Una domenica di disordinata follia!

Devo scappare… non mi posso trattenere!!! Quindi beccatevi un post breve breve breve!!! (sempre per i miei standard, ovvio!)

Non ho rapinato una banca… ne ho ideato l’attacco alla diligenza… ne alla dirigenza (anche se mi farebbe comodo scippare il direttore amministrativo della scuola!)… aspetto VISITE!!! Ma non visite comuni… vabbè… non aspetto neanche George Clooney o non sarei qui… ma a farmi una plastica totale!!! Aspetto… i temibilissimi TOMBOLATORI della domenica! Con sommo rammarico del vicino del piano di sotto. Chi sono i tombolatori della domenica?

Semplice! Lo dice anche Piero Angela!

Salve amici di SuperQuark! Oggi parliamo di quella strana specie che sono i tombolatori della domenica! Noti nell’antichità come Tombolatorus Domenicanus i discendenti di questa nobile stirpe vanno da una Godot qualsiasi… nota nell’antichità come Godot ospitanses… e le mettono a soqquadro la casa con la scusa della tombola… vengono rifocillati con la scusa della tombola… bevono con la scusa della tombola… ognuno di loro si appioppa vicino ad un termosifone con la scusa della tombola… etc. etc. con la scusa della tombola! Ciò ne consegue che  per tutta la giornata la Godot deve lavare/cucinare/rassettare… poi i tombolatori della domenica arrivano… stile Attila… lanciano il cappotto sul divano… Godot lo raccatta e lo mette nel guardaroba… si siedono strusciando le sedie sul parquet… Godot geme al suono e pensa che domani passerà ProntoLegnoParquet… e si ristorano tra una tombolata e l’altra… ah già… questi sono i tombolatori della domenica quindi sarebbe più giusto dire che tra un ristoro e un brindisi e un rosolio… a fine serata sono riusciti a fare 2 tombole… 2 tombole molto chiassose… tutti i tombolatori della domenica vogliono chiamare i numeri e per ottenere quest’onore si esibiscono nella danza di battaglia il miglior imitatore sono io… chi vince chiama i numeri imitando accenti o personaggi noti… tra l’ilarità generale. Dopo qualche ora… lasciano la casa che sembra un tornado… Godot troverà una fetta di pandoro in forno… e la pizza sopra il frigo… come successo nell’anno precedente… in compenso… i più virili di loro torneranno a casa con il cappotto (sapientemente occultato da Godot) che odora di viola mammola… diventando tombolatores odorosos dopo che Godot ospitantes aveva messo il profuma biancheria nell’armadio!

Godot rimarrà a pulire fino a notte fonda… pensando alla frase dell’ultimo tombolatores odorosos uscito dalla porta: “Allora all’anno prossimo!” Non perchè non ci si veda prima… ma perchè non ci si vede prima sotto questa veste di tombolatori! La cosa pù assurda di questa strana specie? La Godot ospitanses non vede l’ora di stare in compagnia dei tombolatori della domenica! Diventando Godot scema e masochistas! 😀

Che posso fare? La cosiddetta “ammuina” mi piace! 😉

Annunci

6 pensieri su “Una domenica di disordinata follia!

  1. Strana usanza questa della tombola e strani personaggi quelli che ci partecipano (mettono addirittura il pandoro nel forno pensando che sia ancora da cuocere 😀 ), meno male che Piero Angela sta studiando il fenomeno 😉

  2. E per forza che ti piace, alla fine ci si diverte un sacco (un sacco con dentro i numeri o un sacco in cui chiudere i tombolatores e buttarli “a mare” che non è amare ma dentro al mare).

    Bella però la tombola, io non ci ho mai giocato… il posto vicino al termosifone è mio!

  3. Taglia… Non hai mai giocato a tombolaaaa!!!????? 😯 Per me ha un che di assurdo… beh… l’anno prossimo sei invitato e ti tengo il posto vicino al termosifone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...