La storia di come il Grinch rovinò il San Valentino…

^__________^ Che dire?! Mi è sempre stato simpatico il Grinch!!! E se Dr.Seuss avesse scritto la storia di come rovinò il San Valentino, invece che il Natale… beh… allora… il Dr. Seuss sarebbe stato il mio eroooooooeeeeeee!

Ma purtroppo non è successo… eh già… e ora potrei mettermi a dire, anzi a scrivere frasi del tipo:

Il San Valentino è solo una festa commerciale, inventata da alcune note case di cioccolata (Ehm volevo dire… produttrici di cioccolata) per vendere il sovrappiù rimasto loro dal Natale e che andrà perso per il periodo di Pasqua!

Ma non lo farò!!! Prima di tutto perchè verrei linciata sul posto… qualsiasi posto sia… da miliardi di coppiette inferocite… e poi… e poi… boh! Non lo so! Perchè alla fine il discorso potrebbe valere per ogni festa… perchè anche se ci sono feste antiche di secoli… ci sono modi moderni per festeggiarle che raschiano il fondo dei nostri salvadanai… (confesso che da bambina nè avevo uno a forma di maialino!)  Quindi… il dire queste cose per San Valentino… farebbe di me… la solita zitella! PREGO! Single per sceltascelta di qualcun’altro… ma comunque scelta!

Quindi viva San Valentino… viva la cioccolata… viva il Grinch! Il Grinch in questo caso… diciamoci la verità… non è verdognolo… anche se non ha sempre un bel colorito… soprattutto nel bel mezzo dell’inverno!

Il Grinch e le sue cugine… per anni si sono incontrati la sera di San Valentino… quasi sempre per andare a vedere film oscenamente mielosi… e riderne… e sì… il Grinch e le sue cugine hanno una strana tendenza a ridere di tutto un po’! Riderne facendo tanto baccano da infastidire tutte le coppiette presenti! Quest’anno però le cugine sono rimaste tutte “appaiate” per il San Valentino… e quindi il Grinch è rimasto sooloooo!!! 😦 Delle colleghe “spaiate” hanno detto al Grinch qualche giorno fa: “Andiamo tutte a ballare!” Il Grinch ha sorriso e ha detto: “No… non ballo!” Le colleghe “spaiate” hanno detto al Grinch: “Allora andiamo a farci una bevuta!” E il Grinch ha detto: “No… bevo… ma non bevo!”

Voi direte… ma allora il Grinch è un guastafeste di prima categoria!!! Ehm… sì… ma non è il San Valentino che ha rovinato… ma il 15! La festa dei single!

Eh già perchè tutti quelli che per anni hanno detto frasi come: “San Valentino?! E’ così commerciale!” ora non si fanno pregare per festeggiare San Faustino… ehm dico io, allora… allora… “Era invidia?!”

Anche a Godot… ops… volevo dire… al Grinch… il San Valentino non è simpaticissimo… è spaiata anche lei da troppo tempo… e diciamoci la verità… anche quando era “appaiata” non andava in giro a mezz’aria su nuvole decorate con cuoricini pulsanti… lanciando in giro petali di rose e sospirando! Anzi… con la delicatezza che le è consona diceva: “Sì… però San Valentino si limiti agli auguri e a una scatola di cioccolatini! E BASTA! E quando arriverà la festa della donna non ci si azzardi a regalarmi mimose!” E poi… e poi… e poi! Usciva lo stesso con le cugine… perchè il Grinch ci è cresciuta insieme con le cugine… e quindi: “MI HANNO ABBANDONATA!!!” 😦 Uf!

Lo ammetto… ci sono rimasta un pochetto male… all’abbandono da parte delle mie cugine, così male che ho rifiutato l’invito delle colleghe… ci sono rimasta male perchè negli anni scorsi “appaiate o no” il 14 uscivamo insieme, poi magari ci “messaggiavamo” per tutta la serata con i rispettivi “Be my Valentine!” ma intanto eravamo uscite insieme e ci facevamo crudelmente due risate alle spalle delle commedie romantiche più stucchevoli… per la gioia dei nostri dentisti che dopo ci dovevano curare le carie causateci da tanto “zucchero”! Dicevo… ci sono rimasta un pochetto male… ma ovviamente non ho detto nulla… anzi ho detto: “Ma sì! Fate bene… andiamo la settimana prossima a rovinare qualche film alle coppiette più ingenue con i nostri commenti e le nostre risate!” E loro: “OK! Grazie, sapevamo che avresti capito!” Ed io vi dirò l’ho capito sul serio… e non me la sono presa… ci sono rimasta un pochetto male ma non me la sono presa… però… però!!!

Però se Dr. Seuss avesse scritto la storia di come il Grinch rovinò il San Valentino… parola mia l’avrei candidato per il Nobel per la Letteratura!!! 😀 E voi, NO!? 😉

Annunci

10 pensieri su “La storia di come il Grinch rovinò il San Valentino…

  1. io il San Valentino, appaiata o single, l’ho sempre passato da sola (problemi geografici…). Anzi no, una volta ero in compagnia di un’intossicazione alimentare. Che dire? Non posso dire di essere del tutto d’accordo con le coppiette mielose ma… che sia invidia la mia?

  2. Michi…l’intossicazione alimentare noooooooo!!! 😀 Scherzi a parte… devo ammettere di essere patologicamente timida… quindi “Godot ed effusioni pubbliche” non vanno d’accordo… lo sa un mio ex che si era convinto fossi un’esperta di danze tirolesi per quante gomitate gli davo in pubblico! 😯 Quindi forse… oltre ad un pizzico d’invidia da parte mia… sarà anche il fatto che quelle “coppiette” tutte Attaccaticcie non le riesco tanto a capire!

  3. Io San Valentino l’ho festeggiato, San Faustino pensò lo farò a casa! 😛 Un po’ per i postumi di sbornia ed un po’ perché sono svogliato di mio! XD

  4. Welcome max! 😀 Bello che tu non senta l’esigenza di attenerti a feste dettate dagli altri… d’altronde in questioni come queste la cosa migliore e attenersi solo a come ci si sente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...