Oggi… riposo! E shopping! Preparandomi alla grande “struffolata”!

Oggi ho deciso di riposarmi… per riprendermi dal grande VIRUS “Il Samuel”. Ora mi domando… “Quale modo migliore per riposarsi e recuperare le energie che andare ad alleggerire le mie finanze facendo shopping e poi andare al cinema???” Risposta: NESSUNO!!! 😀

Quindi sono solo di passaggio… ci vuole un gran bel restauro per recuperare il mio colorito abituale: “bianco cadavere”, rispetto all’attuale “verde muco”… e non avrò il tempo di raccontarvi com’è andata la grande recita di Natale ieri sera… racconto che postpongo… non nel senso di un post fatto con il pongo… ma nel senso di “rimanda a domani quello che proprio non ti va di fare oggi!”… dicevo… che postpongo a domani!

Anche perchè le forze mi servono!!! Tra due giorni ci sarà la “grande struffolata” di famiglia! Cos’è? Sapete prima di tutto cosa sono gli struffoli??? Dolce natalizio tipico napoletano… comunque dato la grande quantità di lavoro:

Impasta gli struffoli

Fai l’impasto a fili

Taglia i fili a forma di struffolo

Friggi lo struffolo

Scola lo struffolo

Raffredda lo struffolo

Sciogli il miele

Mischia lo struffolo con il miele

Metti il tutto (bollente) su un piatto da portata dandogli una discreta forma

Raffredda il miele

Decora con coriandoli di zucchero e chi più ne ha più ne metta

Impacchetta i 10 vassoi in carta trasparente

Quindi dicevo il lavoro c’è… e si sente! Così… tutte le donne della mia famiglia… si riuniscono per fare gli struffoli… una decina di vassoi a famiglia… e visto che c’è il tempo ci scappa anche qualche centinaio di roccocò! Non nel senso di stile pittorico e architettonico… nel senso di dolce!!! Quindi capirete… devo guarire entro Lunedì! O starnutendo sugli struffoli prima e sui roccocò poi… rischio di infettare tutta la mia famiglia! 😀

Lo shopping… ammettiamolo serve perchè mi tira su di morale… e il cinema??? Ammettiamolo… non c’è niente di meglio che avere un attacco di tosse convulsa durante il climax di un film così da rovinare a tutti la visione! 😉

 

Annunci

10 pensieri su “Oggi… riposo! E shopping! Preparandomi alla grande “struffolata”!

  1. La grande giornata degli struffoli…a casa mia fino a qualche anno fa c’era la grande giornata dei ravioli: un pomeriggio intero a fare centinaia di ravioli da mangiare a Natale 😀

  2. Entra pure tu nella campagna “adotta e sfama un PP per Natale!”! 🙂
    Io invece oggi per riposarmi … Mi son riposato! Tre orette di sonno pomeridiano: rinato! Wow! 🙂 A domani con il post della recita allora, perché mai fare oggi quello che si può fare domani! 🙂

  3. @Psicosi: Noooo! Non ti disperare… ho trovato io qualcuno che vuole ospitarti a cena il 24 a pranzo il 25 a pranzo il 26 a cena il 31 a pranzo l’1 e ti fa anche la calza il 6!!! E’ SAMUEL!!! 😀 Contento??? Così gli puoi rubare tutti i segreti contro il blocco dello scrittore! 😉

  4. Una decina di vassoi di struffoli a famiglia!!!!!!!!!!!
    In bocca al lupo, Godot….Ti vogliamo tutta ciccia e brufoli 😛

    Comunque, gli struffoli appartengono ai miei ricordi piu’ simpatici. Ricordo un Natale di taaaanti anni fa….una vecchia zia (vecchia per un bambino di pochi anni, almeno) si presento’ tutta orgogliosa con i suoi struffoli…. Palline d’acciacio che, portate allo stadio, avrebbero fatto perdere 2-0 a tavolino la squadra padrona di casa per sospensione della partita….
    Una tragedia familiare.
    Ancora se ne parla.
    Quindi….occhio ai tuoi struffoli, Godot. Non si scherza. E lo sai

  5. Ehm, ma se ti dico che non so cosa siano i roccocò 🙄 Mi piace la chiusura del post: la tosse convulsa al cinema :mrgreen: Poi ci devi dire che cosa hai comperato facendo shopping e che film sei andata a vedere… e se gli struffoli erano buoni

  6. @Antonio… e chi ti dice che io non sia già tutta ciccia e brufoli!!! Comunque scherzi a parte… due chili a Natale sono fisiologici nella mia famiglia… fortuna che dopo un paio di settimane si riperdono! Di zie che fanno struffoli/biglie ne ho anch’io… e sono le uniche non invitate! 😀 Alla faccia del Natale!

    @Taglia… non sai cosa sono i roccocò!!!! Quindi non sai neanche cos’è lo “spogna-spogna”??!!! Ehm… i roccocò sono delle ciambelle di mandorle a affini… durissimeeeeee così per mangiarle di solito si “spognano” ossia si intingono nel vino Marsala… per evitare di dare troppi soldi al dentista! 😀

  7. Quindi: gli struffoli sono palle da flipper, i roccocò foratini per costruire case… ma voi vi volete male? 😀 Io “spogno” il pandoro che non rischio la dentatura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...