Godot e la casa di marzapane “chiusa” e il lupo Ezecchiele!!

Ok! Cielolibero si chiedeva dove io fossi! Dov’ero… ero in una casa “chiusa”… ma non “chiusa” in QUEL senso… ma nel senso che… ehm… partiamo con ordine…

Oggi… Godot si sveglia prestissimo… avendo come sveglia le imprecazioni di tutta la sua famiglia! Che sarà mai successo?! Ohibò! Così esco dalla mia tana e… trovo tutti attorno alla porta… anzi… trovo tutti a semicerchio vicino alla porta! Non alla porta della mia tana… proprio a quella della casa! Eh sì… la nostra era una casa chiusa… sempre non in QUEL senso… ma nel senso che… NON SI APRIVA LA PORTAAAAAAAAAAAAA!!!

Eh già… la famiglia Godot chiusa dentro casa… che per molti potrà sembrare una manna dal cielo… ma non a meeee!!! Così mentre mio padre cercava di smontare i cardini della porta… mentre mio fratello di 30 anni chideva cosa fossero i cardini della porta… e mentre mia mamma iperventilava… io sono andata a fare un caffè! E a chiamare mio zio… non uno a caso… quello del piano di sotto… dopo 5 minuti una flebile voce… da OLTRE la porta: “Iuuhuuu! Sono iooo!!! Siete rimasti chiusi dentro!?” Era mio zio… sempre quello del piano di sotto!

Così svita là… svita qua… gira la chiave… la chiave non si gira… spingi e tira la porta… se ne viene in mano di mio fratello la maniglia… e tutti lo guardiamo come se fosse l’incredibile Hulk! Ma non è verde! Quindi…

… svita là… svita qua… gira la chiave… la chiave non si gira… spingi e tira la porta… ci voleva solo che mio zio nei panni del lupo Ezecchiele urlasse: “Ora soffierò soffierò soffierò… e la casa verrà giù!” Ma mio zio è una personcina pacata… e quindi… ha evitato di soffiare soffiare soffiare…

Arrivata un’ora decente… abbiamo chiamato un fabbro! O meglio… abbiamo chiamato qualcuno che sapesse il numero del fabbro… e poi il fabbro… il fabbro è arrivato con urgenza, dopo un’ora circa! 😯 E arrivato dietro la porta ha trovato mio zio… e gli ha chiesto: “Che è successo! E’ rimasto chiuso fuori!?” E mio zio: “NO! Loro sono rimasti chiusi dentro!”

Così anche con il fabbro: … svita là… svita qua… gira la chiave… la chiave non si gira… spingi e tira la porta… niente da fare! Il fabbro va a prendere gli attrezzi in macchina… perchè tutte queste categorie hanno sempre gli attrezzi in macchina, neanche uno li chiamasse per venirsi a prendere un caffèèè!!! E mentre lui saliva e scendeva noi imperterriti con mio zio dall’altra parte:

… svita là… svita qua… gira la chiave… la chiave non si gira… spingi e tira la porta… è tornato il fabbro e la porta era chiusa… ANCORA!

Intanto mio padre preso da un impulso incontrollabile aveva rimesso i cardini… è arrivato il fabbro e ha detto subito: “Togliete i cardini!” 😯 E allora: … svita là… svita qua… gira la chiave… la chiave non si gira… spingi e tira la porta… niente… però i cardini li avevamo tolti di nuovo!

E così… così… con una sorta di leva… il fabbro ha aperto prima uno spiraglio… e subito dopo ha staccato tutta la porta… “subito dopo” in 2 ore! 😯

E’ entrato… ha trovato la chiave interna PIEGATA dalla forza bruta di mio fratello suppongo! E noi un po’ palliducci! Poi ha fatto capolino dall’esterno un altro viso palliduccio… mio ziooo! E’ arrivata mia mamma e dal nulla TOH 2 bicchierini di caffè caldo… uno per lo zio e uno per il fabbro!

Dopo di che… beh… il fabbro è ancora qui… ha smantellato per il momento tutta… e quando dico “tutta” voglio dire TUTTA la porta… neanche fosse di marzapane… chissà quando la rimonterà… intanto per mio fratello il colpevole è uno solo… “Secondo me Godot ha fatto qualche guaio!” 😯 ma ioooooooooooo che c’azzecccooooooooooo?!?!?

Ovviamente poi il fabbro non ha una serratura di riserva… quindi andrà a comprarla… sotto l’ora di pranzo… credo che l’attenderemo per ore interminabili! Certo che passare da casa chiusa… a casa di marzapane… con la porta tutta mangiucchiata… fa un certo effetto… eh… se solo mio zio avesse avuto la capacità polmonare giusta per fare il lupo Ezecchiele! Le cose… non sono mai facili come potrebbero esserlo!

Quindi la risposta alla domanda: “Dov’è Godot?!” Facile, come potrebbe esserlo! Ossia: “Chiusa dentro casa!” Letteralmente! 😯

Annunci

60 pensieri su “Godot e la casa di marzapane “chiusa” e il lupo Ezecchiele!!

  1. C’è anche un video dell’avventura?
    🙂
    Me lo dicev che era di marzapane.. venivo io e con due morsi vi tiravo fuori… però poi la tua mamma mi faceva il suo caffè???

  2. Certo è un buon motivo per cui tutti aspettano Godot: è rimasta chiusa in casa!

    Potevate chiamare la Signora in Giallo per risolvere il mistero… ma poi ci sarebbe scappato il morto. Potevate chiamare Piero Angela per una lezione sulle serrature e le loro origini… ma avreste finito per diventare fossili prima voi. Potevate chiamare Vespa che lui di Porta a Porta se ne intende… ma vi avrebbero ritrovati impiccati.

    Eh si… considerando tutti questi pericoli, ve la siete proprio vista brutta!! 😀

  3. Caterina… benvenuta in questo blog un po’ matto in cui il commento è sempre bene accetto! 😀

    CieloLibero… Bwahahahah! Significa che l’ombra cinese della mosca la sai fare… vero?!

    Karmuzzo… effettivamente mio zio ci aspettava dall’altro lato della porta! Fortuna che abbiamo chiamato il Fabbro invece di tutti quei tipi lì… e poi Vespa… si sarebbe presentato con il plastico della nostra casa… e non porta bene!!

  4. Quella c’è già… vicino alla pianta di peperoncino e a quella di origano! Piuttosto… è arrivato il fabbro con la serraturaaa!!! Evvai!! 😀

  5. Certo, la pizza è il minimo. Deve sfamare tutti i “soccorritori” e tutti noi che accorreremo a vedere la porta mangiucchiata 😀

  6. a77… una pizza non si rifiuta a nessuno! 😉 Un po’ come il caffè! No?!

    Cieluzzo… se vuoi ti mando mio zio… il fabbro e soprattutto… mio fratello!!!

  7. Cieluuuuzzooooo…. buongiorno a voCHI?! 🙂

    A77… certo anche il fatto che io lo chiami “Cieluzzo” non è un grande indice di “napoletanità!” 😀

  8. Mumble… mumble… a parte il fatto che non ci sono più le mezze stagioni… e neanche le stagioni (visto che cielo nero????)… vogliamo parlare del fatto che gli uomini ancora non hanno capito che la tavoletta va alzata, prima????
    scusa l’argomento, ma è indecente, bleah…. sono sicuro che a casa loro non lo fanno, per non essere mazzuliati da mogli e madri!

  9. Beh… ma non è che ci sia molto da dire o scrivere sulla questione!!! Argomento di riserva?! A77 tu hai qualche suggerimento?! Qualcuno ha qualche suggerimento!?

  10. La storiella è veramente inusuale e divertente 😀 ma non avevate impegni esterni? che so, lavoro, domande da presentare….?
    Però non è male, un giorno di vacanza forzata…potevate mettervi a giocare a tombola 😉

  11. Euclideeee… Godot… un nome una garanzia di guai… anche familiari! Fortunatamente le domande per la scuola le avevo presentate Sabato, mio fratello io e mio padre dovevamo andare a lavorare… ma durante le telefonate per spiegare il motivo dei nostri ritardi tutti ridevano e nessuno aveva il coraggio di farci cazziatoni… eccezione fatta per il capo-redattore!!! 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...