Scontri scontrosi…

Salve a tutti cari amici di blog… oggi vi parlerò di quello che succede quando accadono degli scontri lavorativi tra  capi scontrosi…

Tutto accadde nella notte dei tempi… che poi era stamane a mezzogiorno! 😯 Ehm… dicevamo…  Stamane uno dei capi mi dice: “Godot, oggi vai a fare un’intervista a XXX!” e Godot, ossia io, anche quando parlo in terza persona, va!

Dopo un quarto d’ora circa mi trilla il cellulare io rispondo e mi sento urlare nell’orecchio: “GODOT! Che diavolo ci fai lì! Perchè non sei qui e sei lì!!!” Ora tra una serie sconcertante di “qui” e “lì” alla fine comprendo che è un altro capo che voleva farmi fare qualcosa in redazione…

… io dico: “OK! Ok… ok!” poi quando il capo “telefonico” mi chiede di tornare gli dico: “E chi fa l’intervista?!” Quando la risposta è: “Che mi frega!” io gli dico: “No grazie!” per evitare di incorrere nelle ire dell’altro capo!

Il punto è che tra il capo A e il capo B non intercorre una retta, e nemmeno un segmento… ma soprattutto non corre buon sangue!!! E il tutto va a discapito MIO! che spesso e volentieri mi sento tirare da un capo all’altro (ehm) come fossi una bambola di pezza… con urletti del tipo: “NOOO l’ho prenotata ioooo!!!” e simili!

Quando poi sono tornata con intervista in mano, anzi in registratore… il capo B (quello che mi aveva telefonato) arriva e mi dice: “Il tuooo darmi buca non è seriooo!!!” e continua con una serie di improperi… poi scopro che voleva che sostituisti l’ETERNO ASSENTEISTA!

L’eterno Assenteista è un redattore che spesso e volentieri prende due o anche tre impegni insieme e che alla fine non ne porta nessuno a termine. A quel punto non ci ho visto più! 8) Ehm… non in quel senso… 😯

Così mi sono voltata verso il capo e gli ho detto: “Non si azzardi mai a mettere in dubbio la mia serietà! Sono una delle prime persone che entra qui e l’ultima che esce. Non parli di senso della responsabilità con me. Anzi… il mio problema è che mi accollo anche troppe responsabilità parando il benemerito 😯 agli altri!”

La risposta non è arrivata… sbuffando si è girato ed è andato via… dopo 2 minuti poi chiama l’ETERNO ASSENTEISTA che mi dice: “Godot non è che faresti questo pezzo al posto mio o che chiedi in giro a chi interessa?! Non te la prendi vero!”

Ahimè… anzi… AhiLUI l’Eterno Assenteista mi ha trovato nel momento in cui non mi ero ancora SBOLLITA dopo il confronto con il capo B… e così gli ho detto: “Non chiedermi di non prendermela! Se hai preso un impegno devi portarlo al termine. Non mi riguarda che hai il chihuahua influenzato o il camaleonte da portare dall’oculista!!! 😯 Vuoi essere sostituito?! Ok! Ma nessuno ti para niente… ti si sostituisce dico ai tanti che volevano fare l’articolo per cui ti sei prenotato che è libero… e lo fanno… ma che si sappia che non ti sei preso le tue responsabilità!”

L’Eterno Assenteista ovviamente ha fatto marcia indietro mormorando un “come sei scontrosa” … ma io l’ho lasciato fare… perchè per la prima volta da quando lo conosco farà il suo DOVERE… e so che non ci è abituato!

In quanto a Capo A e Capo B spero che molto presto facciano la pace… perchè!? Semplice… non l’avete capito!? Io sono il loro campo di battaglia 😥

Mi “prenotano” quando sanno che l’altro ha qualcosa da farmi fare… e la cosa li infastidisce terribilmente… ma non potendo litigare tra 2 capi… se la prendono con meeeeeeeeeeeeeeeeeeee 😥 Quindi mi trovo come tra incudine e il martello… e i tipi come l’Eterno Assenteista se la passano in tranquillità!

Come sono scontrosi questi scontri!!! 😥