Il manualetto dell’amico Perfetto!!!

L’amicizia questa sconosciuta! Oggi Aquilotta mi ha chiesto un post sull’amicizia… perchè evidentemente lei, come anche altri di voi, a giudicare dai vostri post, sta avendo “grane amichevoli!” ultimamente…

Eh sì… l’amicizia è la cosa più complicata che ci possa essere, a volte anche più complicata dell’amore… gli innamorati di voi diranno: “Ma che diciii!!!” e invece sì… l’amore fa soffrire di più, specie quello non corrisposto… ma tante grane quanto l’amicizia non ve le procura neanche l’amore più travolgente!!!

Ma la cosa che sempre più spesso ci si sente recriminare da ex. amici o amici non più così amici è: “Non sei un buon amico!!!” mmm… quindi… QUI URGE un Manualetto!!

Il Manualetto dell’amico Perfetto!!!

sottotitolo: non pRefetto… quello è un altro amico!!!

Cari amici benvenuti alla prima e unica pagina del Manualetto dell’amico perfetto…come suggerisce il sottitolo non pRefetto… altrimenti sareste la versione italiana della signora in Giallo!

Vi siete ritrovati un amico LACRIMEVOLE davanti l’uscio di casa… e questo amico vi ha detto frasi del tipo: “Perchèèèèèèèèèèè non mi aiutiiiiiiii!!!????” Bene.. questo è il Manualetto che fa per voi!

Per diventare Amico perfetto è importante fare determinate cose… o altrimenti le conseguenze saranno terribiliiiii!!! 😯

1) L’amico perfetto ascolta ASCOLTA ASCOLTA! E non contraddice mai… il fidanzato TRADITORE è un infame… il fidanzato TRADITO è un allocco!

Effetto Collaterale del non Seguire questo consiglio? Verrete terribilmente accusati di esservi innamorati di lei o lui… dovesse anche essere un parente stretto… se non appoggiate l’amico, non solo non siete l’amico Perfetto… ma siete anche un “rovina famiglia!!”

2) L’amico perfetto è gentile con i genitori degli amici… ma MAI eccezionale… educato…ma mai simpatico…

Effetto Collaterale del non Seguire questo consiglio?! Vi sentirete dire che i genitor del suddetto amico preferiscono voi a lui!!! E questo l’amico Perfetto non lo fa! L’amico Perfetto non mette in cattiva luce l’amico… anche se questo dovesse essere il Novello Arsenio Lupin appena arrestato e condannato all’ergastolo… l’Amico Perfetto deve guadagnarsi almeno 2 ergastoli in modo che i genitori dell’amico possano sentirsi dire: “Non mi è andata male… pensa a Pinco Pallino che si è beccato 2 ergastoli!!! Si vede che non ho fatto questo granchè!”

3) L’amico Perfetto si fa sempre offrire il caffè… per poi dire: “No no! No pago io… la prossima volta paghi tu!” e girare i soldi al cassiere… questo ogni volta… senza far pagare MAI l’amico!

Effetto Collaterale del non Seguire questo consiglio?! Se non siete un multimiliardario l’amicizia finirà dopo il primo anno… ossia 365 caffè dopo! Ma se NON lo farete… sarete TIRCHIO … e l’amico Perfetto non può essere “corto di manica!!”

4) L’amico Perfetto va sempre a trovare l’amico, quando quest’ultimo ne ha voglia… meglio se non invitato… ma dovete far attenzione a indovinare il momento giusto… o sarete tutt’altro che perfetti!

Effetto Collaterale del non Seguire questo consiglio?! Se non sapete quando il vostro amico ha voglia della compagnia… allora “Siete degli insensibili!!!” 😥

5) L’amico Perfetto NON va a MAI trovare l’amico, quando quest’ultimo NON ne ha voglia… anche senza offrirsi… sa quando NON chiedere di andare a visitare l’amico!

Effetto Collaterale del non Seguire questo consiglio! Come nel punto 4 se non sapete leggere nella mente del vostro amico… allora “Siete degli insensibili!!!” 😥

E in rapida successione:

6) Se l’amico ha bisogno di un prestito per pagare il debito prima che l’usuraio al quale ha chiesto un prestito per un debito di gioco gli confischi la madre… voi dovete dargli i soldi… se siete poveri TROVATELI!

7) Se l’amico ha voglia di traslocare e risparmiare sull’impresa di traslochi… voi dovrete aiutarlo portando tutti gli scatoloni più pesanti… se non avete le forze… PRENDETEVI DELLE VITAMINE!

8) Se l’amico ha voglia di occhiali da sole…rvidentemente è l’omino occhialuto e allora voi…  ehm… questo si commenta da solo!!!

9) Se l’amico si è preso una cotta per qualcuno… umiliatevi… ma aiutatelo a CONQUISTARLO/A… la vicinanza con voi metterà in risalto all’amato/a tutte le doti del vostro amico

Effetto Collaterale del non Seguire TUTTI questi consiglii?! Evidentemente…

Non siete l’amico perfetto!!! 😯

Questo cari amici era il manuale dell’amico perfetto! Non importa che in realtà secondo Godot queste siano bagianate… e che sempre secondo Godot l’amicizia possa essere una bella cosa, in cui uno dovrebbe farsi due risate e avere anche il supporto di un consiglio apprezzato, senza volere niente in cambio… l’importante è che… boh! Ma secondo voi… chi è l’amico perfetto?!

Ammazza la vecchia col flit…

😯 Incominciamo beeeene!!! Già dal titolo capiamo che Aquilotta71 dedica questo post a tutte le suocere… e in partiolare ha lasciato questa dedica: “Alla mia! Che la possino!”

Quindi per tutti voi… ecco il nuovo post di questa nuova manche del Jukebox…

Manuale di sopravviveza… come vivere con la suocera senza beccarsi un ergastolo per omicidio!

Le suocere si sa… sono esseri angelici e caritatevoli… con i loro figlioli… ma appena questi guardano dall’altra parte, ecco che ZAC l’attacco all’altra metà dei loro figlioli incomincia:

“Ma tu non dovevi preparare l’insalata?! Ma che fai ci metti l’olio senza aceto?! E l’aceto senza sale?!”

oppure

“Ma tu non dovevi pulire tutti i pensili della cucina?! Che significa che l’hai fatto? Eh come è sporca questa cucina?”

e l’incubo peggiore:

“Ricordo l’ex del mio ciccinofiglioloadorato… era così brava bella buona… proprio il tuo opposto!”

Beh… questi sono fatti… preparatevi… e più è vicina la suocera più vi troverete attaccate… (eh sì perchè è rivolto in particolare alle donne… le suocere con i generi si mordono la lingua… e stanno zitte!)

Ma ci sono alcuni modi per ovviare a questo problema “suocerino!” … ecco a voi i metodi più efficaci!

1) Fiori Fiori Fiori… e regali di altro genere…fate finta che gradisca… ma “affinate” la vostra tecnica… quando siete in visita perquisite la casa e prendete nota di “marca e modello” di ogni singolo utensile e ninnolo… così da copiare alla perfezione il suo stile!

2) Ricordate… la suocera è come il cliente… HA SEMPRE RAGIONE! Non importa che le mandiate gli accidenti alle spalle…l’importante  è non farvi beccare…e sorridere… anche quando vi insulta… penserà che abbiate una paresi e sarà mossa a compassione!

3) Ricordate… se la SUOCERA ha sempre RAGIONE… il ciccinoadoratofiglioletto… PURE… se ligano tra loro… QUINDI non prendete le parti di nessuno! Non date torto a nessuno…

4) Ma Soprattutto… se “sgrida” il figliolo… non coccolatelo mai!!! Penserà che state minando la sua autorità…

5) Pulite e rassettate come Cenerentola… cantando come la bella addormentata nel Bosco… e in tiro come Biancaneve… la perfetta LEI per il suo ciccinofigliolettosplendido… è perfetta… anche quando pulisce il camino! Camino che ovviamente deve essere lindo e pinto!

6) Cucinate come uno chef a 5 stelle… ma chiedetele consiglio di continuo… non importa cosa vi dirà… seguite le sue istruzioni alla lettera… e ringraziatela di continuo per quanto vi dice…

7) Vestitevi e pettinatevi come si confà alla perfetta LEI per il suo ciccinococcofiglietto…mai troppo scollacciate… e mai trasandate!

8) Gli omini occhialuti non hanno suocera… quindi sono gli uomini ideali..

9) Non abusate MAI della sua ospitalità…la sua casa è la sua casa…  e la vostra la vostra…questo vale anche per le vacanze… va bene nelo stesso posto… ma mai nella stessa casa… sareste ospiti e chi è ospite si sa… dopo 3 giorni… NON credete alla sciocchezza: “MI casa es su casa!” questo vale per il figlio…NON per l’altra-metà del figlio!

10) Siate l’esempio della pubblicità di amuchina e ace cadeggina… ogni vostro germe sarà 10 volte più grave della scabbia!

11) Parlateci… dimostrate di avere un alto Quoziente intellettivo…  e un futuro… di non pesare sulle spalle del figliolo… anzi di spronarlo a fare carriera… non vi amerà… ma dopo 40/50 anni vi stimerà!

E se tutti questi metodi non dovessero funzionare… ci sono i 2 metodi più efficaci…

12) Ammazza la vecchia col flit…

13) … e se non muore col gas!

Bene…questi erano i metodi per riuscire ad avere una suocera… senza sclerare… chiesti da aquilotta… durante la scrittura di questo post non ho fatto alcun male a animali o suocere varie… forse! E voi!? Come vi comportate con la vostra suocera?! Ma soprattutto… Ci andate d’accordo?!

Guida al MakeUp dal Mattino alla Sera! Quasi un manuale di sopravvivenza mondana!

Salve a tutti voi… oggi parliamo di un argomento di estremo interesse per tutti i “maschietti”… il MAKE UP! 😯

Vabbè… come non detto… forse non gli interessa molto… ma ASPETTATE v’interesserà! Fosse anche solo per capire quell’angolino del cervello di noi donne che fa sì che ci aspettiate ORE E ORE E ORE agli appuntamenti… Infatti ecco a voi…

Guida al MakeUp dal Mattino alla Sera!

Ecco la nostra Godot versione cavia per il MakeUp che al mattino scende per andare a comprare tutto ciò che le serviva per non sembrare uno zombie all’uscita serale con gli amici! Perchè si sa… lo zombie può anche piacere… ma certo non  è il caso di uscire così!

E così anche se Godot non è nota per andare in giro con un mascherone di roba sul viso… va alla profumeria più vicina… e:

CommessoDiligente: Pooosso aiutarlaa?!

Godot: Ehm… no! Magari tra un po’ voglio solo dare un’occhiata in giro…

CommessoDiligenteInsistente: Sììì… ma ci sono dei nuovi arriiiviiii…

Godot: Ehm… no! Grazie… magari le chiedo io dopo…

CommessoDiligenteInsistenteAsfissiante: Ma veramente c’è quel Fondotinta…

Godot: EHM… non uso fondotinta!

CommessoDiligenteInsistenteAsfissianteDelirante: Ma è un Fondotinta che non sembra un Fondotinta! Non si vede proprio!

Godot: Scusi… allora che si mette a fare?! 😯

Commesso: 😯

Così Godot cavia sempre per questo esperimento di MakeUp… cambia profumeria… e appena entra nell’altra all’avvicinarsi del commesso dice:

Godot: Voglio la cipria di XXX n°1! Grazie!

CommessoSecondaProfumeria: Ma perchè non usa la cipria di YYY è buona uguale… e…

Godot: No grazie… voglio la cipria diXXX n°1! Grazie!

CommessoSecondaProfumeria: Ma scusi… perchè non vediamo un prodotto analogo ma…

Godot: No grazie… sono un soggetto altamente allergico… Voglio la cipria di XXX n°1! Grazie

CommessoSecondaProfumeria: Ma i prodotti sono tutti testati…

Godot: Sì infatti essendo testati hanno la lista degli ingredienti… e io sono allergica! Voglio la cipria di XXX n°1 Grazie!

CommessoSecondaProfumeria: La vuole la n°2?

Godot: Ho chiesto la 1?!

CommessoSecondaProfumeria: Non c’è! 😦

Godot: 😦

CommessoSecondaProfumeria: Ma se vuole posso consigliarle un buon prodot…

Godot: NO!

CommessoSecondaProfumeria: E’ fuori produzione!

Godot: Eh?! Scusi… ma com’è che ogni volta che non avete qualcosa è fuori produzione?!

CommessoSecondaProfumeria 😳

Godot cavia per il MakeUp a questo punto esce e va in una TERZA profumeria:

Godot: Voglio solo… soltanto… senza dubbio… la cipria di XXX n°1!

CommessoTerrorizzatoDallaSottoscritta: OK!

E Godot esce con la cipria di XXX n° 1!

Lezione n°1 di questa guida: Se andate in profumeria e il commesso vi si mette alle calcagna… guardatelo male… forse forse … riuscirete a quel punto a liberarvene e a comprare un qualche prodotto che si abini al vostro incarnato e non al SUO! Se il commesso poi cambia argomento… significa che il prodotto non c’è… se il prodotto non c’è pur di non farvi andare da qualche altra parte vi sparerà la balla del “Fuori Produzione!” non fidatevi!!! MAI!

Godot torna a casa… con il suo bottino nella borsa… e nessun campioncino… e non perchè sia stata scortese o capricciosa… (Con il suo :VOglio Voglio Voglio!) ma perchè molti commessi della suddetta profumeria Smerciano i campioncini al mercato… ma infondo a Godot non frega nulla… lei HA La cipria di XXX n°1! E non c’è altro che le importi!

Il tempo passa… e dopo doccia e tutto il resto Godot deve iniziare quel quarto d’ora che ci mette a truccarsi… vi ho detto che non metto molto!? No?!

Incomincia con il legarsi i capelli… e piazzarsi davanti allo specchio grande del bagno quando… DLIN DLON! 😯 Ok! Ora spiegatemi perchè… devono sempre bussare quando inizio a prepararmiIIIIiiiiiiiiiiiii?!??!?

Comunque dopo aver fatto il caffè se è mia zia… e aver mandato a quel paese tutti gli altri… ritorno in bagno… con una rapida occhiata all’ora… è il momento della verità… Godot deve aprire la cotanto combattuta Cipria!

La famosa (ormai) cipria di XXX °1! E mentre apre la confezione con i denti per non rovinarsi la manicure… e perchè con i piedi era proprio difficile aprirla… pensa:

Lezione n° 2 di questa Guida: Quando comprate un prodotto apritelo subito o vi ritroverete con il terrore di rovinarvi lo smalto poco prima di uscire!!!

Messa la cipria… Godot passa rapidamente e in successione: all’ombretto… all’eyeliner… alla matita per le labbra… poi… cipria di nuovo… perchè con questo caldo!!! Poi mascara… al secolo Rimmel (a causa della nota marca e della nota canzone!)… e lucido… TADAAAAANNNNN!!! In 13 minuti Godot è pronta…

Lezione n°3 di questa Guida: Cronometratevi… per sfizio non per altro! 😀

Sta per uscire quando…

Lezione n°4 di questa Guida: Ricordarsi di VESTIRSI dopo essersi truccate!

Si sta per vestire quando… TOH! Il lucidalabbra… Godot si toglie il lucidalabbra si veste e si rimette il lucidalabbra…

Lezione n°5 di questa Guida: Ricordarsi di mettersi il lucidalabbra solo DOPO essersi vestite!

Allora non le rimane che rimpinzare la borsa di tutto ciò che le serve… chiavi… soldi… cellulari… e…

Lezione n°6 di questa Guida: Portare sempre con se il necessario per darsi un’aggiustatina al MakeUp… NON LO FARETE MAI!!! (Almeno io non lo faccio!) Ma anche solo la consapevolezza di averlo con voi… vi rasserenerà!

Uscite e… contrariamente a quanto diranno i maschietti sarete in perfetto orario… io sono sempre in perfetto orario!!! Come?!

Lezione n°7 di questa Guida: Anticiparsi di un paio d’ore quando iniziate a prepararvi… altrimenti… con tutti i disguidi e le interruzioni che riceverete non riuscirete mai a preparvi in tempo! E se i signori “uomini” stanno sbuffando ed esclamando: “Ma quali disguidi!!!???” si sappia che a noi “signore” nessuno ci “stira” il vestito all’ultimo momento o ci prende le scarpe… e ci sceglie la biancheria!!! Tzè!

E con questo si conclude questa Guida al MakeUp dal Mattino alla Sera… tzè… un argomento così mondano non l’avevo trattato mai! 😀

Dallo scaffale “Saggistica e Manualistica”: Il manuale del perfetto provolone!

Primo post della settimana a richiesta… richiesto da Psicosi con la seguente dedica: “A tutti gli psicotici” dal nostro, mio, vostro, chissà di chi, Jukebox… “Il manuale del perfetto provolone”!

Voi direte… “Ma tu… non sai niente di conquiste…” Vuoi vedere che una “zitellona” come te… ne capisce qualcosa di conquiste… e io vi dirò:

1) Zitellona a chi!! Maledetti se vi piglio vi spezzo come tanti grissini e ne faccio pangrattato!

2) Ehm… ma qui non si parla di conquistare uomini… ma di come è il “perfetto provolone”… e qui le lettrici potranno aiutarmi!

3) Fare il provolone è un po’ come giocare a scacchi… si imparano le mosse… si ripetono le mosse… e spesso ti va una schifezza lo stesso!

Ora WikiGodot recita: Il provolone è quella specie animale… e non casearia, nonostante il nome… che fa lo scemo con tutte le pulzelle e le gonnelle che gli capitano a meno di un metro di distanza!

Ora le tecniche sono diverse a seconda del tipo di provolone che ci troviamo a esaminare:

1) Provolone classico: Il provolone classico è quel provolone il cui avvicinamento alla caciotta di turno (ehm) segue alla lettera il manuale. Parte spostando il pedone… o il “pIedone”… è in una quarantina di mosse… si fa fregare la ragazza dall’alfiere… quel fetente!

2) Provolone stagionato: E’ un provolone vecchio… ma molto vecchio… ma vecchissssssssimo… stagionato di un centinaio d’anni… che inevitabilmente ci prova con le caciotte giovani e poco stagionate… ma l’esperienza è tutto! Frasi del tipo: “Ma che bel nome!” “MA che bel sorriso!” “Ma che bel tutto!” fanno sì che la caciotta si arrostisca in due secondi… poi però muove il cavallo per dare scacco alla regina… ehm sì… in questo caso sì… e gli viene un colpo di sciatica terribile!!! O uno strappo… ehm… al cavallo!

3) Provolone piccante… andato a male: E’ meglio noto… a tutte le caciotte come: “Provolonus porcus!” E’ quel provolone che prova subito a dare scacco alla regina… muovendo il cavallo in diagonale… e poi a destra… poi due caselle a sinistra… poi una casella indietro e 5 avanti… e NO! Non si gioca così a scacchi… ELIMINATO!

4) Provolone piccante di buona qualità: E’ della stessa specie di quello di prima… ma è furbo! Lui! Dice: “Che begli occhi!” quando non guarda gli occhi… e cose del genere… così che anche quando da il peggio di sè… la caciotta esclama: “Ohhhhh ma quantooooooooo è carinoooooooooooo!” Non si attiene nemmeno lui alle regole… ma lo fa con un sorriso a 150 watt e la regina, accecata, non se ne accorge!

5) Provolone dolce: Carinooooooo… diventerà sicuramente il migliore amico di tutte le caciotte… ma lui non gioca a scacchi… al massimo a dama!

6) Provolone sottovuoto: E’ quel provolone che ha preso un po’ di peso… e mette la panciera fino a sembrare di 4 taglie più magro… vince in 7 mosse, non poche… ma poi… alla scoperta della panciera viene ELIMINATO per gioco sleale!

7) Provolone DOP: E’ il provolone che è contrassegnato dal puro marco DOP! Di Origine Protetta… dalla mamma!!! E la mamma del provolone si sa è la famosa provola! Lui è in gamba… e non parla della mamma finchè la caciotta non è cotta… quando è troppo tardi… svelerà alla caciotta che per lei nella scacchiera è rimasto solo il posto del pedone!

8) Provolone occhialuto: Sì commenta da se… porta sempre gli occhiali da sole… la caciotta non capisce mai se guarda lei… o se dorme… alla fine è un “provolone osservatore e guardone” più che altro… perchè alla fine… da dietro gli occhiali non riesce a concludere molto… al massimo guadagna qualche moneta… se LEI lo scambia per un mendicante non vedente!

9) Perfetto provolone: E’ il provolone perfetto marchio DOP DOC e tutti i marchi che vi vengono in mente… non è detto che questi marchi siano sotto forma di tatuaggi, però! E’ il provolone che conquista la pulzella in 5 mosse con alfiere, cavallo e re… come vorrebbe fare Psicosi… le 5 mosse sono semplici:

1) Muove l’alfiere: Avvicina la pulzella con una scusa qualsiasi… diagonalmente… e si mette a parlare…

2) Muove il Re: Con una qualsiasi scusa parla della sua carta di credito GOLD… della sua macchina CABRIOLET… della sua villa A 3 PIANI… non importa che non le abbia… infatti:

3) Fa retrocedere il Re: Finge un crollo delle sue azioni… attenzione: “Diventato povero” è diverso da “Nato povero”… fa molto più fino!

4) Muove il cavallo… detto così… sembra che si metta  a ballare il latino-americano… che potrebbe essere anche un’idea non male… dipende da COME! Dicevamo… ah già… invita la pulzella a cena… a ballare… dove gli pare!

5) Accerchiamento… in B5 colpito e affondato… ops… scusate quella era la battaglia navale!!! Beh… diciamo che una volta accerchiata da tutte le “doti” del perfetto provolone… la povera caciot… ehm… volevo dire… la povera pulzella non ha più scampo!!! SCACCO MATTO!

Voi direte… quanti perfetti provoloni hai incotrato finora… NESSUNO… non di perfetto almeno… c’era sempre qualcosa che sapeva di stantio… cosa?! Mah… forse il “Manuale del perfetto provolone” che troneggiava sulle librerie di tutti i provoloni incontrati finora… mai una volta che un provolone fosse sincero! Anche perchè… in realtà… quello sincero è il vino!!!