Il procacciatore di firme imbustato… e il venditore di calzini imbucato!

Salve a tutti.

Benvenuti a un nuovo fantastico meravigliosissimo strainsuperabile post. 😯 Ok. Dite che sono troppo su di giri… macchè!

Comunque siamo qui per due motivi. Il primo è parlare in prima persona plurale sentendoci più che importanti.

Il secondo è farvi fare la conoscenza di due loschi figuri… che poi più che loschi sono ROMPI… ma questo è un dettaglio!

Dopo l’ennesimo litigio con il sindacalista di cui sopra (anche se essendo un blog dovrei dire di cui sotto… visto come scorre la pagina… ehm… vabbè)  mi sono messa ancora più con la testa e con il pensiero a cercare una redazione più “stabile”… ma questo è un dettaglio… tra tutti questi detagli ecco che finalmente ieri il capo di una di queste redazioni mi chiama…

… è impegnatissimo… è gasatissimo… è nordicissimo! Tanto che quando mi ha chiamato pensavo fosse uno di quei beoti dei miei amici che a 30 anni passati mi fanno ancora scherzi telefonici…

… figuratevi che uno mi “licenziò” telefonicamente non so neanche da cosa… prima di rivelare la sua identità… cari ragazzi… che soffriranno le pene dell’inferno appena mi capiterà l’occasione! :mrgreen:

Dicevo? Ah sì… il tipo … è SUPERIMPEGNATO!!! Così SUPERIMPEGNATO che mi dice: “Possiamo incontrarci al porto alle 8, alla stazione alle 12 o all’aeroporto alle 19”

… ovviamente mattiniera come sono ho scelto le 19! :mrgreen:

Così mi agghindo in stile colloquio di lavoro (ossia professionale ma non troppo per non intimorire … e cose del genere) e vado all’aeroporto…

… arrivo parcheggio… faccio due telefonate… entro nella zona “partenze” e mi avvicina LUI… non il LUI di blogghiful… LUI…

IL PROCACCIATORE DI FIRME IMBUSTATO!!!

vai con la Sigla di SuperQuark!

Il procacciatore di firme imbustato è quell’essere, solitamente di genere maschile, tra i 26 e i 35 anni che va in giro per i punti di ritrovo sin dall’età della pietra… indossa di solito una pettorina di plastica fosforescente… color evidenziatore, e camuffato da evidenziatore cerca di procacciare il cibo per lui e la sua gente fingendosi un attivista…  a difesa delle balene che vogliono dimagrire, dei pinguini che vogliono ingrassare, dei magiordomi che vogliono un giusto processo… e così via… ovviamente lui e la sua gente si nutrono di firme!!!

 Poi saltuariamente cercano anche di catturare la preda… oltre alla sua firma… facendo i piacioni ignari che il loro … per nulla discreto fascino … sia ancor più… per nulla discreto… grazie alla pettorina color uniposca!

Già! Mentre aspettavo il tizio del colloquio ho dovuto sventare prima l’attacco alla mia firma… sebbene modesca comunque mia… e poi alla mia persona… altrettanto modesta e altrettanto mia! Ecco il dialogo che si è svolto appena entrata in aeroporto… con le porte automatiche che facevano ancora FRUSH FRUSH perchè non mi ha nemmeno fatto muovere da dove c’era il sensore di movimento!

PFI (ossia procacciatore di firme imbustato): CIAO!!!! :mrgreen: <- era sul serio il suo colorito… visto il riflesso della pettorina!!!

IO: NOOOOOO!! Non oraaaaaaaaaaaaaaa … ho firmato già tuttooooo!!!

PFI: Non è possibile!

IO: Sììììììììììììì inveceeeeeeeeeeeeee!!! >_<

PFI: Avanti dimmi cosa hai già firmato!

IO: La petizione a favore dei clown dislessici, quella a favore delle suore con i baffi, poi c’erano i cani sociopatici e i gatti psicolabili, le mucche con l’aviaria e i polli con il morbillo!!! (Ehm… 😳 )

PFI: Capisco… ma ti rubo un momento!!!

IO: NOOOOOOOO!! Ho detto nOOOOOOo… e poi ho da fare!!!

PFI: Non vedo valigia… viaggi leggera!

IO: Non viaggio sono qui per un colloquiooooo … devoooo andaaaaaaaaaaaaaaaaaaareeeeeeeeeeee!!!

PFI: OH che bello… ma stai tranquillaaaaaaaa andrà benissimoooo!

IO: -_-

PFI: Dai quanti anni hai?!! <- notate che è cambiato l’argomentooooo!!!

IO: 🙄 Tanti ragazzino… fammi passare!! >_< (era piantato davanti a me!)

PFI: Non puoi averne più di 23!!

IO 🙄 23? E  sarei già a fare colloqui? Non sai che c’è crisi!!! Vuoi firmare la petizione contro i 23enni costretti a fare colloqui di lavoro?

PFI: 24… 25… non dirmelooo non dirmellooooooo indovinoooo indovinooo!

IO: Guarda che non te lo dico… voglio solo passare…

PFI: No… devi averne di più… perchè hai fatto una faccia… come a dire “Figurati!”

IO: No è la mia faccia per dire “VOGLIO PASSARE!!!”

PFI: 28!!! HOOOO INDOVINATOOO CHE BELLOOO HO INDOVINATOOOOO!

IO: No! Se ti dico l’età mi fai passare???

PFI: Noooo non dirmellooooo voglioooo indovinaaaaaaaaaare voglio indovinaaaaare!!!

IO 😥 Se vuoi firmo… ma fammi passare!!

PFI: Macchè figurati… era una fregatura… 29, no???? WAAAAAAAa 30!!! MA non è possibileeeeeeeeeeeeeeee!!

IO: 31… e non fai una bella figura a dire che era una fregatura… mi fai passare?!?!

PFI: MAaaaaaaaaaaaaa è fantasticoooo io ne ho fatti 32 ieriiiiii!!!

IO: Auguri… mi fai passareeeeeeeeeeeee

PFI: Che segno sei?! :mrgreen:

IO:  😯 perchè se te lo dico mi fai i tarocchi???

PFI: Bwahahaaha sei simpaticaaaaaaaaaaa!!!

IO: GRAZIE … anche tu, ma posso andarmeeeeenee????

PFI: OK!!! Salutami quando vai via!!! ^_^

IO: CEEEEEEEEEEEERTO 🙂  <- notate la grazia che dimostro mentre mento spudoratamente!!!

… e infatti finito il colloquio me ne sono andata allegramente!

E poi stamattina … il secondo incontro del terzo tipo… in meno di 24 ore… ero al parcheggio vicino alla stazione… cercando una macchinetta per il pagamento automatico quando mi vedo chiamare da un parcheggiatore… lo riconosco dalla pettorina con il segno QUICK PARKING!

Mi indica la macchinetta… io urlo un grazie e vado per pagare… quando alle mie spalle… il tizio con la pettorina con il segno QUICK PARKING dice: “BUh!” :mrgreen:

… e io: “EH!?” 😯 E così inizia il secondo dialogo del terzo tipo

IO: Che c’è?!

TIZIO: Non sono un parcheggiatore… avevano lasciato qui sto coso qui <- intende la pettorina…

IO: EH?

TIZIO: Lo vuoi comprare un paio di calzini da uomo taglia 42?

IO: NOOOOO ma ti sembro un uomo!!
TIZIO: No…

IO: TI sembra che io abbia 42 di piede?

TIZIO: NOOOO!!!

IO: E alloraaaaaaaaaaaaa?!?!

TIZIO: No così perchè sono un affare…

IO: Vabbè quanto stanno…

TIZIO: 10 euro!!!!

IO 😯 Ma che sono di cashmere?!?

TIZIO: No sono di polisterolo!! <-credo intendesse dire di poliestere ma non ne avremo mai la certezza!! Mondo infame!

IO: Guarda che 10 euro da buttare non li ho! Se vuoi tieni 1 euro comprati un caffè… non mi devi dare neanche niente… ma di più non posso!

TIZIO: No figurati… io ho provato, ma non accetterei mai 1 euro così… perchè sai a vita è difficile… ieri ad esempio un signore è entrato qui… mi ha preso per un parcheggiatore <- mi chiedo come mai!!!

IO: EHm… sì…

TIZIO: Poverino ha pagato 89 euro di parcheggio… WANEMA stava quasi per mettersi a piangere… allora gli ho regalato un paio di calzini!

IO 😯 EHm… ho capito… vuoi i 10 euro!

TIZIO: No veramente … mi faceva piacere dirlo… guarda arriva un altro che ha parcheggiato… vedo se mi scambia pure lui per un parcheggiatore… BUONA GIORNATA…

… e così è andato via…

😯 No sono senza parole!! Ma capitano tutti a me!?!?

Annunci

Incrocio Napoletano… ossia uomini al volante… ictus incombente!

Salve a tutti. Eccomi qui… tornata… da… ore e ore e ore e ore e ore e ore  e ore e ore… vabbè avete capito… e ore di traffico!

E giorni e giorni e giorni e giorni di blocco dello scrittore… ammesso che io sia una scrittrice… ma questa riflessione la lasciamo per un altro post.

Ora … in questo post… parleremo di un’altra cosa… di qualcosa che è meglio non leggere se si hanno stomaci delicati e si soffre di mal d’auto! 😯 Ehm… ecco i dovuti avvertimenti… stile i programmi tv …

Questo post è sfortemente sconsigliato agli uomini che hanno appena ricevuto una multa… gli sono stati decurtati punti dalla patente hanno avuto un aumento nel premio dell’assicurazione e hanno moglie compagne figlie sorelle amiche colleghe che è inutile dirlo… GUIDANO MEGLIO DI LORO! Tzè! :mrgreen:

E fu così che nessuno lesse il post! 😯 Ehm…

Vabbè… giusto per voi donne impavide… rimaste in “lettura” (non potevo mica dire in ascolto… no? UH che bella l’idea di un blog mp3!!!! *_* Ehm… ok .. mi riprendo e mi convinco a chiudere la parentesi… fatto? No… ) Ecco!

Care donne (non sono l’arrotino… e non riparo la vostra cucina a gas) avete mai pensato al famoso detto “donne al volante pericolo costante?” … un luogo comune… ovviamente! Ma quanti uomini ve l’hanno “ricordato”!

Recentemente mi ha citato questo detto un mio vecchio zio, dicendo che le donne “come dice il detto” siamo incapaci di guidare a modo… usiamo il clacson come fosse un portacipria… lo specchio per truccarci… e per parcheggiare ci mettiamo un pozzo di tempo…

Voi direte “Vabbè è uno zio vecchio, degenere, maschilista, che finirà presto in una casa di riposo dove non verrà mai visitato da nessuna delle sue 4 figlie femmine o dalla moglie!”

… incredibile ma vero questo zio ha fama di essere ULTRAMODERNO!!! 😯 No sul serio… lo è… tranne quando si parla di DONNE AL VOLANTE!

Bene cari uomini… no neanche per voi è arrivato l’arrotino… che poi spiegatemi perchè si rivoge sempre a noi donne e mai  a voi… ehm… degeneravo di nuovo… dicevo? AH sì… Bene cari uomini mi spiace contraddire mio zio, per il quale ho appena preparato le carte per la diffida dall’usare qualsiasi bene mobile o immobile perchè se lo merita 😈 ehm… dicevo? Ah sì…

… vi siete visti guidare ultimamente? 😯

Non conosco un solo uomo che sia convinto di guidare male… lo zio di cui sopra per andare in centro passa dalla campagna… perchè si perde… il mio vicino di casa parcheggia in doppia fila in un vicolo con un SUV… e non vi dico la fiancata del SUV come è conciato… mio padre ha avuto così tante multe che i vigili gli mandano gli auguri a Natale… PERSONALIZZATI! Mio fratello quando guida saltella allegramente sui dossi… così che le sospensioni sono andate a farsi friggere più di una volta… 2 miei colleghi hanno avuto il ritiro della patente… un altro parcheggia SEMPRE in divieto e SEMPRE deve andarsi a riprendere la macchina al deposito del Carro attrezzi… e poi il clacson!!! 😯

Ora con i miei SCRETCH e i miei VROOOOM avrete anche capito che non sono una che va propriamente a 40 km/h in autostrada… ma mi spiegate perchè quando c’è traffico.. così tanto che la gente arriva a spegnere il motore per non far surriscaldare il tutto… VOI INIZIATE a suonare come se fosse nell’orchestra del SAN CARLO durante una trasposizione della CARMINA BURANA DI OFF??!?! 😯 Che suonate a fare!?!? >_< Sì… è vero… mentre sono ferma per il traffico mi controllo nello specchietto del parasole se mi si è sciolto il mascara… ma non mi faccio venire un aneurisma se il signore davanti a me ci mette 2 secondi dal passaggio da rosso a verde a partire… VOI sembrate sull’orlo dell’ictus!!! 😯

E poi, parlando dell’autostrda… se andate a 180 km/h nella corsia di emergenza… mi spiegate a quanto andate quando siete sulla terza corsia? E mi spiegate con che faccia tosta fate le lucine a chi sta andando in prima corsia a 130??? Non è mica Natale? O forse volete fare l’occhilino? Insomma… calmatevi!!!

Capisco perchè siamo noi donne ad avere l’infame ruolo di procreare… non avete spirito di sopravvivenza… se fosse per voi  ci saremmo estinti come i dinosauri appena inventata la ruota!!! 😯

Poi certo la viabilità napoletana non aiuta… ecco un incrocio in Via Marina, vicino al Porto…

… allora… il semaforo rosso dice di non andre… quello verde però dice che si può andare diritto o a destra… quello giallo (ossia quello piccolino in alto) dice che… ehm… con cautela si può andare … beh… 😯 obliqui! 😯 Ehm… cioè… io ho capito quale semaforo stare a sentire… ma perchè gli uomini in attesa accanto a me… hanno deciso di girare a sinistra accellerando e strombazzando fino a fare inversione a U e imboccare la corsia di emergenza!? 😯 Mah… mistero degli Incroci Napoletani…

… disegnato tra l’altro da un team di uomini… insomma…quanti assessori all’Urbanistica donne ci sono in giro? Molte poche… troppo poche! 😉