What women want?! Un abecedario!

Secondo post del Jukebox in pianta stabile… Jukebox che trovate nella colonnina affianco sotto la parola… Jukebox!

In una sorta i botta e risposta… alcuni “maschietti” (CieloLibero e Psicosi) frequentatori di cotanto blog hanno richiesto… il corrispettivo del post richiestomi sugli Uomini! Ma come detto da loro… nel caso di noi donne un foglietto di avvertenze non basta… quindi per tutti quegli uomini che si dovessero trovare a passare da questo blog… ecco a voi una guida per comprendere cosa vogliamo noi donne… Un abecedario… no! Non vogliamo un abecedario… la guida stessa è un abecedario!

A come Amore

La donna tipica è così assetata di Amore che lo cerca come un ghepardo cerca un bocconcino con cui far merenda… avventandosi sulla preda, il povero maschio indifeso appena questo fa l’errore di mostrare interesse… La soluzione?! Non mostrate interesse se non siete interessati!

B come Bugie

La donna tipica dichiara a voce alta: “Non voglio sentire bugie!” ed è da dire che nella maggior parte dei casi è vero! Peccato che poi, gli uomini, queste creature così credulone da credersi la colossale bugie: “Non voglio sentir bugie” al primo chilo messo dalla donna in questione dicono: “Toh! Hai messo un po’ di chili!” 😯 Ma siete impazziti?!??!?! Le bugie di cui sopra riguardavano: tradimenti, ex e segretarie, non “chili”, non la salsa piccante, il grasso… e tagli di capelli venuti male! O rughe! La bugia in questi casi deve essere pronta, immediata… non devono passare dalla domanda “Come sto?!” alla risposta secondi che possano far sospettare una fandonia… quale fandonia?! La solita: “Stai benissimo, meravigliosamente, sei bella come il primo giorno che ti ho visto 90 anni fa!”

C come Casa con vista

La donna non si sente tale, se entro una certa età non ha la sua casa… molti pensano che lei voglia in anzitutto la famiglia… SBAGLIATO! La donna tipica vuole una versione a dimensione umana di quelal che era la casa di Barbie, o casa delle bambole… sicuramente non della casa dei puffi… più è bella la casa… più la donna è contenta e farà la vita di vuoi uomini più facile! Per una Casa con vista la donna è disposta a trasformarsi in Geisha… io almeno lo farei!

D come Dolomiti

Nel caso di una donna avventurosa… la vacanza sulle Dolomiti è d’obbligo… ma in quel caso attenti! Cari uomini vedete di essere in forma perchè quasi sicuramente la donna in questione noterà una stella di montagna… un fiore, fosse anche una sterpaglia e con uno squillante: “Raccogliloooooooooooo!!!” vi manderà ad arrampicarvi sugli spuntoni più impervi!

E come Elefante nella cristalleria

Quello che la donna non vuole è un uomo che nel momento di andare a comprare “bicchieri/piatti/e affini” faccia sentire la sua voce… volete, cari uomini, una bella seratina tranquilla?! Bene… allora accompagnatele a comprare tutto quello che le pare… fossero anche i bicchieri di boemia più costosi… e fatelo con il sorriso sulle labbra, senza romper nulla, onde evitare lo sguardo: “Perchè ti porto dietro?!”… e quando lei vi chiederà com’è questo?! Evitate la risposta: “Non mi piace!” se proprio non volete comprare quella cosa… sorridete e facendo la faccia di chi apprezza dite: “Bello! Mia mamma li ha uguali!!!” vedrete che tempo 2 minuti la donna avrà cambiato oggetto!

F come Fratello

Ogni donna ha un fratello… ogni donna che non sia figlia unica… o che non abbia solo sorelle… vabbè… diciamo che non ogni donna ha un fratello… ma per quelle che li hanno l’equilibrio deve essere mantenuto… siate amichevoli con i fratelli di lei…ma non amici! Il tipo amichevole, va a mangiare fuori con sorella e fratello… e magari donna di quest’ultimo… avendo una bella serata e diventando l’anima, spiritosa, della festa… l’amico invece è quello che si “coalizza” con il fratello ai danni della donna! Mai! coalizzarsi con il fratello… nemmeno per le sciocchezze… perchè sono fratello e sorella… e quando litigheranno dovrete riuscire a non farvi tirare in ballo con la domanda: “Secondo te chi ha ragione!?” Domanda evitabile solo con un distaccato ma amichevole rapporto con il di lei fratello!

G come Genitori

Rispetto! Signori… ci vuole rispetto! Alle donne piace… e non perchè rispettino loro particolarmente i loro genitori… ma perchè le piace sentirsi dire… “ma che bravo ragazzo che è! Hai scelto proprio bene!” Quindi… niente complimenti alla mamma… ma alla  di lei abilità in cucina! Portare un vino al babbo se invitato a pranzo… e non contrastare mai la passione calcistica del genitore!

H come Hotel

Non proporre mai le Vacanze in campeggio… anche la più avventurosa tra le donne tempo due minuti imprecherà contro gli insetti! E la donna con un morso di zanzara… sa essere vendicativa… e non si sfogherà contro la zanzara… ma contro di voi! In compenso… una bella vacanza in Hotel renderà le ostre vacanze pacifiche e piacevoli… più sono le stelle dell’Hotel… più sarà gentile… una vacanza nel famoso Hotel di Dubai potrebbe addirittura garantirvi tranquillità per un decennio!

I come Imola

Donne e motori?! COSA! Mai criticare le abilità di pilota della donna… la donna è un novello Mansel… Nuvolari era un pivello a confronto… anzi… una bella occasione per diventare più felici… è portare la donna a vedere il gran premio… equivale oggi come oggi alla partita di Rita Pavone… un gran premo INSIEME agli esordi della vostra relazione vi garantiscono tanti gran premi IN PACE per il resto della vostra vita… una volta basterà per farci togliere lo sfizio e per aver fiducia che voi andiate veramente a vedere il gran premio!

J come Jolly

La donna tipica vuole un Jolly… ossia un uomo in grado di fare tutto… che le risolva tutti i problemi… o meglio che sia in grado di risolverle tutti i problemi, perchè spesso la donna fa da se! Ma nel caso non dovesse riuscire ecco che dovreste entrare in campo voi… il Jolly e risolvere la situazione… senza MAI! vantarvi di essere riusciti dove lei aveva fallito!

K come Km

La donna vuole che voi maciniate chilometri per vederla… senza mai lamentarvi… quindi?! Compratevi un auto sportiva ma non fatela mai diventare il centro delle vostre attenzioni o la donna finirà per ingelosirsi e ve la righerà… però se l’auto sportiva è usata per andarla a trovare in quattro e quattr’otto! Allora sì! Che lei vi amerà alla follia!

L come Lago dei Cigni

Balletto Mon Amour… beh non tanto… nessuna donna è appassionata veramente di balletto… a meno che non sia Carla Fracci… ma a tutte le donne piace l’idea di mettersi un bel abito da sera e andare a braccetto con voi a vedere il Balletto… lei si commuoverà… perchè poi sul posto è innegabile che sia bello nonostante il paradosso di vedere gente il calzamaglia… voi potrete anche assopirvi… ma solo se sarete in un palchetto… quindi al riparo da sguardi altrui… allora la donna vi guarderà con sguardo benevolo… contenta di aver visto lo spettacolo… se sarete però in mezzo agli altri spettatori… GUAI A VOI al primo accenno… alla prima palpebra ad andar giù… SBAM! Tacco sulla punta del piede… e a letto sul divano!

M come Mamma

Mai scherzare sul desiderio di maternità di una donna… fosse mai vero! Allora sareste incastrati… specialmente se la donna è over 35! E direi che il tutto si spiega da solo!

N come Natale

Abbondanza di Doni… che sia per il compleanno o per il Natale non importa! Non importa nemmeno tanto il valore economico… tanto perchè sono esclusi dai regali i ricicli di altri regali… l’importante è che i regali ci siano… siano fatti apposta… siano tanti e vengano accompagnati dalla frase: “L’ho visto e stavo pensando a te!” non importa se sia vero o meno… questa frase vi fa fare uno sconto sulla pena di almeno 3 anni!

O come Ottovolante

Rivolto ai più giovani lettori… ma forse anche ai più anziani… alle donne piacciono i posti romantici… quindi se passate per un LunaPark… fate i pazzerelli… fermatevi e trascinatela a fare un giro sull’Ottovolante… buone possibilità ci sono che soffra di vertigini e vi vomiti addosso… ma mai vomito fu più romantico… e anche in caso di assenza di vertigini e giro tranquillo, vi verrà sicuramente risparmiato in cambio di questa piccola romanticheria la prossima cena di famiglia!

P come Pannolini

Nel caso il punto M come Mamma si sia già verificato… alla Donna piace l’uomo che sa mettere i pannolini… quindi?! Quindi, il consiglio è di comprarvi un CiccioBello e allenarvi! Allenatevi uomini allenatevi… il mammo forse non piace… anzi sicuramente non piace a noi donne… ma un papà che cambia pannolini sì!

Q come Quote Azionarie

Alle donne piacciono quelli con i pacchetti di azioni… non importa che ne sappiano il valore… per gli azionisti che sono camuffati tra voi tutte le altre regole non valgono… tranne quella dei Regali… che va triplicata per valore… per il resto?! Avrete vita facile!

R come Rigetto

Se la donna ha avuto una storia lunga… non  giocate a fare i latin lover… anzi… siate chiari chiarissimi… oppure le potreste causare una crisi di rigetto… e non vi conviene… perchè incavolata per la storia precedente… scaricherà tutta la rabbia su di voi! Ed eventualmente sulla vostra macchina!

S come Sorella

Se le donne non hanno fratelli… e non sono figlie uniche… allora hanno sorelle… bene! Signori attenzione… mai fare il cascamorto con la sorella! MAI! Ricordate… la sorella è un uomo! Non nel vero senso della parola… o non sarebbe sorella… ma per voi deve essere come un fratello… mai carina… mai “più qualcosa” della vostra donna…

T come Tavolate

Ci sono donne che amano nelle tavolate stare vicine al loro uomo… ma qui non parliamo delle gatte morte… ma delle donne normali. Certo se non conoscono nessuno e conoscono solo il loro partner… allora è comprensibile… sennò no! Quindi avrete buone possibilità di non essere sempre incollati come polipi a primavera… però! PERO’! Non dimenticate mai la sua presenza alla tavolata… lanciatele sguardi… coinvolgetela almeno una volta nella serata… e dopo raccontatele tutto!

U come Uragano

Alle donne piace essere travolte… ma senza esagerare… entrando nella sua vita prendetevi la briga di sconvolgere le sue abitudini… MA… scusate ma le sue abitudini non sono il mobiletto del bagno! Non è mica un invasione…

V come Vendetta

Noi donne siamo vendicative… quindi state molto attenti… questo vale come avvertimento da parte di tutte le donne… state molto attenti a quel che fate… perchè all’improvviso SBAM! Sul vostro collo la famosa spada di Damocle… potrebbe cascare e farvi abbastanza male! La soluzione c’è… comportatevi bene!

W come Weekend

Alla donna il Weekend piace… magari non le piace organizzarlo… ma le piace… quindi organizzate un tot. di Weekend romantici l’anno… la quantità di solito decresce con gli anni passati insieme… ed è un male… quindi siate costanti nelle vostre dosi di Weekend!

X come Xilografia

La Xilografia è l’arte di incidere ritratti… non siete in grado… vabbè… non importa se oggi come oggi dipingiate fotografate… o altro… se siete artisti alle donne piacete… le donne infondo vogliono un artista così tanto da non curarsi nemmeno della sua affidabilità economica o sentimentale…. se non riuscite a fare una riga senza squadretta… allora meglio che siate affidabili! 

Y come Yogurt

Alla donna non piace di essere considerata acida come uno Yogurt… spesso lo siamo… anzi siamo anche peggio… ma non azzardatevi a dirlo… specialmente se notate una certa cadenza “mensile” in questa acidità… non dite mai: “Ma che ti è preso!?” perchè a quel punto un bel tomo di Tolstoj sul cranio non ve lo toglie nessuno!

Z come Zorro o Zerbino

A noi donne Zorro piace! Non sappiamo esattamente che faccia… perchè non ci piace il film… ma zorro di per se ci piace assai… sarà che l’eroe mascherato ha il suo fascino?! Boh! Comunque se siete zorro… o Banderas… è un peccato che abbiate letto il post… perchè voi non avete certo bisogno dei miei consigli… se invece siete il solito maschio zerbino di noi donne… beh… non vi serve nemmeno perchè infondo… da brava carogna qual sono… per una sorta di solidarietà femminile… in questo post… altro non ho insegnato se non a come diventare uno zerbino per una donna… perchè si sa… alla donna lo zerbino piace!

14 pensieri su “What women want?! Un abecedario!

  1. Ci ho messo 3 puntate per leggerlo tutto: prima di prepararmi, prima di uscire ed ora! o_O Preso appunti però!!! 😀 Per il pannolino sono ancora giovane, per l’artista che è in me … Già disegnare una linea è una piccola tragedia … Un volto … Nemmeno a parlarne!!! ^_^’

  2. siamo cosììììììììììììììì
    dolcemente complicate, sempre più emozionate, delicate
    ma potrai trovarci ancora quììììììì
    nelle sere tempestose portaci delle rose nuove cose
    e ti diremo ancora un altro “siì”

  3. Psicosi non ti rimane che una via d’uscita… diventare miliardario!

    Stellaaaa… credimi mi sono messa a dondolare sulla sedia mentre leggevo il commento… non fumo o avrei anche acceso l’accendino! 😉

  4. Non so se esiste una donna così, ma anche se fossero una ventina diverse di tipi, non riuscirei a tenermene neanche una seguendo i consigli!!!
    Chi fa da sè fa per te!!!
    Quante cose che non sappiamo delle donneeeee
    quante cose che non sapete di noiiiiii…. e vai coll’accendino (virtuale!).
    🙂

  5. Effettivamente… volevo dire la pubblicità della Polident, l’adesivo per le dentiere… poi però ho avuto un moto d’orgoglio… sai com’è! E ho ripiegato su Mentadent… anche se sulla mela rimane attaccata la dentiera!

  6. Aquiloooottooooo ti stavamo cercandoOooooo!!! No perchè il tuo blog ha avuto una sorta di reazione allergica a me e a Stella e non ci faceva entrare!!! Help!!! Help!!! Come!? Uno scherzo di Aprile?! Aquilotto se ti prendiamo ti cuociamo allo spiedo!!! GRrrrrrr!!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...