altri??!?

 

 

 

Un orario per ogni stagione aspettando la reginetta dell’orario… c’est moi!

Ebbene sì signori… post postato a tarda serata… perchè… perchè… perchè oggi non mi veniva niente da scrivereeee!!! E infondo… questo è o non è un blog di una Godot con il blocco dello scrittore!

Eh già perchè il blocco resta! E infatti oggi non sono riuscita a trovar nulla da scrivere… finchè… finchè… finchè non ho pensato: “Visto che l’unica cosa che mi viene in mente è l’orario… che io tanto diligentemente ho provato a compilare (come fosse il più difficile tra i Sudoku!) tanto vale scrivere ai miei cari amici di blog… non l’orario in carne e ossa ma…

Persone e Personaggi i cui orari scolastici sono diventati celebri!

9) Aristotele è stato tra i primi a essere noto per i suoi orari… le lezioni erano equamente divise in: “Spiegamo ad Alessandro come fare a farsi chiamare Magno” a “Marketing del nodo” ancora a: “Lavare le persiane e conquistare le persiane…” Peccato che lui intendesse gli infissi e che Alessandro Magno non l’abbia mai capito e si sia imbarcato per la Persia!

8) Omino occhialuto… dalla lezione di avvitamento stanghetta degli occhiali a quella di pulizia degli occhiali a quella di abinamento degli occhiali… l’orario dell’omino occhialuto è sempre stato molto ben organizzato… Peccato che per spiegare gli occhiali si tenesse lezione solo a mezzogiorno!

7) Cleopatra… ottime le sue lezioni di: “Fatti mordere dall’aspide…” quasi quanto quelle di: “Il triumviro me lo pappo io!” Peccato che l’orario non fosse molto ben distribuito… sapete com’è tra una plastica al naso oggi e una piramide domani!

6) Marcel Proust… più che fare un orario lui cercava il tempo perduto (eHm?) e così cerca e cerca alla fine… non faceva nulla! Peccato che nessuno gli avesse spiegato della riduzione dell’orario!

5) Albert Einstein… il suo orario era relativo… e quindi cambiava a cavoli suoi e a seconda dei punti di vista!  Peccato non portasse i calzini… voi direte: “Che c’entra?!” e io vi dirò… ho conosciuto un “prof.” che non portava i calzini… e la cosa m’infastidiva tremendamente!

4) Martin Luther (quello della riforma protestante… non King!) le lezioni erano fondamentalmente 2… contare fino a 95 (tesi) e attaccare manifesti… peccato che dopo poco fu inventato il “DIVIETO DI AFFISSIONE!”

3) Lucrezia Borgia… in un’epoca in cui l’orario scolastico consisteva in merletti e telai… ecco la Borgia… che istruì a dovere i suoi allievi con un orario molto ben organizzato tra le ore di “veleni e merletti” e “pugnali e telai”… inoltre aveva un ottimo Laboratorio PRATICO! Peccato che le abbiano vietato di istituire il corso di Sabba… non SaMba… quella è un’altra cosa!

2) Thomas More … il suo orario scolastico era semplice… 6 giorni su 6, a ogni ora… Lezioni di Utopia! Peccato  Il guaio?! Ehm… tutti litigavano perchè avevano idee discordanti su quale fosse la società ideale e quale no… ma lui sì che ci andava pesante con il registro!

1) La reginetta dell’orario… eh (rullo di tamburi!!!) C’est moi!!! 😯 Ebbene sì mi autonomino (tanto per cambiare!) campionessa di orario carpiato con doppio avvitamento! Sono stata in grado di accontentare il prof di ed. fisica nonostante l’odio reciproco e recondito… piazzare nel nido GRATIS i pargoli delle colleghe maritate (non marinate!) e con prole! Mandare a quel paese il prof. che voleva 6 giorni liberi su 6… farmi mandare una benedizione da una suora… etc. etc. tutto questo con solo… 1 esaurimento nervoso, e una boccetta di valium a portata di mano!

Sono stata brava???! E allora fatemi una standing ovation (partecipo anch’io e infatti mi alzo in piedi!)…

… se non altro perchè…

… perchè… entro 2 giorni i desideri di tutti cambieranno… il prof. di ed. fisica uscirà in cinta, quello dei 6 giorni su 6 liberi vorrà anche la Domenica libera, la suora si scoprirà essere Whoopy Goldberg… e io verrò detronizzata! 😥

Detronizzata?! Mmm… quasi quasi… mica è male come prospettiva?! Magari così ho un po’ di tempo in più per scrivere quello che non mi viene da scrivere!   :mrgreen: