Scontri scontrosi…

Salve a tutti cari amici di blog… oggi vi parlerò di quello che succede quando accadono degli scontri lavorativi tra  capi scontrosi…

Tutto accadde nella notte dei tempi… che poi era stamane a mezzogiorno! 😯 Ehm… dicevamo…  Stamane uno dei capi mi dice: “Godot, oggi vai a fare un’intervista a XXX!” e Godot, ossia io, anche quando parlo in terza persona, va!

Dopo un quarto d’ora circa mi trilla il cellulare io rispondo e mi sento urlare nell’orecchio: “GODOT! Che diavolo ci fai lì! Perchè non sei qui e sei lì!!!” Ora tra una serie sconcertante di “qui” e “lì” alla fine comprendo che è un altro capo che voleva farmi fare qualcosa in redazione…

… io dico: “OK! Ok… ok!” poi quando il capo “telefonico” mi chiede di tornare gli dico: “E chi fa l’intervista?!” Quando la risposta è: “Che mi frega!” io gli dico: “No grazie!” per evitare di incorrere nelle ire dell’altro capo!

Il punto è che tra il capo A e il capo B non intercorre una retta, e nemmeno un segmento… ma soprattutto non corre buon sangue!!! E il tutto va a discapito MIO! che spesso e volentieri mi sento tirare da un capo all’altro (ehm) come fossi una bambola di pezza… con urletti del tipo: “NOOO l’ho prenotata ioooo!!!” e simili!

Quando poi sono tornata con intervista in mano, anzi in registratore… il capo B (quello che mi aveva telefonato) arriva e mi dice: “Il tuooo darmi buca non è seriooo!!!” e continua con una serie di improperi… poi scopro che voleva che sostituisti l’ETERNO ASSENTEISTA!

L’eterno Assenteista è un redattore che spesso e volentieri prende due o anche tre impegni insieme e che alla fine non ne porta nessuno a termine. A quel punto non ci ho visto più! 8) Ehm… non in quel senso… 😯

Così mi sono voltata verso il capo e gli ho detto: “Non si azzardi mai a mettere in dubbio la mia serietà! Sono una delle prime persone che entra qui e l’ultima che esce. Non parli di senso della responsabilità con me. Anzi… il mio problema è che mi accollo anche troppe responsabilità parando il benemerito 😯 agli altri!”

La risposta non è arrivata… sbuffando si è girato ed è andato via… dopo 2 minuti poi chiama l’ETERNO ASSENTEISTA che mi dice: “Godot non è che faresti questo pezzo al posto mio o che chiedi in giro a chi interessa?! Non te la prendi vero!”

Ahimè… anzi… AhiLUI l’Eterno Assenteista mi ha trovato nel momento in cui non mi ero ancora SBOLLITA dopo il confronto con il capo B… e così gli ho detto: “Non chiedermi di non prendermela! Se hai preso un impegno devi portarlo al termine. Non mi riguarda che hai il chihuahua influenzato o il camaleonte da portare dall’oculista!!! 😯 Vuoi essere sostituito?! Ok! Ma nessuno ti para niente… ti si sostituisce dico ai tanti che volevano fare l’articolo per cui ti sei prenotato che è libero… e lo fanno… ma che si sappia che non ti sei preso le tue responsabilità!”

L’Eterno Assenteista ovviamente ha fatto marcia indietro mormorando un “come sei scontrosa” … ma io l’ho lasciato fare… perchè per la prima volta da quando lo conosco farà il suo DOVERE… e so che non ci è abituato!

In quanto a Capo A e Capo B spero che molto presto facciano la pace… perchè!? Semplice… non l’avete capito!? Io sono il loro campo di battaglia 😥

Mi “prenotano” quando sanno che l’altro ha qualcosa da farmi fare… e la cosa li infastidisce terribilmente… ma non potendo litigare tra 2 capi… se la prendono con meeeeeeeeeeeeeeeeeeee 😥 Quindi mi trovo come tra incudine e il martello… e i tipi come l’Eterno Assenteista se la passano in tranquillità!

Come sono scontrosi questi scontri!!! 😥

Annunci

35 pensieri su “Scontri scontrosi…

  1. Non temere Michiiii … in effetti ha anche un che di fascinoso esser trattata come una bambola di pezza… finchè non mi dicono che sono una bambola scontrosa di pezza!!! 👿

  2. Ecco.
    Praticamente hai riassunto esattamente la mia situazione lavorativa. Paro paro. Precisa.

    E mica siamo super eroine per caso….qua ci vuole nà dose di potenza e nà valanga di pazienza che manco Gandhi, Giobbe, Buddha….

    Io pure ho sclerato un giorno… solo che l’ho fatto davanti all’intero consiglio di amministrazione (la solita moderata)….
    Mi sono presa:
    – dal capo 1 una lavata di capo (che ricercatezza di linguaggio Ale, come sei forbita) che m’ha allisciato tutti i riccioletti;
    – dal capo 2 un tentativo di arpionaggio (ARGHHHHH!!!!) di riconoscenza perchè lui odia il capo 1;
    – dal Collegio Sindacale una hola che dura ancora adesso quando entrano…(“Alè… e chi se lo scorda quel giorno?… che momenti… che momenti….”)

    Però il Tenda’s Show non ha sortito particolari effetti. La situazione è sempre la stessa, io sempre in mezzo a gestire questi pazzi, perchè fondamentalmente sono tutti dei malati di mente.

    Mettiamola così.. almeno quel giorno lì mi son sfogata un pochetto…. 🙂

  3. Ale… sì! Noi superEroine abbiamo tutte una situazione lavorativa simile… è la SuperEroina che in noi che spesso sbotta!!! 😯 Ehm.. sulle conseguenze poi ti farò sapere… piuttosto a proposito di SuperEroine…

    … Marta!! Se vuoi comprare la bambola di pezza di WonderG puoi farlo a un prezzo scontatissimo e in aggiunta anche un poster autografato della favolosa SamantHa con l’acca! :mrgreen:

    Sì Anto… poi a me ci vuole poco!!! :mrgreen:

  4. Infatti stavo giusto per dire… e la bambola di pezza di WonderG a un prezzo scontatissimo affila lame, coltelli, forbici… e riempie anche le bombole delle vostre cucine a Gas! 😯

  5. Vi quotooooooooooo, dicono così i giovani. W lo sclero di Godot e di Alessia 😀 , mitiche, si fa così o donne, brave…accà nisciuno è fesso! Gli sfoghi fanno bene alla salute e prevengono le rughe, sappiatelo…poi non cambia niente,ma è un dettaglio :mrgreen:
    Godot, a quanto la bambola WonderG? se ci accordiamo nel prezzo, vorrei pacco regalo 🙂

  6. Ci possiamo accordare tranquillamente Luisa… e pensa che stiamo progettando un modello che se le dai fuoco borbotta: “Non si azzardi sa!!!” il tutto gesticolando magistralmente…

  7. Tutto a tempo debito , uuhhm , si fa quel che si può , uhhhhm nella botte piccola ci sta la gallina vecchia …. uhhhm il vino buono fa buon brodo … qui mi sto confondendo con i proverbi , intanto i capi meglio farli infuriare e poi vedremo!

  8. Mi piace anche quest’ultimo modello…mettile un sensore che rilevi le presenze e che faccia scattare il movimento e l’audio…la userò come antifurto!

  9. Marta io i capi li faccio sempre infuriare! :mrgreen: ehm! 😕

    Luisa e con un meccanismo a molla la bambola di pezza WonderG lancia anche copie del New Yorker ai passanti!

  10. JC (Eh?!) Verooo domani magari non avrò lavoro ma oggi ho un’ulcera in meno! comunque sono già passata… quello spione di Mr. WordPress mi riferisce tutto!!! 😉

  11. Ma no basta scegliere la versione “esperta origami” che mentre mormora: “Chiedono sempre a me di fare gli origami” fa aerei e barchette e anche Gru! con copie del New Yorker prima di ovviamente lanciarle ai passanti all’urlo di: “LIBERTAAAAA””’!!!” Ehm… 😯 Dici che la Mattel mi assume?!

  12. Insomma, ti tocca fare da badante in una redazione di folli! Mettili tutti in riga.

    A me una volta toccarono due capi (due donne nel mio caso), due distinti uffici, io lavoravo per entrambe. Stabilirono di “dividermi” un giorno della settimana a testa, a partire dal lunedì fino al venerdì, e il sabato toccava una volta ad un ufficio, una volta ad un altro. Chi nella settimana prima mi aveva avuto il lunedì, mi avrebbe riavuto la settimana dopo il martedì, perché da lunedì a venerdì ci sono 5 giorni, e bisognava girare dato che il sabato era escluso, e altrimenti un ufficio mi avrebbe avuto sempre un giorno in più rispetto all’altro 😯 … hai capito qualcosa di ciò che ho scritto? No perché io rileggendo mi sono confuso 😀 Però rappresenta bene il caos totale in cui lavoravo, un rincoglionimento totale, ma quando si ha a che fare con i rinco bisogna per forza essere supereroi.

  13. E tutto questo solo perché hai rimandato gli esperimenti sulla clonazione, il problema del buco nell’ozono e l’equazione per risolvere la fame nel mondo. Ora, prenditi le tue responsabilità e porta a termine ‘sti tre semplici lavoretti!!! :mrgreen:

  14. Perchè è così sdolcinato?! Beh Anto ho 2 ipotesi!!!

    1) E’ terrorizzato all’idea di trovarmi davanti in un momento di nervosismo e così cerca di tenermi buona!

    2) Vuole risparmiare sulle copie omaggio!

  15. Godot, mi sono persa qualcosa? ci sono copie omaggio di qualcosa e io non ne so niente? posso piangere miseria? i saldi,maledetti saldi, hanno finito di prosciugarmi 😦 unhappy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...