Di spancierate e sviolinate…

… salve a tutti! Vi chiederete come mai io sia scomparsa?! Se la risposta è no… sparite subito da questo blog! 👿

Se la risposta è Sì! allora benvenutiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii… :mrgreen:

In questi ultimi giorni la vostra WonderG (è bello gasarsi da soli!) è stata superimpegnatissima 😯 ehm… dicevo… impegnata… molto impegnata con l’impaginazione/creazione/correzione…  di uno speciale che stiamo preparando… speciale che doveva esser pronto domani e che fino a ieri non era neanche pronto per un decimo del suo contenuto (e del contenitore) Il tutto mentre il bastonatore pancierato continuava a colpire me e i miei colleghi a destra e a manca (non nel senso che ci “mancava” ma di sinistra!) senza pietà all’urlo di:

“Meritate  di esser precari morti di fame!!!” 😈

Ma Godot non si arrende… perchè lei è come le batterie dell’Energizer… continua imperterrita a impaginare e a scrivere e a telefonare ai poveri intervistati alle ore più improbabili all’urlo di: “UUUUUUUH Mica mi ero accorta che era notte FONDAAAAAAAAAAAA come mi spiaaaaaaaaceee!!!” …

… e visto che non è di legno non le cresce nemmeno il naso… :mrgreen:

Comunque lo stakanovismo che ho ereditato dalla mia famiglia… (che mica poteva lasciarmi un gruzzoletto o gioielli coem ogni famiglia normale… no!!! Mi dovevano lasciare un disturbo ossessivo/compulsivo al lavoro) dicevo?!

Ah sì… lo stakanovismo faceva sì che io corressi a destra e a manca… evitando le pancierate per un tempismo innato in me… facendo sì che a ogni ora del giorno… mi si trovasse al lavoro…

… c’è anche stato chi ha ipotizzato il mio dormire sotto il desk d’impaginazione!!! 🙄 Ma questo non è dato sapersi se fosse verità o mito!

Tutto ciò finchè oggi il bastonatore pancierato mi blocca e dice: “Tu essere abnorme… dammi un’idea per un articolo di attualità!!!!”

… ovviamente gli ho dato un’idea per 5 articoli di attualità… e lui si è trovato costretto ad annuire e a riferire: “Sì Godot a livello di numero di proposte non sta affatto male!!!” 😕 Quasi quasi piangeva!!! 😥

Ma io imperterrita ho scritto 1 di quegli articoli… ne ho appena scritto un altro che mi terrò per domani e così farò per i prossimi giorni fino a esaurimento articoli… inoltre ho appena trovato un altro argomento… e…

HO FINITO LO SPECIALE con un giorno d’anticipo!!! :mrgreen: eh sì… era proprio lo speciale affidato all’Eterno Assenteista di qualche giorno fa… che ovviamente viene e firma… ma che dirvi… io senza suspance e senza sgobbare non ci so stareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

… Vero che tutti quando ho consegnato hanno incominciato a dire: “Brava ma brava!!!” uno ha addirittura accennato un: “OH! Ma non è mica una sorpresa!!!!” e un altro capo ha esclamato: “Scommetto su di te per il futuro…”

… tutte sviolinate perchè avevo messo in difficoltà il bastonatore pancierato e volevano farsi belli a mie spese!!! :mrgreen:

L’unico “capo” realmente sincero è stato quello che mi ha guardato negli occhi e ha detto: “No… non ti capisco… sei un mistero!!!”

Avrei voluto rispondergli: “No… sono Godot… ” e quasi quasi gli dicevo anche di essere un “koken” 😛 ma alla fine ho fatto spallucce e ridendo ho girato i tacchi e mi sono attaccata a telefono alla ricerca del settimo articolo per il bastonatore pancierato… o forse a questo punto devo dire SPANCIERATO!? 😯 SLAP!!!!!

Annunci

Il bastonatore pancierato!

Salve a tutti amici di blog belli e bruttiiiiii!!! 😯

Vabbè… tralasciando sulla mia pessima qualità come “salutatrice” vi racconterò di come a 2 anni… ehm… no!

Vi racconterò di come di tanto in tanto faccia capolino nella nostra angusta redazione quello che io chiamo: “Il bastonatore pancierato!”

“Il bastonatore pancierato!” è un capo ad interim… che ogni tanto interim qui da noi! E quando “Il bastonatore pancierato!” arriva non ce n’è per nessunooooooo!!! o meglio… ce n’è per tuttiiiiiii!!! 😯 E per ogni bastonata … si tira su la panciera di mezzo centimetro per volta…  attraverso i vestiti afferandone il bordo con indice e pollice delle due mani! Per poi lasciarlo con uno SLAP!!!!!

Che intendo dire?! Beh… per farvi capire vi spiegherò come è andata la mia giornata…

… Godot (che scrive in terza persona) arriva a lavoro sana e salva… nonostante i tentativi di evitare gli inviti di alcuni compagni di viaggio… ma nella redazione c’è una strana aria… è l’aria di desolazione più desolante che si possa immaginare… (avete presente quando nei film western il covone di paglia rinsecchita rotooola e roooootoooolaaaaaa? Beh… è peggio!)

Così mi avvicino al vicino di desk e così:

Godot: Che succede?!

Vicino di Desk: Oggi arriva lui!

Godot: LUI?! Lui chi?!

Vicino di Desk: Immagina… il capo B non c’è… quindi… arriva lui!

Godot (che inizia ad avere sospetti sull’identità di LUI!) : LUUI??? 😯

Vicino di Desk: Lui!!! “Il bastonatore pancierato!”

Godot 😯 ehm… non mi sento tanto bene!

Vicino di Desk: No! Tu ti senti benissimo… sono io che mi sento maleee!!!

Godot: Iooo di piùùùùùùùùùùù!!!

E tra un “io di piùùùù” e un “No io di piùùùù” e i vari rantoli di dolore che si odono per la redazione e il tentativo di un paio di colleghi di fare harakiri usando le pendrive in dotazione… arriva LUI! “Il bastonatore pancierato!” E arriva all’urlo di: “INSOMMAAA chi si deve mandar via per farvi lavorare!!!” SLAP!!!!! (rumore della panciera!) 😯

Ora… tralasciando che era l’alba… e che eravamo rantolosi solo per il suo arrivo… etc. etc. e che fondamentalmente chi doveva (come la sottoscritta) stava lavorando… non comprendo perchè “Il bastonatore pancierato!” abbia voluto fare questa entrata ad effetto! Ma ciò non è tutto…

“Il bastonatore pancierato!” indice la solita riunione e così incomincia a parlarci di quel gran talento dei due figli… di come la sua carriera da “Il bastonatore pancierato!” sia andata liscia non per fortuna o altro… ma solo per TALENTO (già… “Il bastonatore pancierato!” è convinto di avere un talento immane!) e soprattutto ogni tre secondi fa SLAP!!!!! con la panciera… e alla fine … ci chiede l’opinione su un paio di affari… e così interrogati (perchè nessuno si offre mai di parlare quando c’è “Il bastonatore pancierato!”) rispondiamo apparentemente a tono…

… e ovviamente lui incomincia a bastonarci SLAP!!!!! qua e là SLAP!!!!! perchè “Il bastonatore pancierato!” quando ci chiedeva le opinioni non voleva le opinioni ma voleva sentirsi dire:

“Oh Pregiatissimo “Il bastonatore pancierato!” visto che noi siam nullità ai tuoi piedi e ai di tuoi figli piedi… illuminaci con l’unica opinione che conta… ergo la tua!!!”

Ma così non va quasi mai… e così lui bastona che bastona che bastona…

… poi incomincia a chiedere fattarelli vari e secondo lui … ehm… non avendo seguito gli articoli dei figli… ehm… siamo giornalisti di infiiiiiiiiiiimo liveeeeeeeeeeeeellooooooo!! E così bastona che bastona… SLAP!!!!!SLAP!!!!!

… non importa che il figlio maschio abbia scritto di una speciale suoletta per le scarpe e che la figlia me la sia trovata vicina a una conferenza e che nell’occasione LEI sia scappata dalla sala in lacrime per una figuraccia… NON IMPORTA!

Quello che importa è che “Il bastonatore pancierato!” deve bastonare SLAP!!!!!… e così nell’ordine a vari di noi dice:

“TU hai un accento troppo napoletano!!!” SLAP!!!!!  poi “Tu cos’è questa tonalità senza alcun accento… sei un po’ snob!” SLAP!!!!!SLAP!!!!!

“Tu ti sembra l’ora di venire!!!” SLAP!!!!! e poi: “Tu… perchèèè sei venuto qui così prestoooo!!!” SLAP!!!!! 

“Tu non hai assolutamente fantasia!!!” SLAP!!!!! e in definitiva “Tu hai troppa fantasia!!!” SLAP!!!!!SLAP!!!!!SLAP!!!!!

… e così via… per ore SLAP!!!!! e ore SLAP!!!!! e ore SLAP!!!!! … finchè… no! Finchè ve lo racconto nel prossimo post! 😉 SLAP!!!!!SLAP!!!!!SLAP!!!!!

Scontri scontrosi…

Salve a tutti cari amici di blog… oggi vi parlerò di quello che succede quando accadono degli scontri lavorativi tra  capi scontrosi…

Tutto accadde nella notte dei tempi… che poi era stamane a mezzogiorno! 😯 Ehm… dicevamo…  Stamane uno dei capi mi dice: “Godot, oggi vai a fare un’intervista a XXX!” e Godot, ossia io, anche quando parlo in terza persona, va!

Dopo un quarto d’ora circa mi trilla il cellulare io rispondo e mi sento urlare nell’orecchio: “GODOT! Che diavolo ci fai lì! Perchè non sei qui e sei lì!!!” Ora tra una serie sconcertante di “qui” e “lì” alla fine comprendo che è un altro capo che voleva farmi fare qualcosa in redazione…

… io dico: “OK! Ok… ok!” poi quando il capo “telefonico” mi chiede di tornare gli dico: “E chi fa l’intervista?!” Quando la risposta è: “Che mi frega!” io gli dico: “No grazie!” per evitare di incorrere nelle ire dell’altro capo!

Il punto è che tra il capo A e il capo B non intercorre una retta, e nemmeno un segmento… ma soprattutto non corre buon sangue!!! E il tutto va a discapito MIO! che spesso e volentieri mi sento tirare da un capo all’altro (ehm) come fossi una bambola di pezza… con urletti del tipo: “NOOO l’ho prenotata ioooo!!!” e simili!

Quando poi sono tornata con intervista in mano, anzi in registratore… il capo B (quello che mi aveva telefonato) arriva e mi dice: “Il tuooo darmi buca non è seriooo!!!” e continua con una serie di improperi… poi scopro che voleva che sostituisti l’ETERNO ASSENTEISTA!

L’eterno Assenteista è un redattore che spesso e volentieri prende due o anche tre impegni insieme e che alla fine non ne porta nessuno a termine. A quel punto non ci ho visto più! 8) Ehm… non in quel senso… 😯

Così mi sono voltata verso il capo e gli ho detto: “Non si azzardi mai a mettere in dubbio la mia serietà! Sono una delle prime persone che entra qui e l’ultima che esce. Non parli di senso della responsabilità con me. Anzi… il mio problema è che mi accollo anche troppe responsabilità parando il benemerito 😯 agli altri!”

La risposta non è arrivata… sbuffando si è girato ed è andato via… dopo 2 minuti poi chiama l’ETERNO ASSENTEISTA che mi dice: “Godot non è che faresti questo pezzo al posto mio o che chiedi in giro a chi interessa?! Non te la prendi vero!”

Ahimè… anzi… AhiLUI l’Eterno Assenteista mi ha trovato nel momento in cui non mi ero ancora SBOLLITA dopo il confronto con il capo B… e così gli ho detto: “Non chiedermi di non prendermela! Se hai preso un impegno devi portarlo al termine. Non mi riguarda che hai il chihuahua influenzato o il camaleonte da portare dall’oculista!!! 😯 Vuoi essere sostituito?! Ok! Ma nessuno ti para niente… ti si sostituisce dico ai tanti che volevano fare l’articolo per cui ti sei prenotato che è libero… e lo fanno… ma che si sappia che non ti sei preso le tue responsabilità!”

L’Eterno Assenteista ovviamente ha fatto marcia indietro mormorando un “come sei scontrosa” … ma io l’ho lasciato fare… perchè per la prima volta da quando lo conosco farà il suo DOVERE… e so che non ci è abituato!

In quanto a Capo A e Capo B spero che molto presto facciano la pace… perchè!? Semplice… non l’avete capito!? Io sono il loro campo di battaglia 😥

Mi “prenotano” quando sanno che l’altro ha qualcosa da farmi fare… e la cosa li infastidisce terribilmente… ma non potendo litigare tra 2 capi… se la prendono con meeeeeeeeeeeeeeeeeeee 😥 Quindi mi trovo come tra incudine e il martello… e i tipi come l’Eterno Assenteista se la passano in tranquillità!

Come sono scontrosi questi scontri!!! 😥

AmbarabaCicciCoco… questo premio a chi lo do…

Che dire… COF COF! Ringrazio terribilmente Sabby per avermi conferito l’ambito premio! Il terribilmente si riferisce al fatto che esultando esultando le avrò forato un timpano… o anche due! 😯

Comunque il premio in questione è… questooooooooooooo!!! Il Sunshine AWARD! La spiegazione data da Sabby è  che sono  “La sfogliatella del mondo dei blog!” 😯

Ora… la mia domanda è stata subito: “Ma riccia o sfoglia?!” 😯 Allora Sabby ha subito risposto “Riccia!” e ha ragione… perchè la piastrata del mattino in realtà non conta! 😀

Comunque il premio ha delle regole… che io seguirò alla lettera!!! Le regole?! Premiare altri 12 blogger meritevoli, e ovviamente avvertirli sennò i premi ti restano sul groppone! :mrgreen:

Il 13° premio però lo aggiungo io… ed è alla carriera! Proprio per la nostra Sabby… che avrebbe meritato di esser inserita come tanti di voi ma che giustamente non potevo reinserire… o altrimenti sarebbe stata condannata a un’eterna vita di post premiosi! (Già… perchè se la inserivo tra i 12 e lei mi REinseriva tra i 12, poi io l’avrei REinserita tra i 12… e così via!)

Ma questa sfogliatella… ehm… intendo dire… io! Nominata Sfogliatella del mondo dei blog non potevo non andare in difficoltà davanti al miooooooooooooo blogroll!! E così dopo un estemporaneo AMBARABA’ cicci cocooo… dove si capisce che la figlia del dottore ha una dubbia fama… ho pensato di dare il premio a TUTTI… ma non si può! 😥

Infatti prontamente l’organizzatore del premio 8) mi è venuto a fare un cazziatoooooone esageratoooo… quindi… ok!

E’ il momento della premiazione… signori RULLO Di tamburiiii….

… il Sunshine Award goes to…

Anto! Per la dolcezza e la “flemma” che dimostra con i bambini che le chiedono cose del tipo… boh! Beh di OGNI tipo! 😉

Allo scrittore più aquilettoso che c’è… il nostro scrittore, amico, e tomo (non nel senso di libro, anche se non si sa mai) Aquila non vedente… e magari al suo cugino Gufo! 😉

Alla nostra 1,2,3STELLAAAAAAAAAAaaa perchè mi ricorda l’infanzia e i giochi durante i quali potevo scapicollarmi per il corridoio di casa con una buona scusa… per la vicinanza geografica… e soprattutto perchè è una grande blogger in grado di commuovere e far ridere!!!

Alla coppia più bella del blog… quella formata da CICCIO e la favolosa blogger JaneCole! Perchè quando vado a trovarli mi sento veramente in un fumetto dei Peanuts!

La favolosa TendAllegra… perchè una con un nick così non può non essere Allegra! 😯 e per la sua guida alla tv, al buon gusto e alla simpatia… perchè per me sarà sempre SamantHa con l’acca! L’eroina FLASHOSA e patita di tv di tutti noi!

Il mitico Mr.Wanted… alias Taglia… alias il blogger che difende tutti noi dai cattivi e che è recentemente tornato sul suo spazietto… ma che io e la premiata di prima Alessia, speriamo abbia fatto il bucato! :mrgreen:

Il blogger più Karmoso del mondo… ossia Mr KarmaBurninggggggggg!!!  per la sua capacità di strapparmi una risata nei momenti più improponibili… e anche di quelli più imbarazzanti! Tipo gli unici 2 minuti che mi trovo a lavoro senza far nulla… e ZAC! Inizio a ridere e mi si sgama (ora che ci penso più che un premio si meriterebbe un paliatone… ma vabbè!)

Una blogger per me relativamente nuova… ma non posso non premiare chi si chiama come la strega di Biancaneve… ossia Grimilde!! Per la sua grinta e la fantasia… e per non essere una Biancaneve!!!

Al nostro Riccardo Uccheddu… per la sua saggezza e per la profondità dei suoi post… e soprattutto per la classe con cui sopporta noi altri scalmanati! 😀

Alla cara SolIn2 perchè anche se non ho capito se è sola… o se è in 2… i suoi post mi aprono sempre un pezzo di cielo!

Alla nostra MiniIndianaPaleoMichi… la piccola Jones in cerca di fossili… credo! 😯 perchè se cerca un dinosauro… la voglio rassicurare che io non l’ho visto! Non l’ho preso veramente!!! 😕

Già… e a proposito di Cielo… un premio va all’assenteista dei blogger CieloooLibero, perchè è troppo libero per sentirsi obbligato a scrivere… ma quando lo fa lo fa così beeeeeeeeeeeneee!!! Quindi le alternative erano 2… dargli il premio e convincerlo a scrivere di più… o scovare la sua vera identità e stracagnargli un pc sulla testa e convincerlo a scrivere di più!

Menzion d’onore alla commentatrice Luisa… perchè non ha un blog ma quando commenta sprigiona tanta simpatia e dolcezza… e a tutti quelli del BLOGROLL e a tanti che visito ma … uFFA! Lo confesso… ho veramente fatto Ambarabbaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!! Non sapevooo scegliereeeeeeeeeeeeeee… 😥

… e ora scusatemi per lo sclero… ma ormai dovreste conoscermi… la megalomania mi fa brutti scherzi!!! 😀

I telefonisti ignoti… NEI CINEMA!

Ehm… ok! Lo ammetto… ho origliatoooo! Ma solo perchè la chiacchierona in questione mi urlava nell’orecchiooooo!!!! 😥 e così per salvare il timpano mi sono messa proprio a sentire…

… d’altronde uno non urla nell’autobus se vuole mantenere un segreto… NO!? 😯

Ma andiamo con ordine…

Stamani pioggia a catinelle a Napoli… anzi… più che a catinelle era a secchiate… e così guadando guadando le strisce pedonali varie sono andata a prendere il solito autobus che mi porta a lavoro (“Ove non esistono parcheggi!”, la storia di una ragazza che abbandona il fido catorcio per paura che lui la tradisca con un topo d’auto! PROSSIMAMENTE! nei cinema!) Ehm… mi riprendo…

… dicevo… arrivata sull’autobus… mi incastro come fossi una bambola di pezza tra due posti a sedere… sia chiaro… (“La contorsionista d’OSSA”: la storia di una ragazza che teme di perdersi la clavicola nell’autobus!! PROSSIMAMENTE nei cinema!) Ehm… ok… riprendo a parlare!

Comunque un paio di fermate più in là sale una ragazza… e si piazza vicino a me… tutto normale… quando poi prende un telefono cellulare dalla tasca e incomincia a strillare: “WEEE sono ioooo PIOVEEE mi SONO BAGNATAAAA!! qui è TERRIBILEEEE!!!” (“La LAGNA assassina”: storia di una ragazza uccisa dagli ultrasuoni emessi da una ragazzina a telefono con chi sa chi?!! PROSSIMAMENTE! nei cinema!) Ehm… ok! Non lo faccio più!

Mi sposto di due centimetri ma nulla… la ragazza continua a urlarmi nell’orecchio e continua: “NOOO NO!! So che è TARDIII ma TANTO il PROFESSORE CE l’ha CON ME!!! Non posso SALTARE prende LE firME! TANTO MI ODIaaaaaa!!!” Nel frattempo mi accorgo che altre 4 persone strizzano gli occhi alle urla delal ragazza!  (“Non c’è timpano senza quattro!”,  storia di una ragazza che  che perde un timpano in contemporanea con altri 4 passeggeri dello stesso bus… un’epidemia? Un virus mortale!? Si salveranno… venite a scoprirlo!  PROSSIMAMENTE! nei cinema!) Ehm… parola mia… non lo faccio apposta (FORSE!)

… la ragazza riprende a parlare e dopo pochi minuti succede l’inimmaginabile… ciò che nessuno dei passeggeri avrebbe voluto ascoltare!!! La ragazza incomincia a dire a quello che evidentemente è un fidanzatino:

“TESOROOO… mi hai SOGNato?! CATTIVOOOOOOOOOOOOO!!! Noo… io Sìììì!! E indovINAAAAAAAA cosa ho SOGNATOOOOOOO!!! DAIII PucciiiiIII indovina PUUCCIIII ti prego PROVA A INDOVINAAAAAAAAAAAAREEE!!!”

Volete sapere come è finita la telefonata… beh che dire andate anche voi a vedere:

La storia di una ragazza che non ha pudore… con chi parla?! Con un’entità superiore?! E chi è colei che l’ascolta e che pensa già a quanto le verrà a costare l’apparecchio aucustico?! e perchè gli altri passeggeri si mantengono la testa e urlano disperati… un’esperienza che vi farà contorcere le budella…

… I TELEFONISTI IGNOTI!

 PROSSIMAMENTE! nei cinema!

 8o

L’esilio! Jerry, un nome una garanzia…

… garanzia di cosa non so proprio! Ma certo è che quando c’è Jerry io chissà perchè esprimo il peggio di me!!!

E così sono stata esiliata! Salve a tutti passanti, vicini, amici di blog! Rieccomi qui per riaggiornarvi di quanto capitatomi nel mio periodo di assenza…. (Però voi dopo dovete aggiornare me!)

Ecco! Direi che la cosa più importante degli ultimi 2 mesi è stato il mio esilio! A deciderlo?! Ovviamete JERRY! Sempre lui!

Per quelli di voi che non sanno chi sia Jerry, consiglio di andare a dare un’occhiata al TAG: Jerry! Per l’appunto! Per chi non ha pazienza sappiate solo che è un mio Amico/Agente/Editor/Rompiscatole/Esasperato!

In poche parole… è JERRY!

Andiamo con ordine per comprendere come io possa esser stata esiliata! Premettiamo che il mio nuovo libro è quasi completato… e che Jerry mi impedisce di mettervi mano per le correzioni all’urlo di:

“L’ULTIMA  VOLTA  HAI CANCELLATO  E   STRAPPATO  TUTTO  IL  LIBROOOOOOOOOOOOOO!!!!”

Quindi lungi da me deludere ancora una volta Jerry… non vi metto mano… massimo la penna e qualche paio di forbici per ritagliare qua e là stile Nardacchione! (che a quanto si racconta era un tipo simpatico che tagliava i testi, gli articoli in particolare, in maniera netta… da un punto fino alla fine senza scegliere o controllare che il resto avesse senso)

In tutto questo Jerry come il suo solito è un patito delle Public Relations! Così ogni tanto tenta di portarmi a conoscere editori, scrittori, etc, etc! L’altra volta mi ha fatto conoscere anche il nuovo portiere di casa sua… ma non ne capisco lo scopo “editoriale”!  ❓

In occasione di un caffè con un editore che voleva presentarmi per vedere se ci fosse possibilità di una possibile pubblicazione… Jerry decide così di presentarmi quello che d’ora in avanti chiameremo Scrittore Scritturato!

Lo Scrittore Scritturato è uno scrittore per l’appunto da tempo Scritturato dall’editore al quale Jerry voleva presentarmi, che ha un discreto successo avendo anche raggiunto un paio di volte le TOP10 di vendita e simili…

… anch’io ho letto alcuni libri dello Scrittore Scritturato… e qui che è cascato l’asino… o meglio io…. cioè non io… Jerry… cioè non Jerry… cioè! Vabbè, continuiamo!

Ci incontriamo così per un caffè con l’editore in questione e lo Scrittore Scritturato. Jerry fa il vago… cercando prima di vendergli il mio libro di vendere ME! 😯 In poche parole aspetta che sia l’editore a chiedermi di mandargli una copia del libro perchè così se interessato Jerry possa salire sul prezzo! 👿 Così parliamo con lo Scrittore Scritturato soprattutto… e a un certo punto lo Scrittore Scritturato mi chiede: “Godot ma tu hai mai letto uno dei miei libri?”

Godot: Sì!

Jerry: CERTOOO chi non li ha letti?!??!

Editore :mrgreen:

Scrittore Scritturato: Bene! E allora che ne pensi?!

Godot: Beh, sì!

Editore :mrgreen:

Jerry 😯 (il quale è sbiancato oltre a strabuzzare gli occhi… dico io, conoscendomi!)

Scrittore Scritturato: Sì?! 🙂

Godot: Beh, diciamo che non sono proprio il mio genere…

Scrittore Scritturato: Spiegati meglio… su coraggio!?

Godot: Ma io non so…

Scrittore Scritturato: Sì sì! Spiega… con sincerità!

Godot: Veramente?!

Scrittore Scritturato: Veramente!

Godot: OK! Penso che il tuo stile sia lievemente ridontante e accademico. Per carità se tu scrivessi poesia sarebbe perfetto ma i tuoi sono romanzi o racconti. MA! Alla fine la storia è sempre abbastanza scontata quindi a te interessa più lo stile… di conseguenza forse in quest’eccessiva preoccupazione stilistica fai diventare il tuo modo di scrivere affettato e obsoleto! 😯

Jerry 😯

Scrittore Scritturato: Ehm… 😦

Jerry   😕  👿

Editore 😕

Godot 😳

… l’epilogo?! Jerry venendo via dal caffè dove ci eravamo incontrati mi ha afferrata per un braccio e ha detto: “TU ora sei in castigo! Sei esiliata da qualsiasi incontro per almeno un paio di mesi! Lo sai che quello che scrive lo Scrittore Scritturato mi fa schifo! Ma non potevi far finta che ti piacesse come ho fatto io!!!!!!!!!!!!!!!!!?????”

E vabbè… che sarà mai… è un’altra Jerrata (ossia uscita alla Jerry!)… però è vero che da un paio di settimane a questa parte non mi ha più invitata a nessuna presentazione… UFFAAAAAAAAAA!!! non è giustoooooooooooo… 😥

Nel 2011 30 ma forse non li dimostra!

Ciao a tutti vecchi amici di blog. Spero abbiate passato un felice Natale e un buon Anno nuovo (o era il contrario!?) e spero soprattutto che non vi siate dimenticati di me… per la serie a volte ritornano!!!

ORA infatti che è passata “la burrasca” sono tornata qui su queste pagine nella speranza di incappare ancora in voi vecchi amici e mici dei miei vecchi amici e amici dei mici dei vecchi… ehm… ok! La smetto.

E così con la Befana che tutte le feste porta via arrivo anche io… e ora i più cattivi tra voi penseranno che sia io LA BEFANA! (e so che qualcuno l’ha pensato! Anzi ne sono sicura… anzi ne ho le prove!!!) 😡

Ma inutile a dirsi nonostante io da anni stia migliorando il mio stile per diventare anch’io un giorno una befana d.o.c. non è ancora giunto il mio momento di gloria… e quindi me ne sto ancora nelle retrovie della befanaggine! (Esisterà questa parola?! BOH!)

Comunque… eccomi qui perchè il 2011 come qualcuno mi ha fatto notare potrebbe essere un anno disastroso!!!!! 😯 No… non parlo di apocalissi o simili… (a parte che quello sarebbe il 2012… ma avrebbe dovuto essere il 2000…e poi il 1800 e prima il 1500 e il 1000 e… MA INSOMMAAA  LO  VOGLIAMO  AGGIUSTARE  QUESTO  CALENDARIO APOCALITTICO  CHE  SBAGLIAMO  SEMPRE  TUTTE  LE  DATE??!?!?! Ehm… 😯 Cioè… dicevo…

… la disgrazia che capiterà questo anno è un’altra e mi è stata fatta notare  dal fratelloGodot alla mezzanotte del nuovo anno (che lo possinooooooooooooooooooooo!)

Eh sì mentre familiari e amici stretti si abbracciavano, brindavano…canticchiavano e … ebbene sì alcuni si lanciavano in un improvvisato trenino prima urlando BRIGGGGITTBARDO’BARDO’EPOILAPEGGIO’NONSO (questo perchè non sapevano le parole!) mio fratello decide di prendere la via per la tangente… e così urla:

“OOOOH Fermi tutti fermi tuttiiiii!!!!” 😯 e così ci fermiamo tutti e quasi quasi ci aspettiamo che si giri bicchiere di champagne in mano e faccia al muro incominci a dire: “1,2,3 STELLAAAAAAA!!! GODOOT si è mossaaaaaaaaaaa… un passo indietroooo!!!” ma no…

Mentre lo guardiamo tutti lui continua: “Propongo un brindisi!!!!” e io mi fermo dal dirgli: “Scusa?!! Le 5 bottiglie stappate finora a che sono servite per farci il bagno?!?” Ma è un anno nuovo e si sa che all’anno nuovo tutti sono più buoni (ehm…)

… e così mentre tutti alzano i bicchieri… lui continua… IMPERTERRITO! “Quest’anno GODOT farà 30 anni!!!!!” 😯

Ed ecco che nel salone sì è sentito un collettivo: “Ooooooooooooooooooooooooooooooooohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh”

😳 Ma insomma… che è successo al vecchio adagio “Non tutte le ciambelle…” ah no… che è successo al vecchio modo di dire: “A cavallo donato…” no non era neanche quello…. Beh che ne è stato di “La donna non si tocca neanche con una ros… ” e uffa… non era questo ah Sì!

Ma insomma… che è successo alla cara vecchia cavalleria secondo la quale non si diceva l’età delle donne!!! Mio fratello tra poco metteva i manifesti!!!

E forse forse qualcuno se n’è reso conto…perchè poco per volta hanno incominciato tutti a dire: “Ma noooo!!! Non è verooooo! Non ci posso credere!!! 30!? Ma quando maiiiii!!! non è possibileeeeeeeeeeeeeeeeee!!! Di giàààà!!! ma non ne avevi 25!?! No ne aveva 22! No è più grande… 27 ma 30 nooooooo!!!!” e così via…

… eh già… lo so… mancano tanti mesi ancora… visto che sono nata OLTRE la seconda metà dell’anno… ma… AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Permettetemi di farmi prendere dal panico fin da ora… visto che mi è stato ricordato… e forse chissà… a 30 anni compiuti anch’io diventerò BEFANA per un giorno…ciò non toglie che appena mi capita a tiro a tu per tu, mio fratello si becca un paliatone che non se lo scorda fino al mio 50esimo compleanno!!!

E voi?! Quale sarà il disastro prevedibile per il vostro 2011????