When in Rome!? DUE!!

Seconda puntata di When In Rome!!! :mrgreen: MA questa volta più che un post la mia è una domanda!!!

Mi rivolgo a voi, blogger romani o “romani di passaggio”! When in Rome!?

Cos’è che mi consigliate!? Ma vediamo di essere più chiari! Consigliatemi posti (tanto non è catalogabile come pubblicità occulta) da visitare e non solo… in poche parole!!! Qui urge un elenco di richieste… ossia…

When in Rome…

1) … dove posso sentire della buona musica?!

2) … dove mi consigliate di andare a Teatro?!

3)… dove posso passare un bel sabato o una domenica mattina (a seconda di qual’è il mio giorno libero della settimana)?!

.4) .. dove mi consigliate di andare a mangiare?!

5) … dove mi consigliate di andare a fare colazione?!

6) … dove posso trovare qualcosa di originale e divertente da visitare?!

7) … qual’è il vostro museo preferito?!

8) … quale il vostro omino occhialuto preferito?! EHM!

9)… e il vostro parco?!

10) … dove mi consigliate di andare a fare shopping?!

11) …dove posso bere qualcosa con gli amici?!

12) … essendo io single… dove mi consigliate di andre quando sono sola soletta e gli amici non mi accompagnano?!

And last but not least!!!!

13) … cosa mi consigliate di fare durante la mia breve permanenza romana?! Qualcosa che probabilmente non potrei fare altrove (se qualcuno di voi mi consiglia di vestirmi da gladiatore e andare al Colosseo… premetto non vi dò retta!!!)

Annunci

When in Rome… Micro Macro!

Ebbene sì oggi camuffatami da turista (sebbene non avessi nè i pantaloncini ascellari ne la visierina o la macchina fotografica al collo… ehm… lo so ero una turista strana!!! Ma diciamo che ero una turista nell’animo!)

Ma che dicevo!? Ah sì… oggi camuffatami (nell’animo) da turista… sono andata al Macro… e subito mi son chiesta… perchè non lo chiamano Micro?! 😯

Il Macro (Museo d’Arte Contemporanea di ROma!) è effettivamente molto grazioso… si passa da una saletta all’altra tra gli “Oooooooooooh” e qualche sorrisino soddisfatto o ironico… si sale tra un piano e l’altro ammirando il cortile esterno e i neon applicati sulle mura che si vedono dall’ascensore di vetro… e si continua a pensare “Oooooooooh!” e poi… finisce! No aspettate forse così non è chiaro… intendevo dire: “FINISCE!!!!” 😯

Così… dopo 2 piani ognuno con quattro salette (se siete fortunati e sono allestite tutte) salette anche carine ma che sembrano l’aperitivo del vero museo… ed è proprio questo il punto… arrivata alla fine… sembravo un’anima in pena… continuavo a gironzolare convinta di essermi persa qualche sala per la strada… troppo imbarazzata per chiedere alla guardia del piano “Dove sono le altre saleee!!!!” … perchè ero veramente convinta di essermi persa qualche entrata o porta nascosta…  e invece NO!!! era finito!!! 😥

E allora vi chiedo… perchè chiamarlo MACRO… insomma… MACRO dà l’idea di grandezza e splendore… che sebbene caruccio il MACRO non ha!!!!!! E’ una simil truffa,  parola forte lo so, ma  io sono andata lì convinta di passarci ore e invece… è stata una visita lampo… che più lampo non si può!!!

Il prezzo… ok! Per me è stato gratis. cosa che imbonisce la maggior parte dei giornalisti, ma non la sottoscritta… insomma… e se io avessi pagato l’ingresso come fa la maggior parte della gente?!?! Cosa avrei fatto dopo?! Caos in cortile perchè avevo pagato il biglietto?!

Il costo, per un museo italiano non è poi eccessivo: 4 euro e 50 centesimi… ma dobbiamo proprio ricordarci che in Italia la maggior parte dei musei hanno prezzi usurai?!

Al Tate di Londra si entra gratis… onde poi spendere tutti i risparmi al negozio di souvenir… ma GRATIS! Ed è come una ventina di MACRO messi assieme… e non mi venite a dire: “Beh… ma quella è Londra!!!” perchè vi risponderò: “Sì e questa è Roma… e ha lo stesso numero, se non più, di turisti!!! Perchè allora a noi ci è arrivata la miniatura, il modellino in scala, del museo!?!?!?”

Che dirvi… la settimana prossima vado a vedere il MAXXI… al momento però… mi aspetto un MINI!!!

Il postino suona sempre 2 volte… ma io non trovo il mio citofono!

Eh già… il postino è risaputo ormai da parecchio tempo… suona sempre 2 volte…

… e ci sono orde di ragazzi che cercano Gigi per scroccare a casa sua un noto gelato…

… quello che non tutti sanno (e mi domando come mai non sia ancora stata trasmessa in tv questa news di vitale importanza… ) dicevo?! ah sì! Quello che non tutti sanno è che… io non trovo il mio citofono!

E sebbene i più staranno urlando: “E’ quella specie di telefono con il filoooooooooooooo e senza numeri vicino alla porta di casa!!!” alcuni di voi avranno capito che mi riferisco al pulsante fuori al cancello del condominio che fa sì che quella specie di telefono con il filo e senza numeri vicino alla porta di casa… SUONI!

E così l’altra sera alcuni amici dovevano venirmi a trovare e io gli ho detto: “Beh… citofonate a… a… boh!” 😯

E loro: “D0n’t worry Godot… ci pensiamo noi!”

Era passata più di mezz’ora dal nostro appuntamento… quando… uno strano squillo rompe il silenzio di questo bilocale romano! 😯 I più urleranno: “E’ il ciiiiiiiiiiiiitoooooooooooofooonooo!!”

… e invece era solo il telefono! Erano loro… rimasti da circa 30 minuti giù… ehm… a provare tutti i pulsanti chiedendo quando rispondevano: “C’è Godot?!” e ovviamente io non c’ero! Perchè avrei dovuto essere a casa di qualcuno che non conosco!?!?!? 🙄

La cosa buffa è… che hanno risposto tutti… ossia… a detta di questi amici loro hanno bussato a tutti i pulsanti… e non c’è stata una sola volta che qualcuno non abbia risposto! E visto che io non ho risposto… allora mi chiedo…

… che fine ha fattooooo il mio citooooooooofonooo!?!??!?!

Se voi sapete darmi una spiegazione… o un metodo per uscire da questo ginepraio… coraggio… fatevi avanti…

… che già temo che i vicini vorranno linciarmi quando parlando tra loro scopriranno… che a TUTTI è stato citofonato chiedendo di Godot! E Godot… son pur sempre io!!! :mrgreen:

Curiosità: chi di voi cerca “Daily Godot”??? Un post numerico… più o meno!

Ebbene sì… l’avevo già detto un po’ di tempo fa, sarei tornata a fare titoli lunghissimi prima o poi… ma non era questo che volevo dire… quindi… ricominciamo!

Ebbene sì… l’avevo già detto un po’ di tempo fa, ma all’epoca si trattava di un generico “Godot’s blog” che poteva pur riferirsi a me, vero! Ma anche a un più generico blog sull’opera di Beckett!

Ma già da parecchio tempo tra le paroline digitate nei motori di ricerca che hanno portato al mio blogguccio caro… è sempre lì… presente più che mai… la formuletta: “Daily Godot!” in tutte le sue accezioni… lettere minuscole o maiuscole… a volte un genitivo sassone segue Godot… ma è senza dubbio ME che cercate…

… e la mia megalomania fa i salti di gioia…

… mentre la mia paranoia inorridisce al pensiero che possano essere i servizi segreti che digitano “Daily Godot” per trovarmi perchè mi tengono d’occhio! 😯

Comunque… scherzi a parte è vero… stamattina già 4 persone hanno digitato “Daily Godot” sui motori di ricerca… capitando QUI!

Ieri 8 persone in tutto il dì hanno cercato “Daily Godot”!

E il fatto che, sempre ieri, 5 abbiano digitato “Strega di Biancaneve” e siano capitati comunque da me… è indicativo dell’impegno  e la serietà che metto nei miei post! 😯

Il giorno ancora prima son stati ben 11 a cercare “Daily Godot” e 3 hanno cercato “Godot scrittrice” … che si riferissero a me?!? 😯 O credevano che Beckett fosse femmina?!

Il fatto che nello stesso giorno sian capitati qui digitando “Buoni sconti mele…”  beh… mi lascia basita!

Lunedì 6 hanno cercato “Daily Godot”… di cui 5 con il genitivo sassone… segno che qui c’erano stati!

Domenica c’è stato il pienone e ben 12 persone hanno cercato “Daily Godot”… mentre sabato solo 4, ma qualcuno mi ha trovato cercando “Circo Godot!” e la cosa mia ha preoccupata a tal punto che cercavo leoni e fiere nei cassetti della biancheria!

6 “Daily Godot” venerdì scorso… e un altro “Circo Godot” nella stessa giornata vi hanno fatto inciampare nel mio blogguccio!

In totale nell’ultimo mese 51 di voi hanno cercato “Daily Godot”… e altri 49 l’hanno cercato con il genitivo sassone al seguito!

6 in totale hanno cercato “Circo Godot” e allora vorrei chiarire… NON SONO UN CIRCO!!!

Dagli albori di questo blog in tanti avete cercato “Daily Godot”… e il fatto che come nel post di qualche tempo fa, in cui io scoprivo per la prima volta la strana vita dei motori di ricerca, la cosa più ricercata sia “Qui quo qua” facendo capitare ben 1343 di voi in questo blog… la domanda resta…

… chi di voi mi cerca?! Perchè è ovvio che siete capitati qui… e allora… boh?!

Non so… sono solo curiosa di sapere chi sono i visitatori che capitano qui tramite motore di ricerca invece che via blog! 😉

Jerry’s life!

Ehm … già! Per chi durante la sfuriata di ieri ha pensato: “Mmm… qua Jerry ci cova!” beh si è sbagliato!

Io e Jerry non siamo mai andati tanto d’accordo dall’avvento di Samuel in vita nostra…

… l’incavolatura resta per altri motivi… e con altre persone…

… però ho appena chiacchierato per una buona mezz’ora con Jerry e mi sono lievemente rallegrata! :mrgreen:

Se non sapete chi è Jerry allora… cercate Jerry tra i tags… e capirete su quali basi è fondato il nostro rapporto travagliato (lavorativo e di amicizia!!!) e che è il mio amico/agente letterario… e il tuttologo delle case editrici… e dell’editoria… Comunque… come dicevo mi ha telefonato per chiacchierare un po’!

E poi se n’è uscito con una proposta scioccante… non era oscena… anche perchè se così fosse stato gli avrei riso in faccia visto che si sarebbe trattato di uno scherzo… neanche di buon gusto! :mrgreen:

La proposta di Jerry si riassume in un’unica frase: “Che ne dici di fare me!?” 😯 ehm!

Ora il “fare me” indicava il fare il Jerry! Fare il Jerry è un po’ una professione a tempo pieno… significa fare all’apparenza tutto e in realtà far nulla se non le public relations!

La mia risposta è stata bene o male: “EH?!” 😯

E lui ha rincarato la dose dicendo: “Sì! ME… quando torni qui a Napoli, che ne dici se ti inserisco in una serie di presentazioni ALTRUI come moderatrice?!” 😯

Ehm… ora si sappia che data la mia timidezza io non sono brava a parlare in pubblico… così… ho pensato anche questa volta a uno scherzo e mi sono sbellicata dalle risate per buoni 10 minuti di telefonata…

… poi asciugando una lacrima… gli ho detto: “Come sei divertenteeeeeeeeeee!” :mrgreen:

E lui: “Sì?” e io: “Sì sei divertente!” e lui: “Perchè?” e io “Per quello che hai appena detto!” e lui: “Ma io non scherzavo! Lo sai che mi ha sempre colpito il tuo carattere!”  😯

EHm… era un’offesa o un complimento?!? Boh!… comunque non so che dire… ma non mi ci vedo a vivere una vita da Jerry… insomma io son Godot… e lui è Jerry! No?!?

La vendicativa Godot… l’ho sempre detto di esser cattiva!!!

… beh sì quando ci vuole ci vuole!

Si sappia, son tutt’altro che dolce e carina! 👿 So essere cattiva e molto vendicativa… mi viene naturale!

Per quieto vivere spesso mi immedesimo in una dolce ragazzuola accondiscendente e servizievole!

E lo sono… sono molto accondiscendente… molto servizievole!

In fondo, i patiti di oroscopi direbbero che sono le caratteristiche del mio segno… la generosità… basta che ci si inchini al mio cospetto!

Ed è così! Quando mi si dice: “Ok! Fai quello! Fai questo!” io son contenta… perchè… beh… perchè!!!

Ma se poi mi si fa arrabbiare… si salvi chi può! Ho appena fatto piangere qualcuno per telefono… ha fatto l’errore di comportarsi in maniera poco corretta con me!

Eh sì… son servizievole… generosa… accondiscendente… se mi va! Con CHI Mi va!

Ma se mi si dichiara guerra allora ci si prepari a soccombere… Sun Tzu, il generale di “L’arte della Guerra” mi fa un baffo (a tortiglione direbbe Totò!) 👿

Essendo sempre dolce… all’apparenza almeno… dicevo?! Ah sì… grazie alla mia apparenza dolce e smaliziata divento in breve tempo la confidente di molti! 😈

Essendo sempre accondiscendente e servizievole spesso faccio anche ciò che NON mi compete… imparando bene tutti gli anfratti del campo di battaglia…

… potrei perire in questa battaglia… ma sicuramente porterò con me qualcuno! 😈

Che è successo?! Una persona della quale mi fidavo… una persona che ho aiutato in passato… e MOLTO… mi si è rivoltata contro… appena mi sono trasferita a Roma per questi due mesi…

… cercando di… FARMI LE SCARPE! E la persona in questione non fa il calzolaio! 👿

Dopo la telefonata che ha preannunciato la guerra… a meno che! Son qui ad aspettare…

… aspetto lo scadere dell’ultimatum… e poi… se la persona in questione non avrà fatto il passo indietro che spero che arrivi allora… COLPIRO’ senza PIETA’!

E si salvi chi può!

Lo so… faccio paura… mi faccio paura anch’io… ma l’ho sempre detto “sono cattiva” e non mi disegnano neanche così… lo sono proprio! 👿

Peccato che non ci sia una faccina spaventata… perchè sennò qui ci stava proprio bene!!!

Il neo-vicino scaramantico!

Bene cari amici di blog… stacchiamo per pochi minuti la spina dal lavoro e concentriamoci sul mio vicinato!

Abitando in un palazzone di quelli con tante case sullo stesso ballatoio mi ritrovo, questa volta, ad avere un mucchio di vicini!

Uno in particolare ha colto la mia attenzione… un vecchietto abbastanza scaramantico a primo acchitto!

Perchè?! Beh andiamo con ordine…

… il primo incontro con il vecchietto scaramantico l’ho avuto 4 giorni fa… uscendo dal palazzo! Ho aperto il portone e l’ho trovato lì fuori che armeggiava con un mucchio di chiavi, evidentemente non ricordandosi quale fosse! 😀

Lui tutto contento per essersi risparmiato la fatica si è profuso in una lunga serie di “GRAZIE GRAZIE!” ed è andato verso l’ascensore…

… il secondo incontro con il vecchietto scaramantico l’ho avuto 3 giorni fa… uscendo dal palazzo! Ho aperto il portone e l’ho trovato lì fuori che armeggiava di nuovo con tutte le chiavi… lui tutto contento ha esclamato  “Toh ci si rivede!!!” ed è andato verso l’ascensore…

… il terzo incontro con il vecchietto scaramantico l’ho avuto 2 giorni fa… uscendo dal palazzo! Ho aperto il portone e l’ho trovato lì, sempre con il suo mucchio di chiavi che non riusciva ad aprire… lui ha esclamato: “che bello!!! Son contento!” ed è andato verso l’ascensore…

… il quarto incontro con il vecchietto scaramantico l’ho avuto poco più di un giorno fa… uscendo dal palazzo! Ho aperto il portone ed era di nuovo lì, con le chiavi… ha detto: “Bene… questo sì che è un buon vicinato!!!” ed è andato verso l’ascensore…

… il quinto incontro con il vecchietto scaramantico l’ho avuto ieri… uscendo dal palazzo! Ho aperto il portone e… lui era lì! Senza chiavi… aspettava che uscissi! 😯 Mi ha guardato… ha sorriso con il suo dente mancante… e ha detto: “Bene Bene, son contento! Se lei mia cara signorina esce sempre a quest’ora per me va benissimo… è un buon segno! Mi sento veramente fortunato quando la incontro… eh sì! Io ci credo alla fortuna… perchè son un po’ scaramantico!”

… il prossimo incontro potrebbe esserci oggi… ma mi chiedo… e se un giorno dovessi mancare “all’appuntamento”… lui cosa penserà!?!?!? 😯