Coming soon… la $aga di Giggino Parsifà!!!!

Siete carichi???? Bene allora sappiate che prossimamente su questo canale (che poi è un blog) conoscerete le avventure di un uomo in bici… o a piedi in quel grande mondo che è la ztl partenopea… un uomo coinvolto in intrighi fatti di aria fritta… zeppole e panzarotti 😯

… un uomo che non ha paura di versare una lacrima… specialmente su Twitter 😯

un uomo che ha la bandana giusta per ogni occasione… (noooo non è quello basso…. e nemmeno il sosia racchio di Pieraccioni)

… un uomo che campa di pizze e ideali… no scusatemi, VOLEVO DIRE “Pizze Ideali”

Proprio lui

..Giggino Parsifà!!!

Prossimamente su questo blog… se il pc lo permette…. pensate che questo post l’ho scritto da cellulare!!!! 😯 MAI successo prima!!!!

Annunci

Di multe e vigili… per la serie Lacrime “napoletane” e “giggini” vigilanti!

Eh sì.. .mi è arrivata una multa… ma non è colpa mia! Sì lo so… i miei SCREEETC e i miei WROOOOOOOOm vi avranno fatto capire che io o vado a 120/130 all’ora o niente… ma in realtà a parte un piccolo problema personale con il limite di velocità sono un’automobilista attenta e rispettosa delle leggi!

Però! Già però! Era ancora primavera e Godot sfrecciava a 1 all’ora (si non avete letto male ho detto proprio 1… UNO!) perchè c’era così tanto traffico che le lumache a bordo strada ci superavano sghignazzando!

Ma a un certo punto… un miraggio! Un uomo con la pettorina degli ausiliari del traffico… un po’ più in là un vero vigile… e tutti e due sbandieravano allegramente… e all’unisono!

Ora… prendiamoci prima un minuto (non di silenzio) per riflettere su una serie di strane coincidenze… la presenza dei vigili ovunque ci sia traffico…

… NO… NON CAPITE… non è che ci sono tante macchine e allora arrivano i vigili… PRIMA arrivano i vigili… e POI si crea l’ingorgo!

Finito questo minuto (che sarà durato più o meno 10 secondi) eccoci al fattaccio… io avanzavo “celermente” verso il CIOTTOLO SUCCESSIVO… senza muovermi se non a un CIOTTOLO ALL’ORA! E loro sbandieravano… ero a Corso Umberto, meglio noto come Rettifilo! E a un certo punto la voce di uno di loro “CIRCOLAREEEE!!!”

… eh già… ci facevano entrare nella corsia riservata a taxi e bus… e l’ingorgo si dipanò!

Ora in un mondo più giusto io sarei convolata a giuste nozze con uno dei due (possibilmente con quello che guadagna di più) Ma così non è stato!

Già… perchè il risultato di cotanta bella giornata è stata una bella sonora MULTA!

Cioè… voi mi create l’ingorgo perchè GIGGINO PARSIFA’ (anche leggasi Luigi de Magistris, sindaco sceriffo di Napoli) è amante del ciottolo scassato e la strada fa proprio schifo (non è aria fritta signor sindaco se mi dovesse mai leggere… è pessima viabilità e un piano urbanistico che non considera che via Marina ha una pavimentazione che sembra Emmenthal!) poi mi fate passare nella corsia di emergenza… scassata anche lei… e poi… poi mi multate??? E immagino siano stati multati tutti gli altri? Voi dite fai ricorso… e dove li trovo I vigili che hanno fatto passare me e gli altri IMBOTTIGLIATI nella corsia d’emergenza?

E vabbè… voi direte “Porta pazienza”… ok… però…

E poi che mi succeede??? Che l’assessre Pina Tommasielli prima cassa le multe…. no… non tutte… ma quelle dei suoi parenti! E poi come nella PEGGIORE sceneggiata Giggino la perdona… il tutto mentre fa lo sceriffo di ferro contro gli altri automobilisti e… udite udite… dichiara Guerra ai poveri! (abusive… immigrant… meeeeeeee!!!)

E quindi lascia al suo posto l’assessore con tanto di cancellino per cancellare le multe dei suoi parenti, poi tenta di assumere il suo fratellino…. e ovviamente non accetta critiche… sono tutte accuse infondate… di chi gli vuole male male male!

La verità? La verità è che mi piaceva de Magistris, ma non conoscevo Giggino il vigilante! Quello che si lagna su Twitter e dice di aver fatto cose che voi umani non potete immaginare… E la Tommasielli? Niente… voci di corridoio dicono che si sia messa a piangere per il dispiacere del fatto “multe”

Eh no cara Tommasieli… QUI Piangiamo noi… noi non l’abbiamo il cancellino per toglierci le multe! NON VALE!