Il questionario Proust… seconda parte…

Buondì a tutti nonostante siano le 9 di sera! 😯 Ehm… e dopo il consueto saluto consuetamente sconclusionato… e dopo avervi augurato un buon ferragosto… eccoci alla seconda parte del Questionario Proust… seconda parte perchè la prima già c’è stata… anche se chi perchè fuori città chi perchè svogliato (chissà a chi mi riferisco?) non avete risposto anche voiiiii!! 😥

Vabbè riproviamoci…

14) Il tuo volatile preferito? 😯

Ehm sicuramente non il gallo che vive vicino casa mia e che canta inispiegabilmente alle 2 e 40 di OGNI notte… nemmeno la tortora che mi sveglia all’alba alla casa al mare dei miei… e nemmeno l’uccellino dell’orologio a cucù eredità del nonno materno…

… insomma… a parte il pollo allo spiedo e il tacchino del giorno del ringraziamento… credo che i miei volatili preferiti siano quelli in fotografia… anche se anni fa una mia collega e amica notò che invece di andare a lavoro mentre eravamo sedute al consueto bar io continuavo a dire “OOOOOOOh  guarda un passeroooottooo… uh guarda quel piccione”… ma in realtà volevo avevo semplicemente poca voglia di andare a lavoro quel giorno… non avevo scoperto una vocazione per l’ornitologia! :mrgreen:

15) Il tuo autore di prosa preferito?

😯 Questa è una vigliaccata!!! >_< Io non ne preferisco solo uno… e se qualcuno di voi viene e mi chiede che libri mi porterò sull’infame isola deserta e quali nella maledetta tomba allora gli stracagnerò tutti i libri nella mia libreria di Anobii sulla testa!!! 👿 Ehm.. ok… diciamo che ho amo molto Dostoevskij (è stato lo scrittore della mia adolescenza…), Zola, la Yourcenar… e tanti altri…

16) Il tuo poeta preferito?

Ok leggermente più facile… diciamo che tra i miei preferiti c’è sicuramente Edagar Lee Masters… perchè? Perchè trasformare lapidi in poesie e semplicemente l’idea più macabra e più divertente che abbia mai sentito! :mrgreen:

17) Il tuo eroe preferito nella finzione?

ME! Ehm… cioè scusate… ritorno in me stessa ehm… sì … io volevo dire… cioè… risponderò come Proust e dirò “Amleto”? Mah sicuramente è nella top 3! ^_^ ma odio gli Amleto teatrali e cinematografici… nessun attore (o attrice) è mai riuscito a rendere completamente il personaggio… poi amo tutti i NON eroi… gli eroi cinematografici invece mi sono proprio antipatici… insomma… non sopporto la mimetica e l’idea di far saltare in aria paesi e alieni vari ed eventuali! :mrgreen:

18) La tua eroina preferita?

ME… ehm… ok… la smetto… le protagoniste descritte dalla Austen e dalla Allende in media sono tra le mie preferite… strano ma tendo a non preferire le donne descritte dagli uomini… ovviamente ci sono sempre delle eccezioni!

19) I tuoi pittori e compositori preferiti?

Ehm… nonostante l’invenzione della fotografia e dell’iPod mi atterrò alla domanda… Monet e gli impressionisti sono tra i più calmanti… dei “classici” Michelangelo e Caravaggio… in quanto all’arte contemporanea… se mi diverte mi piace… altrimenti no! :mrgreen: In quanto ai compositori Wagner e Stravinski!

20) Il tuo eroe preferito nella vita reale?

ME!! OK!!! Avevo promesso di smetterla… ma esistono eroi? Insomma l’eroe è senza macchia e senza onta… credo che Gandhi possa essere ai primi posti ma non sono sicura che con la mimetica stile Rambo starebbe stato bene…

21) L’eroina nella vita reale…

… vorrei dire ME… ma lo eviterò! Sicuramente ogni donna che  sia quanto più lontana è possibile dall’idea di velina &co.

22) Quale personaggio storico disprezzi di più?

Hitler e Mussolini… mi pare ovvio il perchè… e con loro ognuno si sia macchiato di crimini tanto orribili

23) L’eroina preferita nella storia Mondiale?

Cleopatra… Lucrezia Borgia e qualsiasi donna non si sia adeguata alle convenzioni!

24) Il tuo cibo e la tua bevanda preferita?

Ogni paese ha un suo cibo tipo… e ciò va dalla cucina regioanle a quella mondiale… fare preferenze mi sembrerebbe pormi un limite troppo grande… così è per la bevanda… anche se il tea è sicuramente sul podio 😉 E non per questioni di sponsor!

25) I tuoi nomi preferiti?

Preferisco nomi semplici, brevi e assolutamenti non troppo “localizzati” … ossia non Pasquale, Ermenegildo,  Assunta e Annunziata… sono però anche convinta che il nome spesso si associ alla persona che lo porta… ho conosciuto persone che si chiamavano con nomi che ero convinta di deterstare … e i nomi mi sono improvvisamente sembrati più belli!

26) Cosa odio di più?

L’odio eh già… l’ipocrisia e il pregiudizio… credo si debba sempre avere la forza di esprimere ciò che si pensa e il coraggio di cambiare idea!

27) Il fatto militare che ammiri di più?

Nessuno… la guerra sebbene definita da molti necessaria non riesco proprio ad ammirarla.. e così i giochi violenti che imitano azioni di guerra…eh lo so… Peace&Love… è il mio motto sebbene sia passato da qualche decennio il periodo dei figli dei fiori! :mrgreen:

28) La riforma che ammiri di più?

Ogni riforma possa in qualche modo aiutare chi non ha molto potere e i poveri… purtroppo quasi sempre le riforme sono a favore dei ricchi!

29) Il talento naturale che vorrei avere?

😯 Ehm… datemene uno a caso… mi va bene qualsiasi cosa! Non ho vizi!

30) Come desideri morire?

😯

😯

😯 cioè… sapete che sono napoletana… non ci sarà mai un numero sufficiente di corni portafortuna nella mia casa che mi permetta di rispondere a questa domanda… tzè!

31) Il tuo attuale stato d’animo?

Definiamo attuale! 😀 Attuale in questo momento? Allora confusa perchè non so quale il mio stato d’animo attuale… oppure Attuale in questo periodo… allora… boh…direi confusa… ma non saprei… quindi sì… confusa… credo… forse… boh!

32) I difetti che ti ispirano più simpatia?

Quelli contro i quali si combatte… e di cui si è consapevoli…

33) Il tuo motto preferito?

“Avanti miei prodi!!!” 😯 Ehm… no… “Apriti Sesamo”… la porta e non la spezia… e soprattutto non sedano … ehm… no nemmeno… “Lo stato sono io…” 😯 Ok… mi sono fatta prendere di nuovo la mano! E’ meglio chiuderla qua… anche perchè le domande sono finite… questa volta sul serio! :mrgreen:

Alla prossima! 😉

Quarto Potere… spazio alla mia megalomania!

Che il giornalismo non fosse propriamente la mia passione forse lo sapete… mi ci sono ritrovata più che sceglierlo come mia strada…

Che le mie attuali condizioni lavorative siano deprimenti e che il tutto sia una faticaccia poi… è sicuro!

Quello che però mi piace ASSAI del giornalismo è che è un toccasana per la mia megalomania!!! :mrgreen:

Questo ovviamente quando non sto a sentire i miei capi che dicono che tutti noi “giovani” siamo senza alcuna speranza… ma quella è una quisquiglia!

Voi ricordate quanto io sia megalomane?!??!?

Comunque… Il giornalismo ti apre un mucchio di porte… che altrimenti ti sarebbero chiuse…

– prime cinematografiche e teatrali! (sì come no! Quando i teatri non sono così tirchi da dire… “No… niente accrediti stampa!” … di contro è anche vero che conosco “colleghi” che si sono fatti accreditare l’impossibile!)

– gli assessori di qualsiasi tipo e di qualsiasi parte politica ti trattano come fossi amico loro… (per vanità o perchè vogliono manipolarti… l’importante è NON CASCARCI!)

– varie ed eventuali… (prefetture… questure… musei… etc. etc!)

… di cui l’ultima cosa che mi è successa… stamattina mi sveglio e scopro che mi servono dei volumi per fare una ricerca per una serie di articoli… li cerco qui li cerco lì! Dopo un po’ di telefonate trovo chi mi può aiutare… Alla fine scopro che questi testi non sono in zona… ma … i più vicini sono a Roma!  😯

E mentre mi dispero… interiormente… il tipo che aspettava ancora dall’altro lato del telefono… mi dice: “Dott.ssa!?” e io: “AHA?!” e lui: “Ma le servono proprio?!” e io: “AHA!” e lui: “Beh… per un articolo?!” e io: “AHA!” e lui: “OK! Ci penso io… mi dia solo un recapito!!” e io: “AHA?????

E così è stato! Oggi pomeriggio… mi è arrivato un plico con 5 volumi! A carico del mittente… cioè… io non ho pagato nulla… e i volumi stavano una trentina di euro l’uno! 😯 Beh… io ero senza parole… veramente…

… cioè gli è bastato sapere che dovevo scrivere un articolo… cioè che ero una sottospecie di giornalista… perchè lui tutto ossequioso mi inviasse quello che volevo… con tanto di bigliettino di ringraziamento… cioè… ringraziava LUI!!!

Quello che però mi sono chiesta… è … e se gli avessi chiesto un diadema di brillanti?! Chissà se il quarto potere arriva a tanto!? ❓

Godot, una Frankenstein moderna… Se non ci fossi… bisognerebbe inventarmi?!

Vendesi Godot… ehm no… così suona proprio maaaleeee!

Beh allora visto che oggi sono in vena di complimenti (e voi direte… “E quand’è che non saresti in vena di complimenti?!”) dicevo… visto che sono in vena di complimenti… riciclo quello che mi è stato fatto stamattina in redazione! 😀 E lo posto in “MONDOVISIONE!” (ehm… questo blog è una manna per il mio lato megalomane!) Ancora una volta… andiamo con ordine!!!

Nei giorni scorsi sono stata abbastanza impegnata con la scuola, facendo pochissimo per il giornale… che voleva spedirmi a fare uno “SPECIALE SAN VALENTINO!” nonostante io sia una “zitella convinta” (convinta di non riuscire a trovarmi nessuno nemmeno se lo pago oro!) Ma visto che questi “speciali” richiedono molto molto molto tempo… mi sono rifiutata perchè “cronologicamente” impossibilitata! Così hanno mandato qualcun’altro… lo speciale è stato fatto… con un totale di… 2 coppie intervistate! 😦 Insomma… uno speciale che più scarno non si può!

Oggi… comunque… in attesa della mega gita di Lunedì… sono andata dopo la scuola in redazione… ed ecco che al mio arrivo… G. una vice-capo-redattrice… mi ha guardato e ha urlato da una parte all’altra dello stanzone: “Godot oggi sei a disposizione per il resto della giornata?!” Ed io: “Sì sì!” E lei: “EVVAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIII!” 😯

Beh… positivamente colpita da tanto entusiasmo… le ho chiesto che cosa si dovesse fare… e lei ha detto che c’era un altro “speciale” in preparazione… se volevo occuparmene io… io ho accettato… sono uscita quindi e mi sono messa a lavoro… sono ritornata in redazione mezz’oretta fa… con lo speciale completato… G. si è avvicinata e ha detto… quanti intervistati?! Ed io: “50!” E lei: “Maròòòòòòòòòòòòòòò Godoooooooooooot se non ci fossi bisognerebbe inventarti!!!” 😀

Ehm… direi che è un bel complimento!!! 😀 Però ecco che la mia mentolina (non nel senso di piccola “Menta” ma di piccola “Mente!”) dicevo… il mio cervelletto… cervellino forse è meglio… ha incominciato a pensare… gli ingranaggi cigolavano ma si muovevano… e ho pensato a un mondo senza Godot…

Un mondo pacifico… per nulla confusionario… dove il preside dei Salesiani non dovrebbe avere paura ad attraversare la strada davanti a scuola, dove il prof. di ed. fisica non dovrebbe aver paura che qualcuno gli buchi tutti i palloni da basket… dove Samuel e Jerry andrebbero d’amore e d’accordo… tanto d’accordo che forse sarebbero anche già andati all’estero per sposarsi… dove l’editore non dovrebbe temere di farsi venire l’ulcera… dove il capo-redattore non avrebbe i capelli bianchi già a 35 anni… etc. etc. Insomma… un mondo tranquillo… non intervallato dai miei piagnistei, dai miei piani di conquista… dalle mie recite scolastiche a base di koken e De Filippo… un mondo dove non si sentirebbe lo strap strap… delle pagine del libro stampate che rileggendo decido di “cassare”!

Ma la vice-capo-redattrice, poi, resterebbe con “speciali” fatti con 3 persone per volta… e quindi…

Bisognerebbe inventarmi?!?!?!

Ma allora… la vice-capo-redattrice… in un mondo SENZA GODOT… sarebbe la moderna dottoressa Frankenstein… e io la sua creatura mostruosa… quella con i bulloni sulle tempie e sul collo, le cicatrici un po’ ovunque… che poi viene chiamato Frankenstein pure lui… perchè a Mary Shelley trovare i nomi non doveva proprio piacere!!! E le mie vittime?! Beh… i protagonisti degli speciali a quanto pare… brrrr… certo sarebbe un gran bel modo per rinnovare il mio look sotto Carnevale… ma mi sa che questa volta passo… MEGLIO NON INVENTARMI… tenetemi così come sono e sopportatemi con tutto il mio bagaglio di megalomanie e paturnie! Infondo… meglio essere mezza matta che mezza zombie! NO?! 😉

Il mio nuovo look?! Forse forse è meglio il vecchio!

Il mio nuovo look?! Forse forse è meglio il vecchio!

S.O.S. Godot: Fate largo alla mia supereroica megalomania!

Domani devo portare il mantello da supereroina in lavanderia… perchè oggi l’ho usato proprio tanto!!! E si sa che il lavaggio in lavatrice rischia d scolorire il colore “rosa shocking fosforescente” che ho scelto per il mio mantello!

Di che parlo? Beh… ovvio!!! Oggi sono diventata a tutti gli effetti un’eroina… o così credono i colleghi prof. a scuola! Perchè?! Beh… ovvio!!!  (aredaglie, direte voi… se è ovvio che lo scrivi a fare?!) E’ da stamattina che mi chiamano di continuo in loro soccorso!!! E così… per la gioia di quella mia personalità megalomane ed egocentrica… innauguriamo amici il numero verde di S.O.S. Godot! Qui ci vuole una pubbicità per rendere noto il servizio!

Siete un’insegnante di sostegno al 6° mese di gravidanza? Chiamate S.O.S. Godot! Godot verrà a prelevarvi a casa… prima di andare a scuola!

Siete una segretaria che al bar ha perso il portafogli? Chiamate S.O.S. Godot! Godot, lì con la collega di cui sopra… e non con voi… vi offrirà cornetto e cappuccino… pur di non vedervi morire in preda agli stenti!

Siete un professore di educazione fisica che ha perso la chiave della palestra? Chiamate S.O.S. Godot! Godot si ricorderà dove i preti tengono custodite gelosamente tutti i doppioni delle chiavi delle aule… e affini!

Siete una bidella (personale Ata) che non si è ricordata di accendere i termosifoni? Chiamate S.O.S. Godot! Godot accenderà personalmente i termosifoni… e se non dovesse bastare… romperà qualche sedia e qualche banco e ne farà un falò!

Siete un preside in piena crisi mistica che non si ricorda quando c’è il Santo Patrono? Chiamate S.O.S. Godot! Godot caccerà da dietro la lavagna un calendario 4X4 con Santi e feste… sacre e profane!

Siete un alunno che non sa la lezione di Geografia? Chiamate S.O.S. Godot! Godot, nonostante sia anche lei un’insegnante… durante la merenda vi spiegherà in due minuti la posizione geografica di tutti i cotinenti!

Siete un prof. di matematica rimasto a piedi? Chiamate S.O.S. Godot! Godot verrà a recuperarvi nella sua ora di spacco… nonostante il freddo e il gelo!

Siete una prof. di Arte e Immagine che non sa come compilare i registri? Chiamate S.O.S. Godot! Godot compila a domicilio anche i vostri registri!

Siete un prof. di Italiano così alto da dare capocciate appena entrate in aula? Chiamate S.O.S. Godot! Godot, dopo avervi riso in faccia… alla vista del vistoso bernoccolo quotidiano, vi scamazzerà sulla fronte la consueta borsa del ghiaccio!

Siete una prof. di tecnologia in ritardo pauroso per la lezione? Siete un prof. di Latino in ritardo pauroso per la lezione? Chiamate S.O.S. Godot! Godot guarderà contemporaneamente la SUA aula, quella della prof. di tecnologia e quella del prof. di Latino… le mancano i pattini ai piedi… o avreste visto come sfrecciava da una parte all’altra dell’istituto!

Siete la coordinatrice didattica che non si ricorda che riunioni ci sono in programma? Chiamate S.O.S. Godot! Godot offre servizio da segretaria… in più prepara grafici sulle spese libri e sul rendimento del nuovo alunno problematico!

Chiamate S.O.S. Godot! Godot risponde 28 ore su 24… il che già è un bel dire… 13 giorni su 7… cosa volete di più! Soddisfatti o rimborsati… fermo restante che non cacciate una lira… o dovrei dire un euro!

Il guaio? E’ tutto vero! E’ successo tutto oggi! A un certo punto non sapevo più a chi dare la precedenza… e in più rispondevo anche al telefono al piano perchè il guardiano è a casa malato! Strano che non mi abbia telefonato anche lui per chiedermi di andargli a preparare latte&miele! Eh lo so… io sarò megalomane… e un po’ (giusto un pochino!) egocentrica… però loro se ne approfittano clamorosamente!!! Ed io veramente non so come rifiutare!!! Ormai mi chiamano il Jolly! Io, sinceramente, credo che il Jolly sia poco… infondo il Jolly sostituisce una carta… ma una per volta… qua sembro più l’Asso piglia tutto… o l’Asso che fugge! Beh… finchè non mi paragonano al 2 di briscola posso anche far finta di nulla! 😉