Quasi in diretta dall’Isola che non c’è: Godot e l’uomo invisibile … su Whatsapp!

BuonSalve a tutti… Whatsappati e Telegrammati e Messagiari di tutto il mondo.

Di quale mondo? Di questo mondo. Ovvio. Oggi la vostra Godot però si è fatta un attimino un viaggetto all’isola che non c’è. Un’isola dove telefonini e computer non si rivoltano contro chi li usa. Un’isola dove non subiamo il predominio tecnologico… non ci facciamo incantare da un BEEP o da un LUCCICHIO di notifica… un’isola… che non c’è. Appunto.

Che è successo? 😥 E’ successa la mia famiglia!!! E’ successaaaaa!!!! 😥

Da anni anche io sono caduta sotto l’incantesimo malvagio (uh sembro una cantastorie eh? Ehm… scusate…) Anch’io sono caduta sotto l’incantesimo malvagio della tecnologia… Dormo con il cellulare praticamente sul cuscino… al diavolo le statistiche… io ho bisognoooooo del cellulare!!!!! >_<

Ehm… ok … scusate … mi tranquillizzo. Ok! Fatto!

Dicevo? Ah sì. Telefonini, pc… anzi… il mio macchino adorato (laddove “macchino” sta per Mac) … Ho pen drive a forma di bracciale e di personaggi dei cartoon… powerbank in ogni borsa. Il giorno che troverò il modo di sposare il mio cellulare lo farò!

E da qualche anno … sono anche vittima di WUP… WUP … si sappia non è parente di Mr WordPress… ma è Whatsapp… malefico sistema di messaggistica istantanea che da un po’ di tempo a questa parte se n’è uscito anche con la doppia notifica… quel segnetto azzurro che ti dice che …

“Sì la persona alla quale hai mandato il msg ha letto il suddetto. Ora se non ti risponde entro 3 secondi puoi avviare le pratiche per la dichiarazione del tuo decesso sociale. Perché evidentemente non sei abbastanza importante per LUI/LEI!” 

Mondo tapino… le autostrade sono piene di persone che vanno via di casa perché un fidanzato… o un capo non hanno risposto al proprio msg Wup. Partono… e non tornano maaaaai più!!! (Ok… sto pigiando il tasto del melodramma… ma concedetemelo)

Unico sprazzo di speranza in tutto ciò… la consapevolezza che la mia famiglia non si fosse mai fatta WUP… troppo introversi per legarsi a “Doppio contrassegno” con un sistema di messaggistica … fino ad oggi! 😯

Già… perché oggi… anzi pochissimi minuti fa… mentre cercavo tra i contatti per un’intervista… noto un segnetto malefico accanto al nome di mio padre…

WHATSAPP_logo

😯 Mio padre si è fatto WUP!!!! 😯 Proprio lui? Il tecno-fobico??? Quello che si lamenta per le troppe telefonate e le troppe mail? L’orso che quando suo fratello… SUO FRATELLO … gli ha chiesto il nuovo numero … ha detto: “No edddaaai tanto non ti serve…”

Premettiamo … mio padre non è così anziano… ha poco sopra i 60… ha una cultura media… ha un buon lavoro … non ha niente che gli potesse impedire di capire che ero seria quando dicevo:

“NOOOO PAPA’ FERMO NON SCARICARE WHATSAPPPPPPPP!!!!” 

Ero seria. Già! Ma oggi qualcuno gli ha detto di scaricare WUP… evidentemente.

Io dopo il mezzo minuto di sconcerto… allora gli mando un msg proprio su WUP. Chiaro e coinciso….

GODOT WUP: Ciao papà. Noto che ti sei scaricato Wup… 

… leggo la notifica di lettura… ma non vedo risposta… dopo 2 secondi il telefono… è GODOT PADRE!

GODOT PADRE: “Ma mi vedi? Intendo… su Wup mi vedi?

GODOT: Noooo… mando messaggi a cavolo a quelli che non hanno Wup per vedere che succede…

GODOT PADRE: Ah ecco.

GODOT:  Papà… era una battuta! Ti vedo. E sei anche pallido…

GODOT PADRE: Ma allora mi vedi!!!!

GODOT: Già. Vedo anche la foto…

GODOT PADRE: E come fai?

GODOT: Ho il dono della vista!

GODOT PADRE: Ma non puoi vedermi. Me l’ha detto CICCIO PALLO! (Nome fittizio di uno che lavora con mio padre)

GODOT: Allora ho un intuito eccezionale.

GODOT PADRE: Veramente?

GODOT: Uh Gesù. Papà ma certo che ti vedo… sei su Wup! Niente di grave… ma sappi che ti si vede…

GODOT PADRE: Mi ha detto CICCIO PALLO che non mi avrebbe visto nessuno…

GODOT: E invece non è così… anzi vedo anche la foto… Selfie? Oppure è stato CICCIO PALLO?

GODOT PADRE: E’ stato CICCIO PALLO… Perché? Mi vedi?

GODOT: Sei pallido… e ti ha FLASHATO così tanto che i tuoi capelli più che bianchi sembrano inesistenti…

GODOT PADRE: PURE!!!! Io ho tanti capelli!

GODOT: Lo so. Per questo te lo dico… Si confondono con lo sfondo!

GODOT PADRE: CICCIOOOOOO PALLOOOOO (è lui che chiama il tizio) … mia figlia mi vede. No sul serio su WUP… mi vede!

GODOT: Miracooooolooo!!

GODOT PADRE: Non scherzare sempre tu! IO pensavo di essere invisibile…

GODOT: L’uomo invisibile… con i capelli invisibili!

GODOT PADRE: CICCIO PALLOOOOO VIENI SUBITO!!! Mia figlia mi vede!!!

… e sento una voce che capisco essere CICCIO PALLO che dice: “Non è possibile! Sei invisibile! Ti vediamo solo nel gruppo del lavoro!”

GODOT: Hai il gruppo di lavoro?

GODOT PADRE: Sì.

GODOT: Benvenuto all’inferno … ti contatteranno 24 ore su 24… anche a ferragosto!

GODOT PADRE: Non temere… io lo spengo!

GODOT: BWAHAHAHAAHAHAHAHHAH. Te l’ha detto CICCIO PALLO!????

GODOT PADRE: Sì… perchèèèèè??? (evidentemente iniziava a capire le doti tecnologiche di Ciccio Pallo)

GODOT: Sei in vivavoce?

GODOT PADRE: No.

GODOT: Ok. Ciccio Pallo è un cretino! -_- Con rispetto parlando nei confronti degli abitanti di Creta!

GODOT PADRE: Vabbè… ma se ha detto che sono invisibile…

GODOT: Sei online…

GODOT PADRE: Ma cos… com… eh?

GODOT: Stai scrivendo…

GODOT PADRE: Ma come fai a indovinare?

GODOT: Non te l’ho detto. Ho forti doti divinatorie.

GODOT PADRE: -_- sei simpatica… e che cosa prevederesti?

GODOT: Che quest’estate te la spasserai molto sotto l’ombrellone con il tuo iPhone e mamma che ti guarda in cagnesco!

GODOT PADRE: … 😯

GODOT: Già!

GODOT PADRE: CICCIOOOOOOO PALLOOOOO MA CHE CAVOLATE MI HAI DETTOOOOOOO!!!!

… e su questo urlo disumano … l’uomo invisibile ha riattaccato… e io chiudo questo post. Scritto quasi in diretta …

La mia epica battaglia contro le lorde manovre del perfido NumeroMAN!

Ebbene sì… “Domani” è finalmente arrivato! 😯 Ehm… ok… lo so… lo soooooo… lo soooooo!!! Ho una sfilza di post da scrivere richiestimi o promessi per varie ragioni ad alcuni di voi… lo sooooo!!! Allo scorso post ho detto che “domani” avrei aggiornato… ehm… ma… ma … 😳

Ma comprendetemi… ogni mattina un’antilope sa che dovrà essere più veloce del leone se vuole arrivare a sera e ogni mattina un leone sa che dovrà essere più veloce dell’antilope se vuole arrivare a CENA! 😯

Ehm… non c’entra??? Come no!!! Ogni mattina una Godot sa che dovrà essere più veloce di NumeroMan se vuole arrivare al telefono…e ogni mattina un NumeroMan sa che corre il rischio di diventare il protagonista di un post su un blog! :mrgreen:

Chi è NumeroMan??? Gente da ogni angolo del mondo… ehm… no… gente da ogni angolo del paese…. ehm … no… Karma Burning ci ha chiesto di continuo chi fosse costui… Carneade???? No!

NumeroMan è quel collaboratore tipo  che è proprio un tipo di rompiscatole e opportunista!!! >_<

NumeroMan è amico del capo… anzi di tutti i capi… o almeno ci prova!

NumeroMan chiama gli uomini “WE bello!” e le donne “CARE!”

NumeroMan quando uno dei capi chiede se c’è qualcuno che può fare una telefonata a un assessore … a un commerciante… a un burocrate… a un passante… alla Regina Elisabetta… dice di essere un loro vecchio compagno di scuola… di palestra… di tea… e di avere tutti i numeri… MA POI…

NumeroMan poi finge di aver casualmente dimenticato l’agenda… il cellulare… la rubrica…  l’elenco telefonico…  la stele di Rosetta  (ehm) … a casa… quindi…

NumeroMan provvede a farsi dare il numero da chi NON di dovere, tipo la sottoscritta o un altro collaboratore o lo stesso capo che aveva chiesto di chiamare… e non si capisce perchè nessuno dei capi si chiede

“Ma NumeroMan i numeri

li ha o non li ha???”

Vi rispondo io… non li ha… e quindi tenta anche di rubare l’agenda… la rubrica … l’elenco telefonico… le pagine gialle … la stele di Rosetta (Ehm) che la sottoscritta si porta costantemente in borsa… e una volta si è fregato anche il mio ombrello!!! >_<

OPS… ora mi sorge un dubbio… non sarà mica un cleptomane!!! 😯

No… è solo NumeroMan! Ma io lo sconfiggerò… credo… come??? Boh! Tanto per iniziare mi sono comprata un’agenda ROSA e una rubrica a FIORI… se dovesse fregarsele di nuovo farò dubitare a tutti della sua virilità… e…

NumeroMan ci tiene particolarmente… perchè oltre compagno di scuola… di accademia… di militare… di barbiere… di jogging… di pizza… di frittura mista… ehm…. dicevo? Ah sì… lui si spaccia anche per l’ex fidanzato di…

Di chi??? Di tutte!!! Basta che la cosa riesca a convincere i capi ad affidargli un servizio, un articolo, una recensione…

… una volta ha finto persino di avere origini TIROLESI!!! E la sottoscritta, approfittandone al volo gli ha chiesto di esibirsi nella danza tipica… 👿

BWAAAAHAHAHHAHHAHAAH … tanto lo sappiamo… NumeroMan avrà anche vinto un numero di telefono… ma vincerò io la guerra! 🙄

Ciò che non immaginereste mai di sentire dal vostro nuovo capo… ma io sì!

Ciao a tutti. Come va? Come sapete la sottoscritta ha da poco iniziato un nuovo lavoro. Trovato dopo aver litigato con lo ZOMBIE e aver preferito terminare la vecchia “collaborazione” (lo scrivo tra virgolette perchè stare in una redazione 7 giorni su 7 per molte ore al giorno… beh… mi sembra un po’ troppo “collaborativo“!!! A voi no?) con il giornale di cui lo ZOMBIE era signore… sebbene non padrone. :mrgreen:

Così dopo una serie di colloqui a dir poco imbarazzanti (è il secondo post in cui lo dico… mah!) etc etc sono stata “convocata” da un altro giornale che cercava un sostituto estivo. Io ben contenta ho accettato… anche perchè come ben sapete l’insegnamento non mi frutta nulla se non la gioia di insultare il prof di educazione fisica quando prova a fare il piacione. 👿

E così un bel Sabato pomeriggio sono andata a incontrare il mio nuovo CapoRedattore… e lui mi ha detto:

“Cara Godot benvenuta a bordo!”

E così io ho pensato: “cavolooooo sono finita in una crocieraaaaaa costa coatta!!!! 😯 Fatemi scendereeeee!!!”

Ehm… ma poi ha continuato:

“Mi ricordavo di te. Ci hai messo in difficoltà in un paio di occasioni… meglio averti nel nostro team che contro no!?” :mrgreen:

E io: “EHm certo!!!” :mrgreen:

E lui: “Ora sappi che il tuo nuovo capo sarà  Ciccillo!” (ovviamente è un nome falso!)

E io: “Bene!”

E lui: “Ora sappi che Ciccillo è praticamente sempre assente!”

E io: “Ehm… bene???”

E lui: “Figurati che io spesso lo chiamo per dirgli di venire a lavoro!”

E io: 😯

E lui: “E la cosa più divertente è che non risponde!!!” 😥

E io: “OKEeeeeeeeeeeeeeey!”

E lui: “Quindi dovrai marcarlo stretto!”

E io: 😯

E lui: “Domani prenditela libera… poi lunedì chiama Ciccillo… lui già sa che sei dei nostri… e ti darà il tuo orario… potrebbe non risponderti… ma sai è fatto così… porta pazienza! Se non dovesse risponderti passa Martedì. Lui probabilmente non ci sarà… ma sai è fatto così!”

E io 😯

Ed ecco che il lunedì come previsto io provo a chiamare Ciccillo e Ciccillo non mi risponde… riprovo e niente … riprovo e niente. Così il Martedì vado in redazione… chiedo di Ciccillo e mi viene detto che non c’è… 😯 ehm… vabbè… allora passo dal CapoRedattore e gli chiedo come fare e lui “Ora lo chiamo io!”

1 ora e mezza dopo Ciccillo arriva… mi guarda e dice: “Oh Godot finalmente!” (ehm… finalmente? Ma se era dal giorno prima che lo cercavo!)

E poi: “Senti tu lavora… io non ci sono. Ma controllo tutto. Tu forse pensi di no… perchè io non ci sono … ma in realtà controllo tutto!”

E io 😯 “Ok!”

E Ciccillo: “Ma se ci sono problemi chiamami al telefono. Io non ti risponderò. Ma tu continua a provare. Io non ti richiamerò. Ma apprezzo lo sforzo!” :mrgreen:

E io 😯

… e così è andata avanti… per una settimana finchè Ciccillo paradossalmente non mi telefona… mentre ero fuori con un gruppo di amici che mi hanno visto fissare il display del cellulare e RINGHIARE “CIIIICCCILLLOOOOOO!!!” 👿

Ciccillo mi voleva vedere all’indomani in redazione… ma all’indomani in redazione Ciccillo non c’era. Io provo a chiamarlo e sento le note di “I will survive” venire dalla scrivania di Ciccillo! Aveva lasciatoooo il cellulare lìììììììììììììììììì!!! 😥

Il giorno dopo quando io ero di turno…e Ciccillo no… arriva Ciccillo! 😯 La sua estemporaneità nel lavoro ha un che di affascinante devo ammetterlo… il fatto che abbia un pessimo rapporto con la tecnologia invece mi fa venire da piangere… ma andiamo avanti.

Ciccillo comunque voleva “SDESKIZZARMI!” Ossia togliermi dal desk e propormi una collaborazione esterna, davvero esterna… come cronista… il che significa sì guadagnare meno nel prossimo futuro ma anche continuare anche al ritorno del vecchio deskista dalle vacanze.

La mia missione è trovargli storie. Io gli dico: “Ok Ciccillo ci sto… ma tu dimmi… come ti trovo per dirti che storie ho trovato?”

E lui : “TELEFONAMI!” :mrgreen: E io: “Ciccillo tu non rispondi mai!”

E lui: “Sì… ma tu telefonami… io non rispondo… poi però mi mandi un sms in cui mi dici di rispondere. Io non lo leggerò perchè ne ricevo una cinquantina al giorno… ma poi tu mi manderai una mail in cui mi dirai di leggere il tuo sms… sappi che io la mail la controllo solo una volta a settimana… è un meccanismo di autodifesa contro le orde di comunicati stampa… poi a quel punto passi… non mi trovi ma vai dal CapoRedattore e gli dici di chiamarmi… A lui risponderò… ma solo dopo 3 o 4 chiamate… comunque a quel punto arrivo o ti faccio dire di vederci qui il giorno dopo… chiaro?” :mrgreen:

E io: “EHm… cioè… io… beh… telefono/sms/mail/redazione/capo/giorno dopo! Sì! Tutto chiaro!” 😯

Ovviamente si era dimenticato di dirmi che il giorno dopo non ci sarebbe stato perchè in vacanza. 😯 Eh già!

L’epica battaglia: ossia quando Godot guerreggia contro gli operatori telefonici!

Eh già. Eccomi qui. Tornata da un paesino composto di pochissime anime dove mi hanno spedito a intervistare tutte le anime disponibili… all’animacci… ehm… cioè… chiedo venia…  come non detto! 🙄

Comunque eccomi qui nei panni della cattiva di turno! 👿 Perchè? Perchè la mia eterna battaglia contro i call center continua!!! 😈 Battaglia che ho tutta intenzione di vincere…

… ma questa volta non mi riferisco ai call center delle assistenze clienti ma ai call center che ti telefonano mentre stai sonnecchiando la mattina dopo i bagordi notturni… mentre sei sotto la doccia… mentre stai masticando un tozzo di pane senza un goccio d’acqua a disposizione… insomma… ti chiamano MENTRE … e ti fanno offerte che non puoi rifiutare… 😯

Ma tu la rifiuti perchè non è Marlon Brando al telefono… e loro insisitono… e tu rifiuti e loro insistono e… e così… a un certo punto vi autorizzo a inoltrare le loro telefonate alla sottoscritta! La strega del Sud del mago di Oz a confronto con me è uno zuccherino quando risponde al telefono (ma risponde al telefono!!!?) …  La strega di Biancaneve poi sembra la signora che vende la frutta all’angolo della strada…

… mi sono particolarmente incattivita dopo essermi iscritta nel registro delle opposizioni… che dovrebbe “vietare” ai venditori e “offertori” telefonici di romperti le scatole tanto a cuor leggero… e invece no! >_< Loro continuano e così pronta a indossare la fascetta rossa stile Rambo appena leggo “ANONIMO” o “NUMERO SCONOSCIUTO” sul display del cellulare o del fisso… mi preparo a dar battaglia!

Ecco gli esiti di alcune battaglie ormai storiche! :mrgreen:

Il venditore di surgelati!

Venditore Surgelati: Buongiorno un’ottima offerta per lei! :mrgreen:

Godot: No grazie non mi interessa… 🙄

Venditore Surgelati: Ascolti… una fornitura di 20 kg di surgelati … :mrgreen:

Godot: 20??? Devo comprare una casa solo per metterci i surgelati? 🙄

Venditore Surgelati: Ma sono freschissimi! :mrgreen:

Godot: Scusi… se sono surgelati sono congelati e non freschissimi almeno che lei non intenda di temperatura… e allora sono un po’ troppo poco “freddi” per essere surgelati… e a cosa devo questa generosità? 😈

Venditore Surgelati: Ma lei deve fare solo una piccola offerta e…

Godot: E una breve telefonata al polo nord? 👿

Venditore Surgelati: Ho capito non le interessa!

Godot: Vedo che è perspicace… gliel’ho detto solo appena ho risposto! 👿

LA MEGACROCIERA megagalattica GRATIS!

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: LEI ha vinto una meravigliosa crociera!

Godot: Con i naufragi degli ultimi tempi no grazie…

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: Ma è gratis!

Godot: Anche la telefonata ai carabinieri… 👿

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: CLIC… tututututut

La Vacanza in cambio del Convegno

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota (sempre lui): Salve le offriamo una vacanza in cambio della sua presenza a un convegno e…

Godot: Dove provvederete a raparmi a zero e farmi entrare in qualche setta segreta? 😈

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: Ma no!!!

Godot: Vediamo che ne pensano i carabinieri?!

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: CLIC… tututututut

LA MEGAVACANZA megagalattica GRATIS!

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota (DI NUOVO): Ha vinto una meravigliosa vacanza all inclusive … GRATIS!

Godot: Sono quella che tende a chiamare i carabinieri! 👿

Tizio dell’agenzia Turistica Ignota: CLIC… tututututut 

L’operatore doppiogiochista…

Operatore Doppiogiochista: Salve ho una meravigliosa offerta per lei. 15 minuti di telefonate al mese se passa a XXX

Godot: Veramente il mio operatore è già XXX

Operatore Doppiogiochista … ehm…

Godot: E’ tutto? 🙄

Operatore Doppiogiochista … allora le offro 30 minuti verso i fissi se da XXX passa a VVVV!

Godot: 😯 Eh? Ma è pazzo?

L’operatrice divertita

Operatrice divertita: Buongiorno mi dice che operatore telefonico usa?

Godot: No…

Operatrice divertita Perchè?

Godot: Perchè sono iscritta al registro delle opposizioni e lei sta violando la mia privacy!

Operatrice divertita AHAHAHAHAH ma tanto non funziona… e poi ci vuole un sacco prima che venga notificato a noi!

Godot: AHAHAAH bene intanto lei mi notifichi pure il suo nome… 👿

Operatrice NON PIU’ MOLTO divertita Ehm… CLIC TUTUTUTUTUTU

Operatrice GIUDA

Operatrice GIUDA: Voglio farle una bellissima offerta per un mese gratis di *****

Godot: No grazie sono iscritta al registro opposizioni e non capisco perchè mi continuiate a chiamare tra l’altro un suo collega mi ha chiamato 5 minuti fa…

Operatrice GIUDA: E le dico io perchè! Perchè quelli di ***** sono degli idioti e rompiscatole che non si informano nemmeno e danno, tra l’altro a noi operatori tutti gli stessi numeri… ma io sono stufa sa!!! Lei mi deve scusare… e poi diciamocelo l’offerta non è nemmeno un granchè tanto il secondo mese la sovraccaricano per le spese di attivazione!!! 👿

Godot 😯

E infine telefonata accaduta 5 minuti fa…

OPERATORE ENTUSIASTA

OPERATORE ENTUSIASTA: Salve visto che lei è una delle migliori clienti di ******Mobile le telefono perchè abbiamo deciso di farle una FAVOLOSISSIMA (parola mia ha detto così) offerta per il fisso!!!

Godot: FAVOLOSISSIMA? Tutto GRATIS vita natural durante!? Magari anche per la mia eventuale progenie fino alla settima generazione?

OPERATORE ENTUSIASTA: No…

Godot: Allora eviti di dire FAVOLOSISSIMA 😈

OPERATORE ENTUSIASTA: CLIC… Tutututututu

Lo so… sono cattiva… ma a meno che voi non siate i maledetti operatori… confido nella vostra comprensione… se poi invece siete gli operatori di cui sopra allora…

👿   Non mi interessaaaa sono iscritta al registro delle opposizioni!!! 😈

 

Chiacchiere e starnuti…

Ecco che succede quando in pratica si pratica! Ti becchi l’influenza e… eccoti qui, lo stesso a sgobbareeeeeeeeeeee 😥

Don’t worry be happy… ah no, quest’ultima cosa no! Dicevo, non temete, sono ancora viva e conto di rimanerlo fino alla fine del praticantato… il giorno dopo la fine del praticantato stramazzerò al suolo mormorando le mie ultime parole… che saranno: “Etciù!!”

Perchè Etciù è la mia nuova filosofia di vita… Etciù è il mio nuovo mantra… Etciù è il mio nuovo Etciù!

E così non ci son Jukebox che tengano… oggi mi dedico un post pieno di Etciù e da domani ricomincio con il solito Jukebox, senza se, senza ma e senza Etciù!

Ma mentre stavo in pratica praticando ecco che tra uno starnuto e l’altro la chiamataaaaaaaa… no… non era l’editore… era il mio EX caporedattore… quello bastaaaaaaaaaaaaaaardooooooooooooooooooooooo!!!! 😡

E c’è di più… aveva l’allergia… così io Etciù, starnutivo per l’influenza, lui per l’allergia… diciamo che la nostra chiacchierata telefonica è andata più o meno così!

CAPRED: Godot?! Etciù Che fine hai fatto?!

GODOT (cioè io!) Ciao CapRED,  ehm… come che fino ho fatto?!

CAPRED: Sì… tu! che fine hai fatto… non si sparisce così!

GODOT (cioè sempre io!) Ma non sono sparita… Etciù mi sono licenziata… anche se licenziata è una parola grossa… diciamo che ho detto al direttore che ho avuto un’altra offerta!

CAPRED: Eh Etciù io!?

GODOT (cioè IO!): E tu?! 😯

CAPRED: E io non lo sapevo…Etciù non ti pareva il caso di avvisarmi!? Ti ho anche Etciù cercata a Natale… ma non mi hai risposto!!!

GODOT: Ero in giro Etciù per l’Europa!

CAPRED: Sei la solita capafresca!!! Si avverte! Etciù si avverte!!!

GODOT: Ma io ho avvertitooooo!! Etciù!

CAPRED: Non me! Etciù… io aspettavo che mi chiamassiii… qui ci sta un idiota al tuo posto! Etciù – sì parlo Etciù di te idiota! (ehm… ma stava insultando in diretta il mio sostituto???!)

GODOT: EHm… ma Etciù io ora lavoro per un altro giornaleeeeee!

CAPRED: CHEE?!??!? Etciù! 👿

GODOT: Già! Etciù!

CAPRED: E io che faccioooo!? Ora mi devo tenere a ‘sto deficente racchio!? Lo sai?! Lo sai che l’ultima volta Etciù mi ha portato un’intervista a Etciù un megalomaneee… e me la vendeva per buonaa?!?! Lo sai?! NOOO non lo sai perchè non ci seiiii!?!?! Etciù!

GODOT: Etciù… già! 😈

E così è finita la nostra telefonata… dopo una sorta di interrogatorio al quale non ero tenuta a rispondere e sul quale ho glissato… e dopo tanti ma tanti convenelvoli del tipo:

CAPRED: CREPA!

GODOT (cioè sempre io…) Etciù! 😯

Abbiamo riattaccato… alleluiaaaa… perchè qui in redazione mi guardavano straniii!!!

Quello però che mi domando… è… chissà che volevaaaaaaaaaaaa?!?!?

Perchè voi… ve lo ricordate il bastardissimo Caporedattore?! No?!

Chi non pubblica si rivede!

Salve a tutti… indovinate chi mi ha telefonato?! Jerry!!! Perchè evidentemente il mondo è proprio sfottente… io mi metto a cercare un editore e lui… ZAC si presenta!

Ma non temete… non ricomincerò con la solita Tiritera… tra me è Jerry è finita… editorialmente parlando.

Ma andiamo con ordine per chi non sapesse chi è Jerry.

Sappiate che Tanto e tanto tanto tempo fa in un paese lontano lontano viveva un omone alto alto! Il suo nome era Jerry! In una casetta vicina vicina viveva una schizzofrenica… il suo nome era Godot! 😯

EHm… un giorno Jerry e Godot si conoscono… guarda un po’ … Jerry legge quello che scrive Godot e si fissa… PUBBLICHIAMO! Godot che scema non è mica dice: “No guarda questi sono miei scleri personali!” ma dice: “OK!”

E tutto sarebbe andato per il meglio se Godot non fosse stata quella pazza squinternata che in realtà è!

Infatti dopo mesi e mesi e mesi e mesi di lotte… Godot e Jerry si separano, senza aver  pubblicato nulla… e quasi prendendosi a pesci in faccia! Ora se il libro di Godot fosse stato sul mondo del mercato ittico… ok… sarebbe stato un ottimo spunto ma così non era…

… e così le loro strade si separararono… Jerry diede anche una craniata alla porta… perchè troppo alto… ma questa è un’altra storia.

Ed ecco che qualche giorno fa… DRIN… uno squillo di telefono… fa ricordare a Godot di quei bei momenti in cui riceveva telefonate minatorie da Jerry e dall’editore perchè consegnasse il capitolo finito…

… e coincidenza quando va a rispondere chi ti trova dall’altra parte del telefono… (dall’altra parte in senso metaforico… o saremmo stati un po’ ridicoli a parlare orecchio a orecchio con un telefono in mezzo!)

…dicevo?! AH sì… Jerryyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!! 😯

E tra: Che fai?! ‘Ndo stai? Con chi stai?! Come stai!? Etc. etc. Ecco la proposta… non di matrimonio… ma… “editoriale!”

Anche se “editoriale” è un parolone! Già… Jerry mi viene a dire:

“sai mi serve qualcuno che mi scriva un depliant per un nuovo progetto editoriale che sto curando…”

… E IO PENSO: Jerryyyy come mi manchiiiiii!!! Mi manca questo fatto che “curi” sempre qualcosa che poi non pubblichi mai! 😦 Se non dopo anni e anni… Mi sentivo quasi in compagnia!

e poi lui continua: “mi serve una penna agile e divertente…”

… E IO PENSO: Una penna d’oca per fare il solletico ai lettori?!

e poi lui continua: “ti interessa?!”

E IO PENSO… cioè… cioè penso… MA veramente mi ha chiesto di scrivergli un volantinoooooooo pubblicitarioooooooooo?!?!?!? 😡 Ma allora mi prende in giro?!

Nel senso che… non che ci sia niente di male a scrivere volantini e simili… ma … chiamarmi dopo mesi e mesi che non mi sente e non mi vede per chiedermi di scrivergli una scheda editoriale del suo progetto?! NOOOOOOOO! Non ci posso credereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! Non è vero… non è possibile… no no no!

E invece sì! E proprio così… ora non so se gli sia arrivata voce che cercavo editore… certo è che … beh… è un po’ come se mi avesse declassato! No?!

Voi che ne dite?! Glielo scrivo o non glielo scrivo questo volantino?!