Job Pap! Non è il blog della Camusso ma tenete alla larga mio padre dalla mia agenda!

Che ve lo dico a fare… mi assento… voi vi chiedete che fine faccio… io torno… vi dico “Poi vi racconterò”… e poiiii perdo di nuovo la password!

Però è vero che ormai il naufragar non mi è più dolce. Un anno dopo la “non-vittoria” di Bersani (che comunque era meglio di una sconfitta) ci ritroviamo al governo proprio il Bavoso Usurpatore… in grado di far patti con il pregiudicato B e la sua NON futura consorte Paschi e persino con Dudù! Il maestro della pugnalata alle spalle in grado di farti rimpiangere un Letta che grazie allo zio per me non doveva nemmeno conoscere il numero civico del Pd… e invece c’è di peggio. MatteoBall in grado di spararla tanto grossa che il primo taglio della spending review sarà quello sui fuochi d’artificio per Capodanno. In grado di dire “O si vince o si va  a casa” (alle primarie) e poi restare… non andare a casa … e giubottino di Fonzie alla mano presentarsi come un conquistatore.

Ah la memoria corta degli italiani è fantastica… e così mentre lui parla di rottamazione e poi non rottama… di scuola (beh ci credo la moglie è insegnante) etc etc noi ci troviamo a far semre le stesse cose… ossia la fame…

Parla di Job Act ma rifugge i sindacati come fossero la peste… ok… io stessa non ho avuto un ottimo rapporto con diversi sindacalisti (quasi sempre con quelli di destra) ma rifiutare il dialogo con le parti sociali mi sa tanto di dittatore…

… finiremo in miniera… e Karma Burning novello Rosso Malpelo chiederà altra pappa… (no quello era Oliver Twist… scusate mi si confondono le citazioni) Tasti si ergerà a novella eroina dei diritti della donna… Pensieri & Perline  smercerà perline di contrabbando…Aquilotto probabilmente farà il bucaniere…  e io… io niente…. io lotterò ogni giorno come mi accade da un po’ di tempo a questa parte con mio padre… e la sua convinzione di gestire un’unica grande agenda che va bene per amici, familiari e parenti…

… che si va ad aggiungere alle mie litigate con Jerry, alle grane lavorative e a una rabbia per l’impotenza in cui noi elettori ci troviamo! (Poi vi parlerò anche di Grillo… la prossima volta che ricorderò la password)

Eh già. Mio padre… maestro cerimoniere del Problem Solving. 😯 Figurarsi che anni fa insisteva perchè l’oculista gli facesse la visita di controllo di domenica… e non capiva il perchè!

“Io lavoro tutta la settimana… non può fare uno strappo???”

Inutile dirgli che anche l’oculista lavorava tutta la settimana…

O anche, quando andavo ancora a scuola: “Posso venire a parlare con il professore il Sabato alle 8!”

E ora pensate a una giovane Godot vestita da scolaretta: “Papà il Sabato è il giorno libero del professore!”

E lui “OK. Allora alle 8 e 30!”

😯

Gli anni passano… e questa sua convinzione di avere impegni inderogabili a differenza di tutti gli altri peggiora e s’ingigantisce… fino a convincere (e ci è riuscito) il fratello (mio zio) a operarsi all’anca di domenica perchè così poteva andare a vedere come stava in ospedale… “Gli altri giorni non posso, lavoro!”

Buffo, non ci crederete ma questa inderogabilità si estende, non alla sua famiglia bensì ai suoi collaboratori e colleghi. E ai figli di questi ultimi. Così dopo aver tentato di barattarmi per pochi euro l’ora senza curarsi dei miei impegni … e confesso di aver scorollato rimembrando amabilmente tutti gli antenati della mia famiglia… credevo avesse smesso di farmi da agenda vivente! E in cambio di ciò io mi ero ripromessa di fare la brava… dopo aver comprato 10 confezioni di valeriana da 50 pastiglie l’una!

Senza deroghe… ricordate… senza deroghe!

E invece no! Ecco cosa è successo OGGI!

Padre di Godot: Ciao. Devo segnalarti una cosa per il giornale!

Godot (che sa che le proposte del padre sono sempre campate in aria): “Dimmi pure!

Padre di Godot: Il figlio di un collega ha fatto un’invenzione straordinaria … e ne vorrebbe parlare!

Godot (che sa l’entità della straordinarietà di codesto individuo): “Cioè?”

Padre di Godot: “Ha inventato un aggeggio che ti mette in contatto con i colleghi!”

Godot: “Il telefono?”

Padre di Godot: “No questa serve per farti passare i dati da un computer all’altro!”

Godot: “La penna Usb!?”

Padre di Godot: “No perchè non ha i fili!”

Godot: “La penna Usb senza fili? … no aspè… la penna Usb non ha i fili” … ed ecco iniziare a far fuori alacremente una boccetta di valeriana dopo l’altra

Padre di Godot: “SI ma puoi anche parlare con i colleghi!”

Godot: “Il telefno!? No aspè… l’ho già detto?”

Padre di Godot: “E puoi farci le uova Sode!” (ok… non ha detto così ma avevo chiuso l’audio…)

Godot: Ok. Senti fammici parlare direttamente così vedo. Dagli il mio numero e digli di chiamarmi!

Padre di Godot: No, dovresti mostrarti un po’ più interessata.

Godot: Ok dammi il numero, lo chiamo io!

Padre di Godot: Meglio se ci parli da vicino!

Godot (che sa che il suddetto INVENTORE vive a 200 km di distanza prende tre quarti della valeriana comprata) : Ok! Però guarda… giovedì e venerdì sono già impegnata tutta la giornata. E questa settimana ho il turno di pomeriggio al giornale… quindi…

Padre di Godot: “Non preoccuparti di nulla! Organizzo tutto io!”

… ovviamente pochi minuti dopo mi aveva fissato l’appuntamento per giovedì pomeriggio! -_-

Godot: No… Te lo ripeto… Niente Giovedì… Niente Venerdì… Niente pomeriggi… sposta… (considerate le soste come momenti in cui ingoiare valeriane)

… l’ha spostato di Venerdì… ovviamente di pomeriggio!

Credo che stanotte dormirò benissimo… ho preso 500 pasticche di valeriana! -_- Però non ho sbarellato!

Annunci

25 pensieri su “Job Pap! Non è il blog della Camusso ma tenete alla larga mio padre dalla mia agenda!

  1. Il menestrello si sente offeso dall’ammancar di sue presenza in elenco!

    Per lo padre agendario codesto menestrello propone ricambio…madre dello menestrello che non ricorda nulla con agendevole messere!

  2. @Lol manchi solo perché lo menestrello l’è sempre menestrello in ogni sua vita passata e futura (mica come karmuzzo che era un minatore minorenne)!
    A dir il vero non volevo insozzar l’arte menestrellesca con la sozza politica dei giorni nostri non conoscendo la sua idea in merito mentre noi altri (che non facciam che commentarne a ogni angolo di blog come fossero bivacchi)!!!

    La mamma smemorata… si ne ho una pure iooooo!!!! Si scorda anche il mio compleanno!

  3. La menestrellica versione dimentica persino il proprio…

    Madonna non l’è da meno invero: menestrello chiarì ideale, ma tant’è bandiera che merita menestrellica firma allo dì ammanca, giacché sinistra l’è impegnata allo scimmiottar destrorso compare e stellato grilliade l’è persino peggiore 🙂

  4. Evviva!
    Io ho sempre sognato di fare il bucaniere!
    Assaltare le navi nemiche, affumicare la carne, sgargarozzare il rum, rapire le fanciulle! :mrgreen:
    (Perché i bucanieri rapivano anche le fanciulle, no?) 😯

  5. uhauhauha… ehm… scusate… pensavo a Karma…. e al tuo papà… mi vien da dire che ognuno ha il papà che si merita (vedi ri-smarrimenti delle password)… ma me lo tengo per me!
    Poi le mamme… la mia giorni fa prende una mia foto -… foto-tessera anni ’70 – e dice “ma quant’era brutta qui tua sorella!” 8) … e non sai se imbufalirti per lo scambio o per il complimento!!!
    Poi la politica italiana…. no, quella meglio di noi.
    Come novella non convincerei nessuno… come eroina forse un paio di pessimi spacciatori… ma nemmeno, mi sa!
    E il naufragar non è più dolce… concordo. alla prossima password!
    😉

  6. @Tasti beh… per le mamme devo dire che… sanno sempre fare meravigliosi complimenti!
    Sulla password… magari il figlio del collega potrebbe inventare un “conserva password” invece di una pennetta usb senza fili! 🙂

  7. Ora capisco perché mi dai sempre appuntamenti al pomeriggio, ai quali regolarmente non ti presenti! 👿
    P.S.: non so perché, ma ‘sto “FiscoMania” mi incuriosisce… 😯
    Sarà il nome?

  8. @Aquilotto hai inventato qualcosa????? le interviste si accettano solo su appuntamento :mrgreen:

    P.S. FiscoMania… Vuoi che te lo presenti? 🙂

  9. ma tu guarda se devo venire a scoprire solo ora che mi hai citato in un tuo post! *_______*
    eheheeh ormai il mio commercio non so quanto può reggere… con tutta questa pubblicità! hahaha
    a parte gli scherzi, ma alla fine ne valeva la pena fare 200km? 😛

    Ho comprato i filtri di valeriana! così quando vieni a trovarmi e me la chiedi.. non ne sarò sprovvista! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...