Invito a mare con delitto!

Ehm… ok! Non è il sequel del film del 1976 di Roger Moore con Peter Falk, Alec Guinness, Peter Sellers, David Niven e nella sua unica apparizione cinematografica Truman Capote… “Invito a cena con delitto” dove un bel mucchio di detective famosi (parodie di ancor più famosi detective della letteratura gialla) cercavano di scoprire chi avrebbe ucciso chi… durante la cena!

Sto parlando di un invito che ho ricevutooooo da un paio d’anni a questa parte!!! Ehm! Eh lo so… sono un lampo ad accettare gli inviti! 😯

Andiamo con ordine… qualche anno fa ho conosciuto un giovane scrittore su cui non vi dico molto perchè chi è e cosa fa non sono affari nostri… comunque diciamo che siamo diventati amici… diciamo! Diciamo più correttamente che LUI è diventato amico MIO! ehm?! No scherzi a parte… siamo diventati amici… ma lui da ossessivo compulsivo maniacale qual’è… ha pensato gentilmente di invitarmi alla casa a mare in cui vive! Praticamente un mese dopo che ci eravamo conosciuti! Io rifiutai… dicendo che avevo preso già altri impegni e che non avevo nemmeno mezza giornata libera…

Passato un anno da quel momento… ZAC arriva un altro invito! Ehm… vabbè ormai ci conoscevamo… però… se devo esser sincera… è un po’ inquietanteeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Perchè?! Ehm… diciamo che uno che dice frasi come: “Mi sembra di conoscerti da una vita!” già mi preoccupa… se poi aggiunge… “Da un’altra vita!” mi preoccupa ancora di più!

Comunque la seconda estate di “conoscenza” non potevo rifiutare… così… che dire?! Ah sì… ovviai rifiutando l’invito a “pernottare” ma andando a trovarlo per passare una giornata a mare… ben 3 volte in un’estate… che per me è un record… nonostante fosse lontanuccio e ci volesse un traghettino per arrivare… eh già… vive anche su un’isola… altro particolare inquietante!

Nelle mie visite giornaliere nell’arco dell’estate scorsa… lui ci tenne particolarmente a farmi vedere la MIA stanza… tutta bianca… bianche le pareti… bianche le tende… bianche le porte… bianco l’armadio… bianco lo scrittoio… bianco il lampadario… bianco il comodino… bianco il letto! TUTTO BIANCOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! 😯

Vabbè… pensai che gli piacesse il bianco! Ma il resto della casa non era così… comunque… io annui… e me la svignai… tutte e 3 le volte! Sempre con la scusa… “Non ho tempo!!” avrei anche voluto dire: “soffro il mal di mare” sapete com’è stando su un isolotto… ma no!!!

Comunque… il fato vuole che abbia aiutato il suddetto scrittore a pubblicare… paradosso dei paradossi… comunque… aggiustandogli qua e là qualche poesiola… e ZAC lui mi dedica una raccolta… vabbè! Fa anche piacere… non capisco perchè l’abbia fatto… ma fa piacere… è innegabile!

Ed ecco… ecco che… Qualche giorno fa… mi arriva il suo invito: “Vieni a mare da me… è pronta sempre la tua stanza BIANCA… l’ho anche fatta ritinteggiare di un BIANCO ancora più BIANCO!” 😯

Mmm… ora… proprio proprio ingenua non sono… anche se c’è chi vorrebbe smentire… ma comunque… capisco che questo suo insistere va al di là dello spirito di ospitalità! Ma perchè la stanza deve essere BIANCAAAAAAAAAAAAAAAA mi fa pensare a un manicomiooooo!!!

Quindi… o ha qualche interesse in me… eppure guardandomi allo specchio… non comprendo… sì… vabbè poteva essere al primo invito… pure al secondo… ma dopo 3 anniiiiiiiiiiii d’inviti rifiutati e alcuni anche in maniera palese… mah! L’alternativa?! Che lui come hobby collezioni cadaveri… ehm… o che abbia intenzione di preparare una “vacanza con delitto”… a quel punto tra gli invitati ci saremmo io… la Signora in Giallo… Piero Angela… il koken… Perry Mason… quelli di Law&Order… e quelli di CSI… e magari anche Maurizio Costanzo e Pippo Baudo! Ah ma che bella vacanzuola… ora ci manca solo “la vittima”… mmm… chissà perchè mi viene una lista luuuuunga lungaaaa di aspiranti vittime!? Mah… io comunque… non mi fido! Non ci posso far nulla son nata così… sono diffidente… così tanto diffidente che quando il pediatra appena ero nata… mi prese in braccio per la visita probabilmente gli ho chiesto i documenti e un attestato di laurea!

E a proposito di gialli… e di cene… qualche anno fa mi capitò di vedere una sorta di remake del film “Invito a cena con delitto” (in inglese con il più sintetico “Murder By Death”) era del 1985, era con Christopher Lloyd si chiamava “Signori il Delitto è servito”… in inglese “Clue”… aggiungeteci un “Do” e un paio di dadi… e avete “Cluedo”… eh sì… il gioco da Tavola! MAH!

Annunci

10 pensieri su “Invito a mare con delitto!

  1. L’OMINO BIANCO è decisamente inquietante.
    Forse è pure peggio dell’amica che s’era fidanzata col cane.

    Torno a ripeterti che due chiacchiere con un esorcista, alla fine, male non fanno…..

    🙂

  2. Samanthaaaa ci sto pensando seriamente a chiacchierare un po’ con il mio esorcista di fiducia… peccato che sia stato scacciato dal club esorcisti4ever… perchè si è scoperto che per diventare tale invece del corso dell’Opus Dei aveva seguito un corso De Agostini!!!

  3. Nooooooo pietààààà il corso di Scuola Radio Elettra noooooooooo!!!
    Qui per salvarmi ci vuole l’intervento dei miei supereroi preferiti… SamantHa con l’acca… sperando non sia l’ora della soap… e Mr.Wanted… sperando non sia l’ora del bucato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...