When in Rome 4… Castel Sant’Angelo… cripta dei “bastonati”!

Buondì a tutti… belli e brutti! 😯 Ok! Qui urge un rinnovo della gamma di saluti! 😉

Comunque… signori e signori non avendo ricevuto altre richieste per il Jukebox… mi accingo a proseguire l’esposizione delle chicche sul mio soggiorno romano (aredaglie! Non parlo del salotto… ma della permanenza!)

Giorni addietro, oltre essere ripassata a vedere anni dopo il Pantheon su suggerimento del Cavaliere Errante…

… sono, trovandomi in zona, andata anche a Castel Sant’Angelo! Così… dopo una fila luuuuuuuuunga luuuuuuuunga… e dopo essermi praticamente infiltrata in almeno 2 album di matrimonio, visto che ho attraversato il ponte, assieme a una marea di turisti, mentre 2 diverse coppie di sposini novelli si facevano fotografare all’ingresso…

… dicevo?! EHm… arrivo al botteghino e con il mio solito “STAMPA!!!” passo gratis tra le invidie dei più!

… poi incomincio il giro del Castel Sant’Angelo… bello… sicuramente nulla da dire… ma non sarei io se non dicessi qualcosa e quindi…

… sappiate che ci sono alcune regole per godersi un bel giro a Castel Sant’Angelo…

1) Non imitare i libri presi da Brown… o i film tratti da questi… niente ricerche di Graal o simili… perchè i guardiani non sono felici se sollevate le pietre alla ricerca di indizi! 🙄

2) Portarvi abbondante moneta spicciola… perchè a un certo punto… anzi… in più punti della vostra visita… vi troverete al PUNTO RISTORO! Eh già… a Castel Sant’Angelo… gira tutto attorno al punto ristoro che è raggiungibile:

  • Dall’ingresso…
  • Dal terrazzo…
  • Dalle mura di cinta…
  • Dai bagni…
  • Dal cielo… ehm no!
  • Da qualsiasi parte voi vi giriate… mettiamola così… vi ritrovate con una freccia che vi indica il punto ristoro!

L’unico che non è riuscito a trovarlo è un turista tedesco di una certa età che ha chiesto informazioni su DOVE ristorarsi… a un guardiano a mezzo metro dal PUNTO RISTORO! Comunemente noto come BAR!

3) Se fate parte della Stampa… vi godete tutto… perchè è gratis! :mrgreen:

4) Divertitevi ad andare nella direzione opposta rispetto alla freccia che vi indica “il percorso della visita”…  a un certo punto vi scontrerete frontalmente con i turisti che invece hanno seguito la freccia… a volte rischiando sonore craniate… altre volte facendogli credere che di lì si torna indietro… altre volte… semplicemente ispirando una diffusa curiosità…

5) E ultimo consiglio… ma quello più importante… SOPRATTUTTO… andate al Castel Sant’Angelo quando siete ancora giovani e forti… o quanto meno in salute… o quanto meno… riuscite a muovervi agevolmente con le vostre gambe…

… eh sì! Il Castel Sant’Angelo è in realtà la CRIPTA DEI BASTONATI! 😯

Non immaginate quanti anziani con bastone ho visto inciampare, scivolare, cadere, rovinare a terra, incastrandosi con il bastone in qualche falla della roccia! Eh sì… il Castel Sant’Angelo per qualcuno con bastone può essere fatale! 😕

Credo che molti di loro infatti siano stati inviati lì da prole con l’ardente desiderio di ereditare… 😈

… altrimenti non si spiega come un uomo di 90 anni circa… con bastone… accompagnato da moglie coetanea… con deambulatore… siano finiti sul terrazzo!!! No… io dico… vabbè la vista… ma avete presente la scaletta del terrazzo!??!?! 😯

E soprattutto avete presente il percorso molto tortuoso e frastagliato per arrivare alla scaletta del terrazzo!?!??! 8

Quindi… ecco il vostro scoop… a breve… nel giro di pochi anni Castel Sant’Angelo verrà ribattezzato Cripta dei “bastonati”… per il gran numero di “bastonati” che lì ci hanno lasciato le penne… o quanto meno il bastone… incastrato in qualche fosso sul pavimento! 😉