Godot: un giorno da Fantozzi! Anzi settimana… anzi vita… Murphy era un dilettante!

Anzi dovrei dire settimana… BUONDI’ A tutti voi… YUHU… c’è nessuno????

Eh sì … sono sparita anch’io… ma voi ricordatelo siete spariti prima di me… sono ormai un paio di anni che quelli che un tempo erano i miei amici di blog hanno iniziato a chiudere i loro angolini lasciando me, e pochi altri, a crogiolarci nella solitudine!!!

TORNATEEEE!! STO BLOG ASPETTA A VUJE!

Ehm… comunque… perché sono tornata? Semplice… SOFFROOOO TANTISSIMO!!! :sigh:

In teoria, e anche in pratica non ho tempo per scrivere post… da un po’ di mesi a questa parte sono più impegnata di un funambolo che mentre fa … beh per l’appunto il funambolo … si cuoce 2 uova al tegamino, stende la lavatrice sulla fune, si cuce un bottone, attacca bottone con la vicina di fune… e manda un fax! -_-

Ma oggi è stata la giornata più fantozziana della mia vita… giornata che segue una lunga serie di giornate che partono… beh più o meno il giorno della mia nascita. 😕

Comunque giornate come quella di oggi raramente sono state viste al mondo… so che Murphy ha chiamato casa mia per chiedermi di cedergli i diritti di questa pessima giornata… ma io ho rifiutato. Murphy è un dilettante, solo io posso avere giornate così.

Che è successo? Ok… prima un po’ di “riassunto” delle puntate precedenti… giusto per farvi capire come si è arrivati al culmine.

Godot, acida pulzella che  se ne frega della sua racchietudine vive ancora in famiglia… anzi in una casa multifamiliare… peccato che il multi sia tutto occupato da parenti… e quindi fa lo stesso…

Ciò impone a Godot ritmi serrati di “cucinamento acrobatico”, “stiramento carpiato” e “pulizia sincronizzata”… Che impone chi? Ovvio la mia famiglia. In primis Godot Madre che ha un piglio da generale di Stato Maggiore…

Ora proprio lei, la Generalessa madre si è pure fatta male a una spalla. Ciò fa in modo che i compiti di Godot si siano moltiplicati… aggiungendo al solito anche “il pranzo per il genitore padre” e lo scarrozzamento della madre dal fisioterapista…

Ora non so perché ma nella mia vita avere un carico di lavoro non indifferente va solo a moltiplicare il carico di lavoro stesso… ESPONENZIALMENTE!

Circa 2 settimane fa mi chiama uno dei capi-megacapi del mio giornale che mi chiede di fare una grande inchiesta su XXXX… 24mila battute di articolo che nemmeno Dante Alighieri sarebbe riuscito a scrivere… e visto che non invento di sana pianta… 24 mila battute significano un’infinità di interviste, contro-interviste. dati da analizzare e chi più ne ha più ne metta.

Tutto qui? Macchè!!! Mentre tralascio un pochino i miei doveri di prof d’inglese part-time affidandomi a lezioni di riserva che mi tengo pronta solitamente in caso di influenza … mia madre sentendosi sola decide di invitare tutto il parentado ogni sera… Ciò significa tornare di corsa da lavoro… fare la spesa… tornare e cucinare… sempre per la spalla offesa di cui sopra. ENTRO UNA CERTA ORA CHE GLI OSPITI HANNO FAME! >_<

MIA MADRE SI SENTE SOLA… Ma non è l’unica… mio fratello e la sua DEGNA consorte… con pargolo al seguito si sentono soli anche loro… così trovano una serie di commissioni impossibili da svolgere per la sua DEGNA consorte visto che non è auto-munita.

Si sente solo anche mio zio… il fratello di mio padre che decide di venirci a trovare con la sua nuova compagna… venirci a trovare a pranzo di domenica… EVVAIIII!!!

Tutto qui? Macchè… mentre la mia famiglia trova altri interessanti modi di impegnare la mia giornata mi si chiama dal giornale e mi si manda a fare altre INCHIESTONE!!!

Ed eccoci arrivati a oggi…

Oggi Godot si sveglia… e sa che deve correre perché se il leone… ehm… scusate … ricomincio!

Oggi Godot si sveglia e sa che deve correre perché alle 8 e 30 ha una prima intervista… corre… e alle 8 e 30 è lì… pronta per intervistare l’onorevole G sulla Questione XXX .. lei è lì. Ma l’onorevole G non c’è. Ha avuto un contrattempo… e ha mandato un sms… evidentemente sul numero sbagliato! >_< perché a me non è arrivato niente che ti possinooooo!!!

Godot però non si arrende… e procede… si riunisce con i suoi capi che le dicono “FOTOOO VOGLIAMO FOTO DI XXX!” ma lei le foto non le ha… Godot non è una fotografa ma i capi non accettano questa sua precisazione… e alle 9 e 45 Godot è in strada cercando di raccattare foto… con poco successo aggiungerei!

Alle 10 e 30 poi la chiama un altro capo e le dice di andare dal punto dove si trova… A al punto B… 30 km più in là per una conferenza importantissima. Godot corre… va… e … e il capo la chiama e le dice… “Scusa ho sbagliato indirizzo… non è a B… è a C…”

… C è dall’altra parte! 👿 ma Godot non si arrende e va… sfrecciando sul suo macinino…

Riesce nell’intento… rientra in macchina e scrive lì… sul suo computer nel parcheggio del centro congressi C! :sigh:

Ha quasi finito quando le dicono di intervistare il signor D! TELEFONICAMENTE! Lei lo chiama … sempre nel parcheggio… e ci riesce… evvai… poi la spediscono all’albergo M… per una conferenza… lei corre… ce la fa… scrive prima di ripartire… è esausta… ma alle 14 e 30 si è appena ricordata di avere un’intervista con il capo di un’azienda per un focus sull’occupazione…

Accosta… parla e riparte… verso la cittadina di S. Nella cittadina di S. c’è lo studio del videomaker che sta curando l’inchiesta XXX con Godot. devono occuparsi della prima selezione del montaggio… intanto viene chiamata, richiamata… etc. etc… addirittura la chiama l’addetto stampa N per chiederle di andare lei alla sua conferenza perché l’altro tizio (un mio collega) non capisce un benemerito! 😈

E in tutto ciò.. mentre la GENERALESSA Godot chiama per dire alla poveraccia che deve comprare gli ingredienti per la pastiera prima di tornare a casa perché .. con quella spalla la pastiera quest’anno sarà responsabilità esclusiva di Godot… Godot va … fa la spesa… e decide di tornare verso casa… dove l’aspettano 24mila battute da scrivere entro DOMANI! 😯

Mette in moto nel parcheggio del supermarket… esce e … TROVA L’INGORGO… il cellulare fa il bip che ti vuole dire:

“STO MORENDOOOOO! TI SUPPLICO AIUTAMI::: ATTACCAMI AL CARICATORE!!!!”

Così Godot.. sesta macchina in fila prima di un semaforo rosso… prende il cavetto del caricatore e stacca per mezzo minuto il telefono dal gancio del vivavoce… attacca il cavetto lo sta per riattaccare (TUTTO CIO’ FERMA!) e … sente fischiare!!!

-_-

GIà… sono stata multata… 5 punti in meno e centinaia di euro in meno… perché secondo il tizio in divisa avevo il cellulare in mano e quindi stavo facendo un’infrazione stradale.

Niente da fare… gli ho detto del caricatore… gli ho detto che non stavo nemmeno parlando… la sua risposta:

“FACCIA RICORSO! Sarà la sua parola contro la mia… e io ho la divisa!” 😯

Ma è… mi sono fermata giusto in tempo… stavo per insultarlo ma ho fatto bene a bloccarmi perché subito dopo ha detto:

“Attenta che finiamo nel penale e le ritiro pure la patente!”

Ora però dico io… a parte la colpa… forse ok… avevo comunque una mano occupata sebbene fossi ferma… ma voi non avete politici corrotti, appaltatori collusi, criminali incalliti, camorristi che si danno alla macchia, criminali scappati chissà dove da acchiappare???

Sono passati due camioncini… uno di prodotti caseari e uno di prodotti vari che uscendo dal supermercato e vedendo l’ingorgo hanno fatto infrazione … pochi metri più in là… e il tizio di cui sopra… mentre il collega mostrava tutta la sua abilità di scrittore avendo difficoltà anche a leggere i numeri del libretto… e scrivendo 2 righe di verbale (che poi non mi è stato riletto) in 30 minuti buoni… dicevo?

Ah sì… e il tizio di cui sopra mi dice: “Eh ma io ho fermato lei… mica posso fermare tutti!”

MA PORC… #ò[[#¶è∂߀∞ª¨™Ω†˜å∞!!!

No giusto… non c’è da arrabbiarsi… si vede che però sia Fantozzi che Murphy erano dilettanti rispetto a me… sarà la legge del Karma? Cosa ho fatto nella vita precedente? Mah…

186809-vlcsnap-37498

Annunci

6 pensieri su “Godot: un giorno da Fantozzi! Anzi settimana… anzi vita… Murphy era un dilettante!

  1. Sono senza parole…ci dev’essere un refuso signorina Godot, non è la legge del Karma al massimo è il Karma che la legge…comunque io glieli proverei a vendere i diritti a Murphy e coi soldi volerei in qualche atollo lontano a scrivere best seller, sorseggiando daiquiri mentre cerchi di colpire scimmiette tirando libri!!

  2. Uh WordPress da quando sono andata via mi ha messo il “Mi piace” ai commenti!!! FIGOOOO!!! … ok… momento di entusiasmo passato… non sono certa che con la mia “fortuna” sia saggio andare sull’atollo…

  3. Non vorrei dirti che mi hai fatto ridere con le tue disgrazie, ma… è la verità! La Godot “tutto fare” non può avere tutto sotto controllo, è disumano! Capitano giornate così, ma vedrai che avrai il tuo riscatto nei prossimi giorni!
    Un salutone e buona Pasqua!

    P.S. Pasqua che scommetto passerete in totale isolamento dai parenti…. 😛

  4. Scrutatrice… non temere… non sei la sola a ridere… ma… IO NOOOOO!! 😥 Comunque dalle mie parti si dice: “Natale con i tuoi … Pasqua… pure!” Mondo infame!!! E Famiglia azzeccosissima!!!
    Cmq… buona Pasqua anche a te… è stato un piacere ritrovarti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...