Mr. Twenty Questions… ma che è un QUIZ!?

EEEEEEEEEeeccooooooooooomiiii… 😯 OK! Prima di farvi sclerare tutti con il mio nervosismo… causato da questi giorni spasmodici… vi dirò che ci sono state un paio di occasioni a tenermi lontana da questo blog… molti di voi penseranno che io cammini con il pc sotto il braccio… ma non è così… lo faccio solo se fa pendant con le scarpe! :mrgreen:

Oggi volevo scrivere qualcosa di questi 2/3 giorni senza blog… se non fosse… che… oggi si è verificato il mio incubo peggiore… no… il prof. di ed. fisica questa volta non c’entra… MA… andiamo con ordine!

Di ritorno da scuola (eh già… alla mia veneranda età vado ancora a scuola! 🙂 ) sono andata al giornale dove, dopo un urlo liberatorio mi sono sorbita il solito pistolotto del direttore… e poi sono andata per conferenze stampa amene, dopo il divieto di parlare della questione scuola/precariato/30%studenti esclusi dal diritto allo studio (ma di questo parleremo a giorni!) mi sono sorbita la solita conferenzuola stampa…

… tutto era chiaro… tutto era noioso… quando… DRIN! Era il mio cellulare… sorpresa sorpresa… non il fatto che suonasse il cellulare che quello suona sempre…ma il fatto che fosse una delle mie ADORATE cugine… tanto adorate da non sapere dell’esistenza di questo blog! EHM! 😳 Tanto per riassumere questa cugina era insieme ad altre 2 cugine ed erano in zona… conclusione: “CI prendiamo un caffè tutte e 4!?” E io al caffè non dico mai di no! :mrgreen:

Ci incontriamo quindi a un bar che conosciamo nella zona… ci sediamo, ordiniamo un caffè… quando dall’ombra… eccolo LI! il nostro incubo peggiore!!! 😯 Mr.TwentyQuestion!

Mr.TwentyQuestion! è un vecchietto che anni fa incontrammo mentre eravamo tutte e 4 in villeggiatura… era un conoscente di conoscenti… e il nonno della famiglia (MOLTO SNOB!) che aveva fittato la casa a 2 di queste cugine…

… avrete capito perchè lo chiamo Mr.TwentyQuestion!?? Semplice… perchè incrociarsi con lui è come iscriversi a un QUIZ televisivo… con la differenza che LUI, Mr.TwentyQuestion! ti fa anche le domande a trabocchetto!

Al nostro primo incontro IO avevo vinto… e lui non mi aveva fatto domande per tutta l’estate… cercando di beccare le mie cugine quando queste erano sole… dopo anni… si ricordava di noi… ma non si ricordava della mia VITTORIA!!! 😀

E così ecco che ci saluta si siede (senza essere stato invitato e incomincia!)

Mr.TwentyQuestions! Eh siamo in zona universitaria… qual’è la facoltà che è nata per la prima volta AL MONDO a Napoli?

GODOT: La facoltà di Economia! A metà del ‘700

E leCugine di Godot si facevano con la sedia più vicine a me!

Mr.TwentyQuestions! Invece, vi dirò… c’è una cosa legata alla superstizione che tutti credono Napoletana… e invece è di origini Genovesi… cos’è?!

GODOT: Il gioco del lotto…

E le cugine di Godot esultavano internamente!

Mr.TwentyQuestions! Eppure, non potete sapere che… c’era qualche intellettuale che non amava… anzi condannava il gioco… chi era?!

GODOT: Matilde Serao… parla anche del problema nel Ventre di Napoli…

E le cugine di Godot iniziano a sorriderea 78 denti… e una esclama… “Lei insegna!” E io avrei voluto dirle… “Sì, ma insegno Inglese e Francese!!!”

Mr.TwentyQuestions! Parlando di superstizioni… passiamo ai miti e alle leggende… chi è quel personaggio che ODIA l’aglio?! E soprattutto… a chi era ispirato?!

GODOT: Dracula… ispirato a Drak l’impalatore… la parola Drak, inoltre ha la stessa origine della parola Drago… infatti nel Beowulf, opera di origine celtica/germanica… il nemico di quest’ultimo viene chiamato Drak… ma non è un Drago, è solo un nemico!

E le cugine di GODOT iniziano a sghignazzare… mentre io non sorrido nemmeno! E quella di prima aggiunge: “Lei è nostra cugina di PRIMO grado!”

Mr.TwentyQuestions! E questo liquorino che bevo… dal nome MIRTO… di dov’è?! E sono certo che non sapete… quali leggende sono a esso legate?!

GODOT: Il liquore è tipico della Sardegna… il mito greco vuole che una giovane atleta, Myrsine, superasse un uomo in una gara ginnica e per questo fu tramutata da Pallade, uno dei tanti nomi di Atena,  nella pianta, che tra l’altro era, secondo Ovidio sacra a Venere in quanto questa vi si riparò, dopo essere nata dalla schiuma del mare, per non farsi vedere nuda da un satiro di passaggio!

Mr. Twenty Questions: 😯

Ed ecco che le Cugine di Godot approfittano dello sbigottimento generale… nel frattempo anche il barista era stato a sentire… per salutare il vecchietto e trascinarmi fuori di lì! 😆 Inutile dire che se la sghignazzavano tutte… 😆

Ebbene sì… ho ancora vinto… ancora una volta… chissà se al nostro prossimo incontro Mr. Twenty Questions si risparmierà la sconfitta… voi direte: “Ma te la pigli con un vecchietto!!!”

Eh no! Aspettate è il vecchietto che se l’è presa con NOI! Io ho solo difeso il mio onore… il mio e quello delle mie cugine che però potevano anche sforzarsi di rispondere a qualcuna delle domande!!! IO LA PROSSIMA VOLTA CHIAMO L’AIUTO DA CASA!!!

Godot e l’abbraccio di Giuda… ma questi 30 denari fanno proprio gola?!

Ehm… perdooooooooooonooooooo non volevo essere blasfema… ma il titolo mi è uscito così!!! Ok! Dopo essermi per 2 secondi netti cosparsa il capo di cenere… ehm… nuovo modo di lavarsi i capelli!!! Dicevo?! Ah sì… passiamo a quanto stavo per raccontarvi… IL MIO RITORNO A SCUOLA!!! (A quelli più sensibili tra voi… sappiate che il mio MAIUSCOLO… non vuole essere un’infierire contro di voi… ma un’esclamazione all’ennesima potenza!) Comunque basta tergiversare…

Oggi ritorno a scuola… dopo che qualche giorno fa… incontrata una bidella (personale ATA per essere politically correct) la quale bidella mi ha detto: “Vi ho sognata… correvate… per questo ho capito che eravate voi!” Io ho detto: “Voi chi?!” e lei “Voi tu!” ehm… vabbè! Comunque… dopo averla lasciata per strada… mentre correvo e correvo in lungo e in largo… tondo e quadrato… per comprare tutto quanto di pasquale ci fosse in giro (pasquale la festa, non il nome di persona!) dicevo!?! Ah sì… l’ho lasciata per poi ritrovarmela oggi a scuola… che ha detto: “Vi ho sognato!” E io: “SI lo so!” E lei… “No di nuovo!” Mmm… la cosa mi ha fatto pensare non poco… perchè non essendo defunta… o almeno così mi pare non credo di poterle dare i numeri… “Dare i numeri sì!” ma non quelli del lotto… o a questo punto sarei ricca! Comunque… ha continuato: “Correvate!!!” E io ho detto: “Mmm… sì… ero io!” Comunque… la saluto e vado in classe… faccio le mie prime ore… e poi arriva l’ora fatidica…

L’ora fatidica… è quella in cui la mia ora s’incrocia con quella dell’odiatissimo prof. di ed. fisica!!! Il suddetto prof. oltre a rompere le uova di Pasqua nel paniere… disturba sempre la mia lezione entrando in classe e perdendo tempo! Anche perchè c’è quello scarto di 10 minuti tra le due sezioni… che fa sì che io abbia già incominciato quando lui arriva! Portando tra l’altro lo scompiglio generale… del tipo: “PRofssò! Jamme a giucà ropp!?” 😯 oppure dalle ragazzuole: “Proffììì! Oggi ho la tuta rosaaa!!!” 😯 Vabbè!!! Comunque… lui arriva e parte con la solita tiritera del perchè mi è antipatico… ma oggi… mi ha preso in contropiede!!! Che ha fatto?! Il giuuuuuuuuuuuuudaaaa!!! Mettendomi in imbarazzo davanti a tutta la classe… e facendo perdere la concentrazione a tutti i ragazzi che per il resto della lezione sghignazzavano! Grrrrrrrrr… che ha fatto?!

E’ entrato… ha risposto alle solite domande: “Giochiamo a pallavolo/Bella la tuta!” e poi si è girato e ha esclamato: “Godot!” e poi mi ha abbracciato davanti a tutta la classe 😯 Ehm! Ehm?! Ehm? Io l’ho guardato storto… non perchè strabica… ma perchè odio certe confidenze e gli ho chiesto: “Che c’è?!” Condannandomi da sola, senza saperlo alla condanna dell’ululato dei maschietti di terza e allo sghignazzamento delle ragazzuole… perchè?! Perchè la sua risposta è stata: “Ti abbraccio perchè non ti vedo da prima di Pasqua… e poi ti ho sognato! Correvi!” 😯 Ehm… ora gli avrei voluto dire… che non mi vedeva da Mercoledì scorso… non è tutto questo tempo… e poi MA CHE HANNO TUTTI CHE MI SOGNANO!!! IO SONO VIVA! Si sognano i morti… così che ti danno i numeri! Non me!!!!!!! Comunque sul suo “ti ho sognato!” Si è scatenato il putiferio generale!!! Comunque… dopo essere riuscita a riportare l’ordine, dopo ben 5 minuti… un record negativo per me… e aver cacciato il prof. con un sonoro: “Non mi pare un comportamento adeguato… FUORI! Devo far lezione!” a cui ha fatto seguito il suo solito: “Perchè non mi sopporti!?” Il mio cervellino si è messo a pensare!

Che ho pensato?! Che il prof. di ed. fisica ha trovato il modo per vendicarsi per tutti i miei supprusi… anche se solo psicologici… ossia?! Mi ha dato l’abbraccio di Giuda… lasciandomi con la classe nel totale scompiglio… in un istituto dei salesiani… il che significa la scomunica… e la A di Adultera come nella lettera scarlatta… mi chiedo solo chi gli abbia fatto venire questo diabolico piano… perchè lui da solo non ci sarebbe mai arrivato?! Almeno ho scoperto… perchè sono così stanca… se la notte invece di dormire vado correndo nei sogni di tutti… mi pare il minimo!!!!!