Consigli per gli acquisti: mai vista tanta pubblicità su un blog!

E’ tutta colpa della tv! Da qualche giorno, complice l’aria di Saldi… non faccio altro che fare pubblicità occulta… che poi meno occulta non si può! E così tra i caroselli e le merendine di Cielolibero… e i consigli di stile dati a Psicosi… che ormai, a quest’ora sembrerà un manichino con un’accozzaglia di griffe addosso… E così… notando la mia abilità di accostare le marche più improbabili… ho deciso… HO DECISO!!! Oggi si fa pubblicità progresso… nel senso che progrediamo di marca in marca… e domani provo a battere cassa da tutti questi marcaioli (che sarebbero i produttori di marche!) 😀 Signori… ecco a voi cosa accadrebbe se realmente vivessimo come le pubblicità vorrebbero farci vivere… ecco a voi… la pubblicità più lunga che ci sia!

La giornata Griffata di Mr.Griffe!

Mr. Griffe al mattino si sveglia nel suo letto Chateau d’Ax… dopo che la sua sveglia al quarzo della Toon gli aveva dato il buongiorno come solo una sveglia della Toon può fare! Si alza… mettendo al piede le sue pantofole De Fonseca… mette la vestaglia D&G sul suo pigiama Jamas e va nella sua cucina Scavolini. Lì sua moglie (che non ha una marca) è nel suo pigiama Sogni e bugie che sta caricando con il caffè Kimbo la Bialetti. Intanto lui prende la scatola di Buondì Motta, per iniziare come si deve la giornata… va a svegliare il figliolo nella sua cameretta Disney e dopo avergli lavato le orecchie con i cotton Cotonelle lo porta nella cucina Scavolini dopo aver acceso l’abat-jour Tiffany sulla consolle Le Fablier! Si seggono al tavolo della cucina Scavolini, la più amata dagli italiani e versato il latte Berna nei tazzoni della Pigalle fanno colazione. Finita la colazione vanno a lavarsi i denti con lo spazzolino Mentadent e con il dentifricio Az. Dopodichè Mr. Griffe si veste nel suo completo Canali e la 24ore The Bridge, sua moglie nel suo completo Luisa Spagnoli e con le scarpe Prada ai piedi, il figliolo nei Jeans ArmaniYoung ed escono di casa! Comprata ovviamente da Tecnocasa! Lui entra nella sua AlfaRomeo e scarrozza lei a fare Shopping (chissà come mai) e il bambino a scuola… dove una maestra con la borsa PiQuadro lo interrogherà. Lui poi andrà a lavoro… Sarà una lunga giornata… poi a un certo punto non ci vedrà più dalla fame… ma  non temete arriverà KinderFiesta e risolverà tutto!

Questo alla fine… è solo un assaggio di quel che accadrebbe se dovessimo stare a sentire le pubblicità… oltre al fatto che potremmo tranquillamente lanciarci dalla finestra… tanto un’enorme scritta FOX gonfiabile ci salverebbe! 😉

A.A.A. Cercasi saldo accessoriatissimo con mastercard!

Si salvi chi può! Mamma mia che folla! Ebbene sì gente! Sono appena tornata da una drastica mattinata di SALDI! Diciamoci la verità ogni antropologo prima di dedicarsi a qualche sperduta tribù aborigena dovrebbe studiare usi e costumi dell’acquirente in saldo! Non nel senso che ti compri l’acquirente al 50% ma nel senso che l’acquirente compra le cose in saldo!

Ovviamente tra i vari compratori possiamo dividere varie “categorie”… eccole qui!

1) Acquirente previdente… è amico di tutti i negozianti! Passa il giorno prima dell’inizio dei saldi e commenta: “Bello quel golfino! ME lo tieni da parte, cara!?” “Belli quei jeans! Puoi nasconderli nel retro! Bella?!” “Bello quel ragazzo… ah non è un ragazzo? E’ un manichino?! Beh non fa niente… mettimelo da parte lo stesso che mi può tornare utile!” Dopo questo “passaggio” previdente… il giorno dei saldi l’acquirente… va… ritira… paga, in saldo! Scavalca la ressa omicida di tutti gli altri compratori e paga con un sorriso a 78 denti… con Mastercard!

2) Compratore della domenica… i saldi li vede solo di domenica… durante il resto della settimana lavora…ed in ufficio commenta… “C’era quel maglioncino! Quel cappotto! Quelle scarpe!”  Ma ha poca speranza di riuscire a comprare qualcosa! Perchè di Domenica escono tutti e prima di avvicinarsi a “quel maglioncino… etc. etc.” deve assicurarsi di essere armato fino ai denti! A volte… riesce a comprare un bottone per il cappotto di tre anni fa… ma è ancora vivo… paga con un sorriso a 67 denti… perchè il cappotto vecchio gli va ancora segno che non è ingrassato… con Mastercard!

3) Il professionista… dottore/avvocato o qualcosa del genere… va per saldi che sembra un manichino… e deve difendersi dalla vecchietta di 90 anni che cerca di strappargli la cravatta per comprarla… in saldo… al figliolo al ventitreesimo anno fuori-corso… ma non deve temere… le commesse nubili lo difendono… sempre che sia stato attento a togliersi la fede dall’anulare… e lo scortano personalmente alla cassa… mentre paga sorride al 52 denti, pochi per lui… perchè ha paura che l’amica della moglie l’abbia visto comprare quel baby-doll per l’amante… con Mastercard!

4) La vecchietta di cui sopra! Dopo non essersi riuscita ad impossessare della cravatta di quello strano manichino umano… decide di comprare al figliolo al ventitreesimo anno fuoricorso… un pigiamINO… un maglioncINO… tutto INO anche la tintura di capelli per il figliolo ha il diminutivo… chiama “care” tutte le commesse nubili… perchè vorrebbe tanto trovare in saldo una moglie per il figlio… e paga sorridendo a 50 denti… grazie alla dentiera e a Maestercard!

5) La vecchietta che avevamo trovato in mia compagnia mesi fa sull’aereo per la Turchia! La belva assatanata di sangue umano! Si è trovata un amante di 70 anni più giovane di lei, professione Steward… lo porta a guinzaglio e lo veste griffato! Quando paga sorride  44 denti… il povero Steward no! Con Mastercard!

6) La mamma di famiglia… donnina amorevole… tramutatasi per uno strano scherzo del destino in una killer senza scrupoli… se ti avvicini al cappottino che voleva comprare per la figliola prima ti soffoca con la sciarpa comprata in saldo al 60% poi occulta il cadavere tra le ciabatte al 20% e presasi il cappotto sotto braccio compare in differente va alla cassa… sorridendo con 36 denti… e guardandosi attorno nella speranza che non ci sia la polizia… con Mastercard!

7) Il padre di famiglia… più che altro è un lacchè! Non sceglie… ha solo le braccia tese in avanti dove, moglie, suocera, figlia, figlio, e a volte anche il cane… buttano tutto ciò che lui andrà a pagare alla cassa sorridendo con 28 denti con Mastercard!

8) Omino occhialuto… cerca solo occhiali che siano in saldo oppure no… non sorride mentre paga con Mastercard… anzi non paga… perchè la commessa accecata dal riflesso di quel pallido sole sui suoi occhiali a specchio è svenuta… e lui ne approfitta per svignarsela!

9) La signora in giallo… compra tutto quello che è giallo… e scopre anche il vostro cadavere tra le ciabatte… incolpa il maggiordomo… che si era appena preso un foulard giallo… lui va in carcere, lei si impossessa della sciarpetta… paga sorridendo con 18 denti… perchè il dentista a sbagliato a farle la dentiera… con Mastercard!

10) Piero Angela… compra tutto quello che c’è dell’era paleolitica… metozoica… periodo edo… e illustra il processo di produzione della seta, del cotone e della lana alla commessa che cade in catalessi. Lui pensa che sia un omaggio alla sua sapienza e va via senza pagare… sorride sempre a labbra chiuse e tutti noi non sappiamo se abbia i denti oppure no!

11) Acquirente Samuel… va a psicanalizzare le commesse che non hanno messo il cartellino con il doppio prezzo vicino ai capi che gli interessano… crede che abbiano il “blocco del cartellino” paga sorridendo con 8 denti… gli altri glieli ha fatti cadere Godot mettendogli lo sgambetto nei camerini! Con Mastercard!

12) Compratore Koken… lui acquista tutto quello che c’è di ninja… poi arrivato alla cassa si ricorda di essere un koken e lascia tutto lì! La commessa è esperta di arti marziali e gli fa un “Paliatone esaggerato”… lui ci ripensa subito e compra quello che aveva preso prima… paga sorridendo con 1 dente…perchè gli altri li ha lasciati alla commessa in ricordo… con Mastercard!

13) Acquirente Godot… si sveglia e pensa di farsi uno zabbaglione di 12 uova per essere in forza… ma non ha le uova e si prende solo il solito caffè… esce agguerrita… guida come Mansell… parcheggia come un abusivo… si commuove alla vista del cartello 70%… si impossessa di tutto quello che le piace… e alla fine va in casa al verde… perchè non ha Mastercard!