Vita da monaca…

Ciao a tutti ecco a voi la ritrovata Godot… causa distruzione appartamento da me fittato per questa mia intensa seppur breve esperienza romana… per una settimana mi sono vista sballottare con destinazione… LE SUORE!

Già… le suore… quelle dolci creature che ti fittano una stanza quando hai bisogno… facendo un salasso al tuo portafogli!

Le care suorine… poverelle magari non c’entran niente… ma chi le organizza dico di sì… io vabbè son un caso a sè, ma che ne sapevano che io non fossi una povera trovatella… vabbè questo no… ma loro che ne sapevano che io non fossi una povera derelitta… vabbè ora non voglio buttarmi così giù… insomma… MA LORO CHE NE SANNO!?

Comunque… niente Internet per un paio di giorni, e vita monastica… con ritirata prima che il gallo canti tre volte 😯 Ehm… vedete!!!?!? Mi fanno diventare blasfema…

… ed è proprio questo il guaio… quando vengo a contatto con suore o preti… inclusi i salesiani da cui lavoro come insegnante… non so perchè provo l’impulso irreprensibile di… beh “Sembrar più buona di quel che sono!” il guaio è che il mio cervello non la pensa allo stesso modo… e quindi… già… e quindi ecco che sorge la blasfemia che ormai sembra sia innata nella mia persona!

E così in attesa della mia casetta… veramente carina… se non distrutta dall’inquilino precedente… faccio vita da monaca… non di Monza… ahimè! (perchè vi garantisco la Monaca di Monza mi era molto più simpatica di Lucia che era un po’ una gatta morta e voi la sapete come la penso sulle gatte morte?! No?!)

Quindi… Niente di niente… mi hanno promesso di aver tolto tutto (credo intendessero il vomito derivato dal bicchiere della staffa del vecchio inquilino) entro la settimana prossima… speriamo sia così… o altrimenti…

Beh… altrimenti NIENTE! 😦

Annunci

6 pensieri su “Vita da monaca…

  1. Godot, se un giorno dovessero chiederti un articolo su imprese di successo, gestite con pugno di ferro etc, ricordati delle suorine. Non perdere tempo con le varie Emma, rivolgiti a loro e verrai illuminata. Sanno come far fruttare i soldi e pure risparmiare(altrimenti non ci sarebbe il coprifuoco alle 5p.m!). Quando il tuo appartamento verrà bonificato, rendilo super tecnologico e poi raccontaci tutto,ma proprio tutto 🙂 Concordo con te,la monaca di Monza sapeva vivere,era l’unica che si divertiva, nel club degli annoiati a morte ci metto i personaggi e pure i forzati lettori dei “Promessi Sposi”. ciaoo

  2. Ti son vicina col pensiero… HAHAHAH a parte gli scherzi potresti ricavarci su un bel post sulla tua vita monastica.. senza lussi e … internet !!!
    Incrocio le dita per la tua casettina… speriamo che abbiano fatto tutto il necessario ;D

  3. Michi… ma che schiatti questo lupo!

    Antoooo… aiuuutooooo!!

    Luisa… me lo ricorderò! 😉

    Januccia Coluccia… ce la posso fare… forse! 😦

    P&P mi vedo in una sorta di scena postapocalittica… che cerco un internet point!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...