Chi non muore si rilegge…

Ciaoooo a tuttiiiiiiii…

sono vivaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Acciaccata… precaria… appiedata… ma viva!!! :mrgreen:

E pensare che ci siamo lasciati quasi un mese fa con un “domani posto il post premio consegnatomi da P&P!” :mrgreen:

E invece fu il silenzio… 😯

Eh già… la scomparsa dell’omino occhialuto (al secolo 8 seguito da parentesi ) ) ha avuto conseguenze terribili sul mio stato d’animo…

… così come il girarmi verso il calendario e scoprire che nel giro di qualche giorno mi sarei dovuta far “esaminare” per l’idoneità per l’inserimento all’albo dei professionisti… esame per il quale … guardando il calendario… e guardando i testi consigliati… esame per il quale non avrei MAI studiato! :mrgreen:

Così ho messo in standby Blogghiful… il blog… il lavoro… la famiglia… la vita sociale e… ho iniziato a urlare per casa: “MA me lo volevate direeeeeeeee che l’esame era DOMANI!!!!!!”

Sono così entrata in crisi mistica… resistendo alla tentazione di flagellare lo ZOMBIE… più che altro perchè io ho la pelle sensibile… se poi ora volessi un picco di visite da lettori con mascherine sadomaso direi di aver usato un “gatto a nove code”… ma non lo dirò perchè non è vero… contro di lui ho solo usato gli evidenziatori che sapientemente posizionati su un elastico diventavano pallottole cariche di inchiostro giallo fosforescente! 👿 Così fosforescente che sembrava un addetto della nettezza urbana con apposito giacchino catarifrangente quando usciva la sera dalla redazione ! 🙄

Quindi riepiloghiamo… devo scrivere il post premio consegnatomi da P&P… poi devo raccontarvi del mio viaggio ad Algeri…

… già… in tutto questo trambusto mi hanno chiamato i proprietari di una rivista algerina di cultura “varia ed eventuale” chiedendomi un articolo facile facile e breve breve…

Proprietario Rivista Algerina: “Solo un pezzo sull’arte Algerina!”

Godot: “Io non ne so niente!”

Proprietario Rivista Algerina: “Lei è molto spiritosa!”

Godot: “No… io non ne so niente!”

Proprietario Rivista Algerina: “Non si preoccupi sono solo 10 pagine!”

Godot: 😯 “Posso uccidermi qui?”

Proprietario Rivista Algerina: “AhAh lei è divertente!”

😯

Tornata dall’Algeria ho scoperto che il mio pc continuava a fare l’anarchico insurrezionalista dicendo che io non ero il suo amministratore e che le password se le decideva da solo… sospetto anche  che cantasse inni di rivolta contro di me… ma non l’ho mai beccato! 😥

Quindi l’ho dovuto riportare all’assistenza che ieri me l’ha ridato dicendomi: “Ti ricordi quando non c’era più nulla da fare? Beh ora è PEGGIO!”

… quindi mi aspetto che il mio pc da un momento all’altro mi attacchi nella notte lanciandomi molotov…  all’urlo di “LIBERTA’ contro la STRANIERA usurpatrice!”

Intanto erano anche arrivati i risultati dello scritto… non so come ma ero passata… ora mi aspettava l’orale… sono andata… mi sono fatta una litigata con la sedia davanti alla commissione… alla domanda “Lei ha fatto una tesina… di che parla?” ho risposto: “Ma veramente… sa che non me lo ricordo … di che parlava?”

… e loro hanno deciso di farmi passare nell’albo dei professionisti… probabilmente per “incapacità mentale!” :mrgreen:

Ma queste sono solo le anticipazioni… di quelli che saranno i post dei prossimi giorni… quindi andiamo con ordine…

1) Post premio

2) Algeria

3) Pc ribelle

4) Esame

5) Il ritorno di Blogghiful… e sapete… dato che Blogghiful come tutte le soap che si rispettino la messa in onda è di un paio di mesi in ritardo… e… beh… sì… diciamo che una piccola anticipazione è che la settimana scorsa in un momento di euforia in cui io e lo ZOMBIE ci dicevamo quanto ci vogliamo bene…  mi sono licenziata! 😯 Ehm… vabbè tecnicamente è stato più un “Senti non me lo far rinnovare più il contratto di collaborazione…” … ma tanto per arrivare a questo punto della soap dovete aspettare minimo un paio di mesi…

… quindi… visto quanto successo… dite la verità siete contenti di rivedermi!??!

 

Annunci

Piccolo dizionario NON amoroso… ossia di Blogghiful e altri rifiuti!

Ciao a tutti… lo so … lo so… è un pozzo di tempo che non aggiorno! Ma se siete vecchi amici di blog sapete che ciclicamente mi torna la Blocchite… se siete nuovi amici di blog sappiate che ciclicamente mi torna la Blocchite… e quando la Blocchite torna non ci sono Jerry e ma che tengano… non mi viene una riga!

A ciò si è aggiunto anche il fatto che il mio Pc continui a dirmi che io NON sono il suo amministratore… questa smania di indipendenza del Pc ha faatto in modo che io lo mandassi in assistenza… ovviamente l’assistenza me l’ha restituito stamane dicendomi: “Ci dispiace non è stato possibile salvarlo… vivrà nella convinzione di AMMINISTRARSI da solo!” 😯

E questo RIFIUTO del Pc di riconoscermi come proprietaria unica… rifiuto che ha fatto in modo che lui l’altro giorno mi dicesse: “No l’antivirus non lo voglio fare… ci vuole l’ok dell’amministratore e cioè non TU!” EEHm… dicevo… ah sì… questo RIFIUTO mi ha fatto capire che nonostante il suo aspetto “femminile” (come mi disse L’ALTRO guardandomi arrivare con il mio nuovo – eh già perchè ha solo qualche mese – Pc: “Gli manca solo un fiocco rosa!”) EHm… ma sto tergiversando… ah sì dicevo questo rifiuto mi ha fatto capire che il mio Pc è maschio!

Eh già… perchè  ciò renderebbe comprensibili queste incomprensioni che ci sono tra me e lui… (non lui LUI lui Pc!) Perchè si sa… uomini e donne non parlano la stessa lingua!!!

Quindi… ecco un post dedicato ai maschietti di passaggio qui… un PICCOLO DIZIONARIO NON AMOROSO… per comprendere noi donne… basato sulle mie esperienze degli ultimi tempi!

Piccolo Dizionario NON amoroso (quando IO dico una cosa ne intendo un’altra … l’uomo davanti a me ne capisce ancora un’altra… ed è convinto di aver raggione!)

Tratto da Blogghiful rifiuto NUMERO 1! Il due di picche!

IO: “Mi spiace LUI ma non vorrei mai rovinare la nostra amicizia venendo a letto con te!”

INTERPRETAZIONE di LUI: “Faccio finta di non essere interessata giusto per farmi pregare poi tanto cedo…”

CIO’ che INTENDO: “Non siamo mai stati amici. Ma giusto per non umiliarti e lasciarti in lacrime ti metto in mezzo l’amicizia così da lasciarti un minimo di dignità. Sono buona vero?”

Tratto da Blogghiful! RIFIUTO n°2 ! L’aspettativa rifiutata! (eh già… è successo un bel po’ in questi giorni!)

IO: “Zombie si avvicina l’esame di iscrizione all’ALBO… i colleghi studiano… io sto qui a schiavizzarmi per il giornale… posso prendermi un mese di aspettativa?”

INTERPRETAZIONE DI ZOMBIE: “Voglio cercare di farmi fare un contratto a tempo indeterminato!”

CIO’ che INTENDO: “Zombie si avvicina l’esame di iscrizione all’ALBO i colleghi studiano io sto qui a schiavizzarmi per il giornale… posso prendermi un mese di aspettativa?”

*risposta dello ZOMBIE: “Torna a lavorare… e non parlarmene più!” 😥

Tratto da una conversazione con un addetto stampa incontrato ieri. RIFIUTO n°3! 2 di picche BIS

Addetto STAMPA: Senti che ne dici di vederci un giorno di questi?

IO: No mi spiace sono molto impegnata… non posso…

INTERPRETAZIONE DI Ad. STAMPA: “Io povera femmina senza un minimo di organizzazione vorrei che mi riorganizzassi tutta l’agenda per potermi incontrare appartata con te un giorno di questi!”

CIO’ che INTENDO IO: “Non sono interessata… se mi piacevi anche un po’ stai tranqulla che lo trovavo il tempo… e non è solo una questione estetica… è che sei proprio antipatico!”

TRATTO dalle mie Conversazioni con il PC… RIFIUTO n°4! Il Pc mi dà il 2 di picche!

IO: “Ho comprato e installato il nuovo antivirus vieni che faccio una scansione generale!”

PC: “No … non ti conosco… il mio amministratore non sei tu… tu sei un Hacker! Io sono il mio amministratore!”

IO:  😥

TRATTO dalla mia ULTIMA conversazione con JERRY! RIFIUTO n°5! OK… forse mi ha capito bene!

IO: Jerryyyyyyy mi fai ridare un’occhiata ai racconti raccolti!!???

INTERPRETAZIONE di JERRY: Ho voglia di stracciare tutto perchè alla fin fine… mi terrorizza l’idea di far uscire qualcosa di brutto ma così brutto ma così brutto che amici e parenti non vorranno finire di leggere… e ne faranno palline di carta da lanciarmi addosso come fossero noccioline e io una scimmietta! Ho già fatto impazzire Samuel ora faccio impazzire anche te…

CIO’ che INTENDO IO: Ehm… cioè… ehm… uff!

Quel diffidente del mio PC!

Salve a tuttiiii!! Ormai siamo agli sgoccioli… domani a quest’ora starò sclerando preparando tartine e antipasti per gli ospiti!!!

Ma ora… sto sclerando mentre sto litigando con il mio PC! 😯
Eh già! La “ME” tecnologica si è messa in testa di installare tutto l’installabile… peccato che… beh… come dire… sembra che il mio PC non si fidi! 😯

EH GIA’!

Così ogni volta che faccio una qualsiasi cosa il PC mi “urla” a lettere maiuscole: “Driver non conosciuto!” oppure “Programma non conosciuto!” oppure “Tu! non sei conosciuta!” 😡

ARGHHHHHHHHHHHH! Così è da stamattina che lotto… con la diffidenza del mio PC… ma andiamo con ordine.

Oggi ho deciso di caricare un po’ di foto sulla cornice digitale… attacco lo spinotto alla cornice, mentre accendo il pc, attacco lo spinotto al pc appena questo si è acceso e… e…

Continua a leggere

Il genio della brutta copia e la tastiera assassina!

Buondì cari amici… anche se ormai è passato quel momento del giorno tale da poter dire “buondì”… ma a noi non importa! Vero?!

Comunque… eccomi qui a raccontarvi e a narrarvi e ad ammorbarvi (Ehm?) grazie alla cronaca in differita delle mie grane quotidiane! Che grane?! Ma niente… ho solo ricevuto un colpo… un altro colpo!

Non è il colpo della strega… neanche quello di frusta! E’ un colpo alla mia autostima! E per chi di voi si stesse chiedendo: “Ma quale autostima?! Perchè hai un’autostima?! Cos’è l’autostima?! E’ la stima dell’auto!?” e tutte le domande possibili e immaginabili… vi dirò… e io che ne sooooo!!!

Ehm… scusate! Dicevo… nonostante la mia autostima non sia mai stata delle migliori… un pizzico in un angolino recondito del mio cervello di sicurezza nelle mie capacità l’avevo!

Così avendo un po’ meno impegni a causa dell’imminente fine dell’anno scolastico mi sono buttata in una sorta di “pseudo-corso” per “pseudo-aspiranti” “pseudo-giornalisti”… sempre alla ricerca di colui o colei che mi darà il tanto agognato tesserino che ormai inseguo da anni ma che causa fatturazione inesistente non mi è possibile acchiappare… dicevo?! AH sì… ma visto che ho meno da fare rispetto al solito… mi sono detta: “Ma va là! Provaci! Non si sa mai!” anche perchè… visto che al corso erano ammessi solo coloro che avevano già esperienza sul campo ho pensato che potesse insegnarmi qualcosa in più!

Ed eccomi trovata alla succursale di Silycon Valley! Ehm… non volevo dire questo… ma erano tutte Barbie e tutti Ken… (e in quanto Ken, rigorosamente gay!) 😯 Vi dirò che il mio primo pensiero è stato: “Ma che ci faccio qui?!” il mio secondo pensiero è stato: “Eeeeeeeeeeeee ma il chirurgo ha preso proprio ad esempio Barbie giornalista e Barbie Hawaii e Barbie principessa… etc. etc.” il terzo pensiero è stato: “E se mi calassi dalle finestre per tentare la fuga?!”

Ad ogni modo… nel corso di questo corso… ehm! Quella sottospecie di prof./giornalista… anziano che ci fa da tutor… ci ha riunito in gruppi per fare qualcosa di “pratico”… e… e… il “mio gruppo” era molto eterogeneo… c’ero io! E insieme a me:

1) Barbie pensionata (l’unica che superi i 50 ma rigorosamente “plastificata”!)

2) Barbie country! (o non saprei proprio che ci fa in giro con quegli stivaloni a Giugno!)

3) Barbie giornalista! (ehm… su quest’ultima vi dirò molto!)

Il compito era semplice… almeno per me… almeno credevo… così ho stimato i tempi di consegna e mentre gli altri urlavano: 1 ora… etc. etc. io ho detto sicura: 20 minuti!

Non avevo fatto i conti con le colleghe Barbie… ehm…

Barbie Country… ha incominciato a chattare non so con chi… credo fosse Bufalo Bill ma non ne sono sicura… dopo un sonoro: “Io con la scemetta (alias Barbie Giornalista) non ci lavoro!”

Intanto io scalpitavo e incitavo: Sriviamo! Scriviamo! Scriiiiviaaaamooo!!!

Barbie pensionata ha subito dichiarato la sua età… e di non saper fare nulla… si rimetteva però nelle mani di Barbie Giornalista!

Intanto io scalpitavo e incitavo: Sriviamo! Scriviamo! Scriiiiviaaaamooo!!!

Barbie Giornalista ci ha fatto un pistolotto sul fatto che aveva TANTA esperienza sul campo! Io ne sono stata lieta…

Intanto io scalpitavo e incitavo: Sriviamo! Scriviamo! Scriiiiviaaaamooo!!!

Barbie Giornalista però mi ha detto… “Non possiamo scrivere!”

Intanto io scalpitavo e incitavo: Sriviamo! Scriviamo! Scriiiiviaaaamooo!!! Anzi presa da un raptus ho incominciato a scrivere per davvero! La tastiera del pc mi chiamava… e io non riuscivo a trattenermi!

E lei con somma sicurezza mi ha bloccata… e mi ha detto quello che sarebbe stato il primo di una serie di colpi!

Che ha detto: “Dobbiamo fare la brutta copia!” e detto questo ha preso foglio e penna… e si è messa a scrivere un paio di pagine! 😯 Vi ho già detto che dovevamo scrivere solo 1000 battute? (e “battute” non è nel senso di barzellette… ma nel senso di lettere e spazi!) Un paio di pagine?!

Io le ho detto: “Scusami Barbie Giornalista… ma un paio di pagine sono troppe!” E lei… “Non capisci nulla… poi le riassumiamo!” 😯 Ma ci voleva il doppio del tempo!!!!

Così… ho ricominciato a scrivere… dicendole: “Abbiamo tutto il tempo per aggiustarlo dopo averlo scritto!”

Ed ecco che lei ha inferto il colpo finale… “Fai così solo perchè evidentemente non sai scrivere… la scrittura è una cosa seria! Come puoi pensare di dare il meglio di te se scrivi senza aver fatto una brutta copia!”

Mmm… vero è che io la brutta copia non la facevo nemmeno a scuola quando facevo i temi… credo di averla abbandonata in prima media! Peròòòò… è colpa della tastieraaaaaa!!! La tastiera voleva che scrivessi!

Ma non c’è stato verso… l’unico modo che avevo di metterci a lavoro… a lavoro veramente sarebbe stato… iscrivere Barbie Country a un Rodeo… mandare Barbie Pensionata alla Posta per ritirare la pensione… e SOPRATTUTTO… lanciare Barbie Giornalista dalla finestra!

Mmm… probabilmente io non saprò scrivere… però è anche vero che alla fine altro che 20 minuti… il nostro è stato l’unico gruppo che non è riuscito a far nulla! E a me non è andata proprio a genio… già… genio… forse quella non era Barbie Giornalista… ma Barbie Genio della Brutta copia… infatti se non ricordo male… Barbie Giornalista aveva un computer… ed era in tempi in cui si usavano ancora i piccioni viaggiatori!

Mah! Forse è la tastiera del pc che ha una cattiva influenza su di me… forse non dovrei sprecare altro tempo… peròòò… peròòò ci sono rimasta male a sentirmi dire che non so scrivere, anche perchè parola mia tutti questi puntini sospensivi, ovviamente non li metto in un articolo… e poi… perchè Barbie pensionata rideva?! Ok… so perchè lo faceva Barbie Country… evidentemente Bufalo Bill le aveva proposto una serata al Ranch… ma Barbie Pensionata?! Perchè rideva e annuiva quando Barbie giornalista faceva l’elogio della brutta copia?! E mi diceva: “Secondo me ha ragione lei… non vedi come è scrittrice… ha la penna!” 😯 Che c’entra… anche  i pellerossa dei film hanno la penna… e non ricordo che qualcuno di loro abbia mai avuto fama di “scrittore”! Mah!? Fatto è che ora mi domando… PERCHE’ nessuno mi ha mai detto di fare la brutta copia?!?!? Ed ecco che la mia autostima è sotto i piedi!

Panico sulla quinta scrivania!

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

Ehm… scusate! Ma un bell’urlo liberatorio ci voleva… eh sì se ci voleva! Oggi… oggi… ho rischiato di farmi venire un infarto seguito da un colpo apoplettico seguito da un attacco d’asma seguito da un esaurimento nervoso seguito da… vabbè… prendete un’enciclopedia medica e sfogliatela dalla A alla Z… facciamo prima!

Perchè?! Why? Pourquoi?! Partiamo dal principio…

In principio c’ero io… e la ferma risoluzione di mettermi seriamente a lavoro sul libro! Così subito dopo il principio c’ero sempre io… che, ieri ho telefonato in giro e mi son presa una giornata libera… tranne ovviamente che dalla scuola!

Ed è così che tornando da scuola… sono passata per il bosco portando alla nonna focac… ehm… no! Allora… ed è così che tornando da scuola, anche se alla mia età non suona poi così bene come quando si è ragazzi… mi sono diretta verso la Biblioteca!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😯

Ma andando verso la biblioteca mi sono anche fermata in una libreria e ho preso alcuni libri tra cui uno di Amélie Nothomb… autrice che non avevo mai letto prima!

Comunque arrivo in biblioteca… ehm… con 7 libri in una busta… vabbè… lascio tutto nell’armadietto tranne il pc, penna, agenda, e il libro della Nothomb… curiosa di sapere come scrive, e ansiosa di passare in modo gradevole l’attesa per i libri che avrei chiesto!

Così… così chiedo alcuni libri all’anziana bibliotecaria… vado nella saletta… le scrivanie libere sono la 2 e la 5! Scelgo la 5, perchè tendo a fissarmi sui numeri dispari! Vado e aspettando i libri incomincio a leggere Causa di forza maggiore della Nothomb appunto, la storia di un uomo che aprendo un giorno la porta di casa sua a uno sconosciuto che voleva telefonare, si ritrova con il cadavere del suddetto sconosciuto preso da un attacco cardiaco… ovviamente non chiama polizia o ambulanza, o sarebbe finito lì, ma s’impossessa dell’identità dello sconosciuto e scappa!

Carino, scorrevole. Cita molti libri, film, e cose del genere, a volte palesemente altre volte no. E i libri che citano altri libri mi piacciono! Arrivo a pagina 80, giro pagina… e arriva la bibliotecaria con i libri che mi servivano! Così, la ringrazio e mentre finisco la pagina, accendo il pc. Arrivo alla fine di pagina 81 e chiudo il libro. Alzo lo sguardo… inserire Password… *****… VUOTO! 😯 Il desktop è completamente vuoto! Toh! Penso, mi sia saltato lo sfondo… vado nella cartella Documeti: VUOTO! Immagini: VUOTO! Musica: VUOTO!

TUTTO VUOTOOOOOOOOOOOO! 😯

Incomincio a respirare come una donna in cinta in preda alle contrazioni… rispengo il pc… e riaccendo il pc! DEVO ESSERMI SBAGLIAAAAAAAATAAAAAAAAAA!

VUOTOOOOOOOOO!!!!!

Mi alzo di scatto dalla sedia e respirando a fatica dico ad alta voce: “No! NO! noooooo!” Il vicino di scrivania, dice: “TI senti male!”

E io rispondo: “MAlisssssssssimoooooooo!” E lui: “Vuoi che dica alla bibliotecaria di chiamare un dottore?” E io per un attimo penso al libro… mmm… lo guardo… non mi assomiglia… non vorrà prendere la mia identità! E poi non gli coverrebbe! Comunque scuoto la testa e dico: “Il pc mi è andato in panne!” E lui: “Allora rilassati, tanto non c’è niente da fare!” 😯 EEEE! Bel modo di dare coraggio!!! Io li avevo tutto tutto tutto… tutto… anche perchè odio i CD… quindi… ehm… tendo ad avere tutto solo sul pc! 😦 Noooooooooooooooooooooooooooooo!

Chiudo il pc… lo rimetto nella borsa, prendo il libro sotto braccio e mi precipito fuori! Ringrazio la bibliotecaria e mi riprendo la carta d’identità… prendo la borsa, quella personale, dall’armadietto e corro a casa! Arrivo a casa e telefono a chi mi ha venduto il pc… “Pronto… mmm… io avrei, cioè ho comprato un pc da voi… e ora… non funziona! Non si accende! Ho perso tutto C!” Intanto io riaccendo il pc e l’insulto, il pc non l’opratore, poi lo supplico di funzionare, sempre il pc… l’operatore mi dice: “Non diamo assistenza… però se vuoi puoi passare alle 16… proviamo a riavviarlo se non è una cosa grave che uno deve lavorarci… lo faccio io e ti tolgo il pensiero!” Io ringrazio e poi mentre sto dicendo che sarei passata alle 16, già con la preoccupazione di arrivare TROPPO TARDI per salvare il mio pc… l’illuminazione! “Hai il numero della casa produttrice?!” Lui: “Sì, ok! Prova! E lo 02***”

Riattacco… e resistendo l’impulso di fare la respirazione bocca a bocca al pc… più per mancanza di mezzi che altro… telefono, al bordo delle lacrime… “PREMERE 1 se si vuole parlare con un operatore per un acquisto PREMERE 2 per l’assistenza!”

2!

“Premere 1 se l’assistenza riguarda un computer, premere 2 se è un disco rigido, premere, 3 se è un portatile…”

3!

“Attendere prego… la stiamo mettendo in linea con l’operatore *****!”

“Pronto sono *** come posso aiutarla!!”

Godot: “Dammi del tu, senti TU! Aiuuutooo… ho comprato tempo fa un vostro pc… e ora… è morto!”

“Morto?! In che senso!?” Avrà pensato effettivamente che essendo un oggetto non poteva “defungere”!

Godot: “Accendo ed è sparito TUTTO!”

“Tutto! Tutto tutto?!”

Godot: “No… ci sono alcune icone sul desktop… ma non i miei files!!! Che posso fare… dimmi che posso fare qualcosa!”

“Certo… premi risorse del computer!”

Godot ❓ “Che sarebbe!”

“Ehm premi START poi vai a risorse del computer!”

Godot “Ahhhhhhhhhhhhhaaaaaaaaaaaaaaa! … ehm… nooooooooo… START non è più il MIO!”

“In che senso?!”

Godot: “Non era così prima!”

“Sei sicura che sia il tuo pc!?”

Godot: “Direi!”

“Ok! Niente panico… sembra grave!”

Godot: “Grave???!”

“Ok! Sta tranquilla. La stai prendendo benissimo! Di solito a questo punto la gente urla e insulta!”

Godot 😯 ” Ehm… ha anche attacchi di cuore!? E fantasie autolesioniste?!”

“Ehm… no… la gente preferisce prendersela con noi operatori!”

Godot: “Ma non è colpa tuaaaa… è colpa del pc! Aiutami!”

“Tranquilla! START… Accessori! Utitlità di sistema… ripristino!”

Godot: “Aha! FATTO!”

“Ok! Ora mentre va avanti il ripristino ti devo chiedere nome e altri dati, servono per la pratica, nel caso il ripristino non funzionasse… a quel punto… tu dovrai mandarci il pc, a spese nostre… ma… MA… mi spiace TUTTI i file andranno persiiiiiiiiiii!”

Godot: “NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!”

“Capisco che ci sono files importanti… potremmo come ultimo tentativo… farti riaccendere il pc in modalità provvisoria… e farti salvare il salvabile!”

Godot: “Già meglio!”

“Ok! Allora ritelefonaci se NON funziona!”

Non ce n’è stato bisogno… perchè ha funzionato! HA FUNZIONATO!!!

Ovviamente… appena il pc ha ripreso il corso normale d’opera… io ho salvato tutto il salvabile su CDs… poi ho spento… perchè eravamo entrambi stanchi… io e il pc… e ho finito il libro della Nothomb… affatto male, se devo esser sincera! 😀