Cinquanta sfumature di fuliggine… e altri ehm… “capolavori”!

Bentornatiiii … cioè… vabbè bentornata a me… ma è un dettaglio! Buon 2014, buon Natale e forse anche buon ferragosto!

Era molto che mi ripromettevo di recuperare la maledettissima password perduta di Mr.Wordpress… inviavo la richiesta “ricorda password”… poi dimenticavo la mail… e quando ricordavo la mail la password era stata già “cestinata”… e giù di lì!

Ad ogni modo… come va? Io sappiatelo… che lo si sappia… sono di nuovo a spasso… per 30 giorni! E a questo proposito grazie Fornero! Ora che hai detto che il “Job Act” l’avresti volute fare tu noi precari ci sentiamo molto più fiduciosi… ricordiamocelo… una lacrima non fa una sindacalista! :/

E’ vero tra 30 giorni cambia tutto… ma intanto? Intanto ho ripreso i contatti con Jerry e chissà che non lo si finisca sul serio questo libro… ci siamo dati un appuntamento molto molto molto fisso…

Ci vediamo per “verificare i miei progressi” e “verificare che io non cancelli tutto”… Ogni 13 del mese (AHHHHHHHHHHHH Lunedììììììì! ehm… devo correre a cancellare!!!) 😯

Okey! Andiamo con ordine… alcuni di voi sono nuovi e c’è chi non sa di Jerry chi non sa di me… chi non sa nemmeno di questo blog… pensavate dalla fantasia a Pois che fosse il blog di Enzo Miccio? Mi spiace… per me potete andare anche tutto il giorno in giro in pantofole peluchose… ciò non mi tange! :mrgreen:

IO la somma GODOT sono una giornalista precaria … di Sabato faccio l’insegnante di inglese per racimolare punti perchè non si sa mai e in teoria sarei una scrittrice… ULTRABLOCCATA … Jerry è un caro amico e agente letterario che mi pescò quando ero una pulzella per dirmi “Perchè non scrivi un libro tutto tuo invece dei soliti raccontini…” e lì fu l’inizio della tragedia!!! 😥

Tra editori … esercizi di stile e scancellature sono ancora qui… a fasi alterne … e Jerry, che non sa di questo blog… ergo la mia identità segreta… ancora ogni tanto chiede “Ehi? Il libro?”

Arriva il 2014! E con esso… incredibilmente alter persone che iniziano a chiedermi dal nulla “Ehi ma il libro?”

Prima di tutto proprio l’ultimo dell’anno ha iniziato uno zio professore di Greco al Liceo classico che ripescando dal nulla un vecchio racconto ha detto “Perchè non finisci il tuo romanzo… Hai uno stile così moderno…”

… e detto da lui equivale dire che ho uno stile tipo BASSO MEDIOEVO! 😯

Secondo di tutto ha iniziato proprio il direttore che mi ha “licenziato” dicendo… “Perchè non sfrutti questa pausa per finire il tuo libro? Anzi … che finire… scrivine uno nuovo?”

… avrei preferito avere lo stipendio…ma vabbè!

Terzo di tutto è tornato alla carica Jerry che mi ha chiamato e ha detto “Tesò …”

e io: “Chi è?”

e lui “Io!”

e io : “IO chi?”

e lui “Ma ogni volta facciamo così… ”

e io “Così come?”

e lui “Sono Jerry!” e io… “Jerry chi?” 👿

Ehm… ma tornando a noi… abbiamo concluso il tutto con il terribile patto… e questa è stata la prima settimana di “ricerche”…

Da “Brava scrittrice” sono andata in biblioteca… sono andata in giro a parlare con emeriti sconosciuti e mi sono consultata con amici/parenti/nemici e vicini di casa.

Ne ho concluso che devo oleare la porta del garage perchè dice il tizio del quarto piano fa troppo rumore…

e ho pensato… EVVAIIII SCRIVO UN LIBRO SUL GARAGE!!!! Lo chiamerò…

“GARAGE GODOT!”

Ero convintissima (Ehm) poi però sono andata in biblioteca e si è rotta la chiave dell’armadietto in cui avevo alacremente riposte il mio borsone 4×4… hanno chiamato il fabbro… che ovviamente non è venuto… poi è passato un inserviente e ha detto “Scusate ma tanto basta dare una botta a lato… e la porticina si apre!” 😯

E così ho pensato… EVVAI UN LIBRO SULL’INSERVIENTE!!! Lo chiamerò…

“VITE INSERVIENTI!”

Pessimo titolo ma l’idea di un racconto verità mi sconfinferava… non poco…

Poi però ha chiamato il direttore di cui sopra… e ha detto “HO CAPITO! DEVI SCRIVERE UN LIBRO DI STORIA SU NAPOLI!”

e io “Direttore ce ne sono un  centinaio appena!” e lui “Vedi? Significa che è un argomento che interessa!”

OKEY! Vada per il libro di storia… poi ha chiamato Jerry che ha detto “NOOOOO devi finire quello vecchio che io adoravo!”

A quel punto non mi serviva altro che trovare un giudice imparziale… una Sibilla Cumana BIBLIOFILA… Karmuzzo BURNING!

Che mi ha detto “SCRIVI quel che ti senti… e  smettila di bruciare i tuoi scritti!”

… ILLUMINAZIONE…

“Storia di una piromane (figlia dell’inserviente di un garage) che brucia i libri di storia di Napoli in giro per la città e che irrimediabilmente si innamora di un vigile del fuoco che le dà la caccia!!!!” Lo chiamerò…

CINQUANTA SFUMATURE DI FULIGGINE!!!!

Ero convinta… nonostante Karma continuasse a mailarmi “Guarda che scherzavo!!!”

… e poi… entrata in biblioteca ho visto lui… il bibliotecario perfetto… mi ha avvicinato e ha detto senza il minimo accento napoletano:

“Mi dica pure quale volume le serve, se conosce il numero del tomo è anche meglio, altrimenti non tema provvederò a fare una rapida ricerca io stesso!”

WOW! Io incantata gli ho sussurrato il nome del libro… e lui… con il suo charme da perfetto bibliotecario molto british si è girato e ha detto…

“WEEEEEEEEEE PASCAAAAAAAAAAA”’ amma’ piglià natavot’ nu libr’ ro’ pian e’copp! SCINN! MUOV’T! CH’Aggia ancora magnà!!!! E aggia pure metter’ appost’ tutt cos’jeeeeeeeeeeee staseraaaaaa”

😯

Ehm… okkkkkeeeyyyyy!!! Titolo scelto!

“UN BIBLIOTECARIO DI DISORDINATA FOLLIA!!” :mrgreen:

Annunci

“Pasquando” parte seconda… cioè 1 sms ti può rovinare 1 vita… 10 sms 10 vite…

Ebbene sì. Pensavate che avessi raggiunto il fondo del barile (di gaffe e compassione) con il mio sms sbagliato a X2 di cui parlavo il giorno di Pasqua???
Vi sbagliavate… purtroppo… anzi… molto purtroppo!  😥

E tutto per colpa di una suora che si è trasformata in esperta sentimentale… che poi… pensandoci bene non so cosa mi sia venuto in mente a darle retta… insomma… non credo abbia tutta questa esperienza in situazioni sentimentali… spirituali ok! Se mi diceva “fatti suora” o PREGA non potevo darle torto ma… i consigliSENTIMENTALI no… 😯 ma a questo ho pensato solo ieri quando era troppo tardi!

Troppo tardi solo per X2 voi direte… e invece no.

Spinta dall’invito a socializzare della suora… ho mandato una CATERVA di Sms… e me ne sono pentita per tutto il giorno! 😥 E anche nei giorni successivi.

Diciamoci la verità… la maggior parte degli sms erano un semplice “Tanti Auguri di una buona Pasqua. Godot” a volte aggiungevo “con affetto” … in casi estremi “un abbraccio” e così via.

😯

Beh… ho capito che la gente è assetata di contatti umani… un po’ troppi per i miei gusti! 👿

In cambio della CATERVA di Sms di auguri che ho inviato mi è arrivata una CATERVA di Sms sbavanti! 😯

Alcuni disgustosamente sbavanti. Volete un esempio??? Ve ne dico 5!

SMS di Risposta n°1 “Che meraviglia il tuo sms, è sempre un piacere sentirti!” 😯

… no davvero… era solo un semplice e banalissimo “TANTI AUGURI” non è che ti ho intonato l’Aida…

SMS di Risposta n°2 “Ma sai che sei stata carinissima a ricordarti di me? Senti perchè un giorno di questi non ci prendiamo un caffè?”

… era un SMS… non è che ti abbia detto quanto sei bello! Quindi se io sono stata “carinissima” … significa… che nessuno ti ha mandato gli auguri???

SMS di Risposta n°3Ora ti posso dire che sei stata la mia passione segreta per 1 anno!” 😯

… eh? No sul serio… eh??? 😯 E se ti facevo gli auguri di Natale allora che mi rispondevi???

SMS di Risposta n°4 “Che grande onore. Lei… proprio lei mi ha mandato un sms… allora dobbiamo brindare con un caffè!!!!”

… ok… qui avverto un lieve sarcasmo! 😯 Cioè… non è che sia proprio antisociale… no? OK. Forse sì… ma se sapete TUTTI e proprio TUTTI la mia passione per il caffè evidentemente mi conoscete meglio di quanto necessario! >_<

SMS di Risposta n°5 “WA! Ma che piacere. Senti ti posso chiamare? Ti chiamo? Ora ti chiamo!” …

… ovviamente ha chiamato… 😥 E mi ha tenuto a telefono per 1 ora e un quarto! 😥

Insomma… avete capito… e questi sono solo 5… me ne sono arrivati una miriade di sms simili… io potrei morireeeeeeeeee!!! No… meglio che muoiano i risponditori di sms… insomma… nessuno… giuro … nessuno… che mi abbia risposto con un semplice “Tanti auguri anche a te!” … no… il più freddo di tutti è stato quello di un addetto stampa che in un momento di sentimentalismo ha risposto: “E’ bello avere un’amica come te!”

Pensa un po’… tanto che ti sono amica ti cancello dalla lista di persone a cui fare gli auguri… tzè! Così impari! Così imparate tutti…

… l’anno prossimo mi ESSEemmeESSO da sola… e mi rispondo pure… e mi faccio pure la corte se mi va… ma a questi… GIAMMAI! Al massimo gli dico che festeggio il solstizio! Tzè!

Mr LastMinute e NumeroMan!

Salve… affranta vi presento altri due personaggi che bazzicano in redazioni di giornali e affini…

… personaggi che la sottoscritta ha la sfortuna di conoscere! 😥 E incrociare “lavorativamente parlando” molto spesso… TROPPO SPESSO! 👿

Personaggio numero 1…

MR LASTMINUTE!

Sì. E’ lo stesso capo-pagina del post precedente… chiediamo a una nostra cara e vecchia conoscenza, tal Piero Angela, suocero di P&P (alla quale devo un tea-post!) di presentarcelo…

SIGLA DI SUPERQUARK!

Cari amici oggi parliamo di Mr. LastMinute meglio noto a noi esperti come “Capus ritardatarius maximus con scadenzes e credenzes tuttes sues!!!”. Tale essere è presente in tutte le redazioni. Quasi sempre a una pagina come Cultura, Libri, Spettacolo o Salute. Una di quelle pagine insomma che uno si potrebbe tranquillamente preparare con 3 o 4, ma anche 5… ore… o giorni… di anticipo… così che mentre i CRONISTUS NECROFILUS (ossia quelli che si occupano di morti e uccisioni) corrono dietro ai carri funebri e alle pattuglie di polizia &co. loro possano prendere il TEA stile regina Elisabetta e parlare di quel libro, quello spettacolo, e cose del genere ostentando la loro mollezza di S e sovrabbondanza di V al posto delle R completamente mancanti.

E invece NO! >_< Loro arrivano a circa 20 minuti dalla chiusura per poi accorgersi che “TOH caVa mi sono dimenticato di chiedeVti  se hai più quel pezzo co sì ma co sì ma così caVino che paVlava di non mi ricoVdo cosa… ma eVa un amoVe… me lo pVepaVi in 2 minuti massimoooo 3 che ho la chiusuVa? GVazie baci baci!” 😯

Già. Si sono dimenticati. E tu, anzi … Godot… deve sgobbare fino alla chiusura e presentare qualcosa che non le piace … perchè… lorooooooo se lo sono dimenticatiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! >_<

Ehm 😯 Ah già scusate dimenticavo di essere Piero Angela e che non perdo la calma nemmeno quando sono da Ballarò a parlare di spread e Bot!

Comunque… ovviamente Mr. LastMinute ha gravi problemi di udito… che gli impedisce di comprendere quanto spazio ha in pagina… e che tipi di pezzi ha… perchè poi ti richiama dopo 2 minuti e ti chiede: “Mi sono dimenticato… che pezzo scViveVi? Ah già… non è che puoi faVmi l’altVo??? PuVe quello non solo… già… baci baci!” 😯 

E ti mandano sempre baci … e ti chiamano sempre caVa… ehm… CARA… ioooo odiooo quando fanno così!!! >_< Anzi… non io… Godot odia quando fanno così! Tzè…

e con questo finiamo questa puntata di SuperQuark!!!

Che vado a farmi una camomilla… anzi… vado a farla a Godot!

Fine di SuperQuark con sigla annessa e connessa!!

Ora voi vi chiederete… e l’altro??? Ah già… NumeroMan… me l’ero scordato… beh sapete che vi dico? Ve ne parlo domani!!! 😉

La mia apocalissi palindroma… cioè si fa per dire!

Salve a tutti. Oggi, istigata da Karma Burning (che è una specie di grillo parlante al contrario che invece di dire “comportati bene” dice “Portaaaaaaaaaaa distruzione sul mondo dei blog!” … ehm…) dicevo? Ah sì. Oggi istigata da Karma Burning sono tornata dall’oltretombola (sempre partenopea sono) perchè oggi è il 12.12.12 … se tutto funziona posterò questo post alle 21.21.21 del 12.12.12!

Karma voleva che lo postaassi alle 12.12.12 del 12.12.12 ma sapete che non amo le ripetizioni! (EHIIII chi ha detto “Come no!” in tono sarcastico faccia un passo avanti e vada in castigo con i reietti del movimento5stelle e con l’allievo più bugiardo che mi è capitato da… beh… da settembre!) 😯

Comunque… il destino ha voluto che io me ne dimenticassi… e così ho dirottato il mio post alle 21.21.21 del 12.12.12 (notate che non mi ripeto!) Ora della mia  visione apocalittica!!!

Ovviamente i Maya penseranno “EHIIII era il 21.12.2112 il giorno dell’apocalisse!!! Non vale ci hai soffiato l’idea!” Ma che volete che vi dica… e Karmuzzo dirà giustamente “EHIIIi sono io il capo dell’esercito apocalittico!” Ma sull’agenda avevo già occupato tutto lo spazio possibile per il 21… e così mi sono dovuta anticipare! ^_^

Bene ecco a voi la ricetta per una buona Apocalisse fatta in casa… un’Apocalisse che anche Nostradamus vi invidierebbe!

Ingredienti:

4 cavalieri con nomi altisonanti tipo MORTE CARESTIA PESTILENZA E … il quarto come i nani non ce lo si ricorda mai… (GLEN FORD: Ci sono io per ricordarvi che il 4 cavaliere è GUERRA! GODOT: Grazie signor Ford… ma in realtà è stata Wikipedia a dirmelo… comunque ora continuiamo!)

1 scenario da paura… non tipo casa stregata ma tipo steppa russa del primo ‘900

1 cucchiaio di epidemia generale

2 o anche 3 manciate di anatemi coloriti con cui colpire i nemici!

Trovare un calderone in cui entrino anche i cavalieri con tanto di cavalli e poi MESCOLARE IL TUTTO Informare a 666 gradi E… TADAN! 😯

CAVALIERECAVALIERECAVALIERECAVALIERE

 

Ehm… ok… non sonooooooooo spaventosi?!?! 😯

Comunque io e il sommo comandante in capo dell’Apocalisse abbiamo deciso di lanciare i nostri anatemi sui “Claudi” e i “Luchi!” almeno in un primo momento… in quanto fischiettatori molesti e inciucioni bipolari! Poi, visto gli ultimi sviluppi politici io tanto per star sicura la lancerei anche ai nani pelati! Ma giusto perchè non mi pare giusto escluderli dall’anatema pre-apocalittico!

L’anatema? E’ sempre lo stesso… “La peste alle loro famiglieeeeee…” se poi non hanno famiglie “La peste ai loro vicini…” se vivono in una villetta isolata con 2 o 3 cani da guardia “La peste ai loro cani da guardia…” se non hanno cani… “La peste a loro!”

Ora il Cavalier Peste penserà che alla fine si ritrova a fare tutto lui… ma sono i casi della vita… hanno tirato a sorte a chi toccava ed è capitato sempre a lui! :mrgreen: <- espressione  degli altri tre cavalieri apocalittici!

Comunque… una volta lanciata la maledizione a destra e a manca… (magari più a destra che a manca!) è giunto il momento in cui io… sibilla apocalittica agli ordini del sommo Destino Bruciacchiato (questo il suo nome secondo Nostradamus) il momento in cui io… munita di pendolino in puro acciaio inox, sfera di cristallo di swarovski, tarocchi taroccati, e cornino antisfiga… il momento in cui io… faccia la mia previsione per il mondo post-apocalittico!

Un mondo in cui IOOOOO sarò il capo supremo (OPS… ho dimenticato di dire a Karma di non leggere questa parte! 🙄 ), dove strani e minuscoli omini di porcellana bianca con mascherine verdi e mantelline da supereroi, si occuperanno di coltivare alberi con il tronco di fil di rame da cui crescono tappi di latta ed elastici di caucciù (Lottate contro la tentazione di dire “Salute” … non era uno starnuto!)… Un mondo dove il girotondo è inno nazionale (EH? 😯 ) Un mondo dove non ci sono più Claudi che fischiettano a prima mattina motivetti irriconoscibili e dove non ci sono più Luchi bipolari che ricordano vagamente i personaggi della famglia Addams… un mondo dove non ci sono più Olgettine &Co. e nemmeno i nani che mantengono il circo in piedi… grazie ai loro risparmi di dubbia provenienza… dove non ci sono più professorine che giocano a fare le ministre e telefonano a Vendola per chiedere “Perchè dici che sono una professorina???? Per questo motivo domani vieni accompagnato dai genitori!” 😯 Un mondo fatto di emoticon parlanti che commentano i post in cui sono state inserite e omini occhialuti 😎 Un mondo dove ogni gianduiotto è un lingotto d’oro e ogni lingotto d’oro è un gianduiotto… un mondo dove poi…

E poi… il resto non posso dirvelo… la sveglia sta suonando e mi avverte che sono le 21.21.21 del 12.12.12! :mrgreen: E io devo cliccare su “PUBBLICA!” :mrgreen: E poi fu il silenzio!

Blogghiful Pulp!!! E’ la puntata n°11… mah!

Salve a tutti e benvenuti a una nuova puntata di Blogghiful… la prima puntata pulp di una serie di puntate pulp…  che essendo pulp … beh… avrete capito!!! :mrgreen: Comunque garantisco che non è colpa mia… ma colpa di LUI che sclera… e di tutti gli scleratori di questa serie bloggara… e comunque … il giorno che mi scade il contratto di collaborazione voglio vedere che scriv?! 😯 Eh vabbè…

Comunque…

Nell’ultima puntata!

LUI :x Tu… Barone sei proprio un #Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж :x

E ora… sigla…

E così la vostra eroina si ritira al suo desk… mentre LUI cerca di strangolare con lo sguardo Il Barone che a malincuore decide di fare il suo lavoro…

Avete mai lavorato con 2 bambinoni che brontolano nelle vostre orecchie!? 😡 Già… così mentre io leggo il materiale raccolto ecco cosa devono sentire le mie povere orecchie…

LUI: Godot ti rendi conto ti rendi conto ti rendi conto… che se tra l’altro ci diceva prima che quello era parente suo…

Il Barone: Io i miei parenti li lascio stare…  😕

LUI: Zittooooo Baroneee… Goooodoooot fallo smettere mi mette il nervoso…  😡

QUELLO NUOVO: Ma parente di che grado??? ❓

LUI: ZIiiitooooo … zittii tuttiiiii… sono nervoooosoooooo!!! 😡

Il Barone: Prenditi un calmante… io sono una persona a modo… non sopporto questi opportunismi… 😕

LUI: Oppooortunismiii!?? Chiii??? Iioooooo???? Godoooooot hai sentitoooo!??! 😡

QUELLO NUOVO: Perchè opportunismi!? ❓

LUI: Zittoooo Zittoooooooo!!! Godoooooooooooooooooot falli star zitti!!! 😡

Già… ecco intanto una foto della sottoscritta che scrive al suo computer in maniera molto Zen non alterandosi minimamente per quanto accadeva attorno a lei…

 

E mentre io con il mio comportamento zen continuavo a fare il mio lavoro … ehm… imperterrita… L’ALTRO arriva e dice: “Caffè!!!” So che non porebbe… ma non mi importa… devo prendere una boccata d’aria… vado a prendere il caffè… quando sento LUI rivolgersi a Il Barone…

LUI: #Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛

😯 A un certo punto mentre il caffè mi va di traverso… sento lo ZOMBIE chiamarmi…

ZOMBIE: Si può sapere che succede…

IO: Nullaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…

LEI (comparsa da non so dove): Posso dirtelo io! Il Barone è parente di uno degli intervistati e non solo non l’aveva detto prima ma ora non vuole aiutarli…

IO 😯

ZOMBIE 👿 Mandatemi Il Barone…

IO 😯 LEI 😯

Due secondi dopo dalla stanza dello ZOMBIE si sente “@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑”

😯

Sarebbe potuta tornare la pace nella redazione di Blogghiful… dopo aver raschiato il cervello de Il Barone dal pavimento dello ZOMBIE… già… ma poi sarebbe stato troppo bello! 🙄

E infatti ecco  che mentre torno abbastanza innervosita al mio desk…

QUELLO NUOVO: Uh Godot si è innervosita… LUI è tutta colpa tua … che hai fatto per farla innervosire?!

😯

Chagall… non è colpa miaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Ho cercatoooo di fermare LUI ma… ma… 😥

LUI: QUELLO NUOVOOOOO devi smetterlaaaaaaaaaaaaa di fare queste battute su me e Godot!!! O ioooo la prossima volta ti #Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿ฟ£๛ʘ%ΘΦ&ϡçЉ*Ж#Ω@∑$¥#฿

😯  Nella prossima puntata!!! 😯

QUELLO NUOVO sopravvivrà alle ire funeste di LUI… e L’ALTRO… perchè non la smette di guardare me e guardare LUI, guardare LUI e guardare ME… e Il Barone… sarà stato staccato il suo cervello dal pavimento dello ZOMBIE o lo ZOMBIE se lo tiene come souvenir?! Quali altri cervelli finiranno su quel pavimento!? Forse il mio?! O il mio è già andato a farsi benedire e per questo parto per questi sproloqui?! Mah!!!

Tutto ciò e altro ancora… nella prossima puntata di BLOGGHIFUL!!!

Speciale Blogghiful: Tutto QUELLO DI PASSAGGIO minuto per minuto… sponsor permettendo!

Ciao a tutti!!!

No non è una nuova puntata di Blogghiful… è uno speciale Blogghiful perchè si sa… le soap opera hanno sempre speciali, contenuti extra, e behind the scenes! Così specialmente per questo speciale abbiamo deciso (io e le mie 10 o 20 personalità multiple) di affidare il tutto a Piero Angela… ehm… che avendo deciso di non querelare i gestori di questo blog (sempre io e le mie 10 o 20 personalità multiple) ha affidato al suo caro figliolo noto a tutti con il nome di “Figlio di Piero Angela” l’impresa di riprendere usi e costumi della nostra redazione locale… caso ha voluto che il Figlio di Piero Angela volesse nascondersi sul lampadario dove già si era nascosta P&P… ora come nella pubblicità di noti biscotti vivono entrambi sul lampadario mentre lui fa esperimenti antropologici su di noi… e lei prepara gioielli perlinosi! :mrgreen: Dandogli una mano nelle riprese (ehm!)

Ma bando alle chiacchiere… Piero Angela, il Figlio di Piero Angela e P&P presentano lo Speciale Blogghiful di oggi…

Tutto quello di Passaggio minuto per minuto… sigla… del documentario… mica quella di Blogghiful… eh siamo professionisti qui!

Cari amici di SuperQuark eccoci allo Speciale Blogghiful… io sono Piero Angela (ehm) e grazie alle abili riprese di mio figlio Figlio di Piero Angela e della sua degna compagna di lampadario la perlinosa e pensierosa P&P siamo riusciti a studiare usi e costumi di QUELLO DI PASSAGGIO!

I nostri inviati ci fanno sapere che nel paleolitico QUELLO DI PASSAGGIO passava spesso per le caverne e banchettava spesso a scrocco chiedendo un cosciotto di brontosauro qui… un cosciotto di Brontosauro lì e… scusate… ma la degna compagna di lampadario di mio figlio Figlio di Piero Angela mi chiede di intervenire…

P&P “No nulla… caro futuro suocero volevo solo fare un saluto al nostro sponsor Twinings!” :mrgreen:

Ehm! Scusate la ragazza…è giovane, pensierosa… e ha delle perline da comprare… dicevamo … ah sì scroccava spesso approfittando della sua avvenenza… e si ingozzava a più non posso…

P&P: “Ma non aveva problemi di digestione perchè dopo pranzo anche lui beveva un buon Twinings!” :mrgreen:

Ehm… sì… scusa fammi continuare… dicevo? Ah sì… ma ai giorni nostri…

P&P: “Ai giorni nostri ci sono infinite varietà di tea Twinings… c’è il Twinings Earl Grey, Lady Grey e…” :mrgreen:

Ehm… scusa… sono sempre Piero Angela … il padre del Figlio di Piero Angela e dovrei continuare… dicevo ma ai giorni nostri QUELLO DI PASSAGGIO non mangia più cosciotti di brontosauro perchè gli rovinano la linea…

P&P: “Ma il nostro sponsor non fa solo tea… fa anche tisane… e simili… alcune anche contro la ritenzione…” :mrgreen:

Ehm… vabbè… comunque dicevo… ah sì… lo so sono Piero Angela… il padre del figlio di Piero Angela che si chiama Figlio di Piero Angela ma anche io ho problemi di memoria…

P&P “Il nostro sponsor… ehm… perchè mi guarda così? Ah ok… continui pure caro futuro suocero!” :mrgreen:

Grazie! Ai tempi nostri QUELLO DI PASSAGGIO, non contento di mangiare cosciotti di brontosauro decine di fare il mollicone… il cui nome scientifico è “Mollicones doppius giochistas con bigamia applicata!” senza liberarsi della moglie… donna di solito “cattiva cattiva e molto possessiva”… sulla Treccani è definita così!

P&P “Io e Figlio di Piero Angela consultiamo sempre la Treccani mentre beviamo una tazza di Twinings!” :mrgreen:

Vabbè… di solito QUELLO DI PASSAGGIO ha un che del parassita servendosi di microrganismi di dubbia intelligenza… noti alla scienza con il nome di LEI per guadagnare il giusto sostentamento…

LEI classico esemplare di “Tontas maximas!” giunge persino a chiedere piaceri a specie di poco più evolute di lei quali il LUI… noto su tutti i testi scientifici come: “Polipus azzeccosissimus con alluce schiacciatus!”  che fino al momento prima definiva QUELLO DI PASSAGGIO come un “fratello”… due secondi dopo… conscio del pericolo che corre la sua pagnotta di pane… che non è un appellativo per la sua progenie… ma è proprio… una pagnotta di pane… il Polipus azzeccosissiumus etc. etc meglio noto come LUI giura amara vendetta… e va a riferire a una sottospecie dell’uomo sapiens… “Godot scocciatas di tuttos questos intreccios!” che di solito dopo uno sbuffo…

P&P “Di solito Godot dopo uno sbuffo beve una tazza di tea Lady Grey… dal sapore delicato e… ” :mrgreen:

Ehm… ricordati che sono io Piero Angela… di solito… dopo uno sbuffo acconsente … ma non in questo caso visto che non ha pagnotte da spartire con altri… anche in questo caso “pagnotte” non è un modo di definire la prole…

… inoltre curiosa… ha già deciso… come mi fanno sapere Figlio di Piero Angela e la sua degna compagna di lampadario P&P… ha già deciso di indagare… come farà!?

Beh… questo lo scoprirete solo nella DECIMA puntata di Blogghiful… questo era solo uno speciale… d’altronde!

P&P: “Speciale gentilmente offerto dallo sponsor!”

Appunto!

Ringraziando Piero Angela, Figlio di Piero Angela e P&P … e soprattutto lo SPONSOR (ehm)… io, sempre Godot… e le mie decine, centinaia e migliaia di personalità… vi diamo appuntamento alla prossima puntata di Blogghiful… DECIMA puntata… mah… io quasi quasi mi candido ai Telegatti! Che dite… accetteranno la mia autocandidatura??? Mah! 😯

Mah… almeno un premio me lo dovrebbero dare per la pubblicità occulta… ehm… occulta si fa per dire… fornita assolutamente gratis! 😥 Mondo crudele…

Stiamo lavorando per voi… per loro… cioè.. boh!

Sono di frettissiiiimaaaa…. mmm… non è un motivo particolare di orgoglio per me… anzi… è l’ennesima dimostrazione di quanto io sia “baccalà!” e di quanto io riesca a farmi “impantanare” dagli impegni lavorativi così scarsamente retribuiti che mi competono!

Eh già… perchè io e le mie multiple personalità… ogni personalità con un lavoro diverso e aspirazioni altrettanto diverse… siamo incasinatissime… lo siamo state ieri, lo siamo oggi… e lo saremo domani!

Infatti mentre la Godot insegnante è alle prese con i compiti in classe di Marzo, con la lista dei libri di testo per l’anno prossimo per la quale è stata scelta come referente, per la recita di fine anno che non si sa ancora che sarà… spero che non propongano Natale in Casa Cupiello anche a Giugno… etc. etc. etc. (L’etc. rappresenta essere stata mollata contemporaneamente dalle 3 insegnanti di sostegno e cercare informazioni sulle graduatorie dell’anno prossimo!)

Mentre la Godot insegnante fa tutto questo… la Godot traduttrice insegue i suoi debitori per mari e per monti… non riuscendo assolutamente a farsi pagare!

Mentre la Godot traduttrice insegue cotanti gentiluomini… la Godot aspirante pseudo giornalista si dedica alle inchiestine popolari… dopo quel famoso cazziatone post-politico inviperito! Inchiestine popolari che prendono tempo e che sono molto noiose… ma che a detta di tutti mi riescono taaaaaaaannnnnnnntooooo bene!

Mentre la Godot aspirante pseudo giornalista fa cotante inchiestine… la Godot simil scrittrice… litiga con Samuel, discute con l’editore… e… e… e… CANCELLAAA!!! Pagine e pagine cacellate in preda a un attacco d’insonnia!

Mentre la Godot simil scrittrice CANCELLA… la Godot umana… cerca di prendere sonno… MA NO! Arriva sempre qualche parente che mi chiede qualche piacere… aiuto… consiglio… Non ce la faccio piùùùùùùùùù!!!!!

Ma voi direte… con tante richieste… sarai apprezzata… NO! Perchè non mi dedico al 100% a nulla di tutto ciò… e gli esseri umani si sa… sono patiti dell’esclusive!

Ma voi direte… almeno guadagnerai… e io… vi dico che guadagnerei molto di più chiedendo l’elemosina fuori al Duomo… forse… può darsi!

Ma voi direte: Ti dovrà pur convenire! E io vi rispondo… Non credo… ma l’alternativa?! C’è un’alternativa?!

Non c’è… perchè al primo rifiuto una Godot nuova di zecca e con l’energie ancora al massimo si presenerà al mio posto… qui, lì, là, qua… ovunque io mi trovi… non c’è posto per i quitters ossia quelli che abbandonano la nave!

Anche in famiglia… sono quasi certa che appena dovessi spostarmi di mezzo centimetro una nuova figlia/nipote/sorella Godot si fregherà il mio posto!

E quindi?! La soluzione?! La soluzione non c’è… a me e a tutte le mie “Personalità” conviene solo di continuare a “lavorare” per voi… o meglio loro… cioè… se nel caso voi fosse l’editore o chi altro… allora sarebbe per voi… ma visto che sono “anonima” e quindi non sapete che sono io che scrivo… allora resta “loro”…

Eh sì! Stiamo lavorando per LORO! Sicuramente non per NOI!