Yes, He could! Ma io no!

Evviva! Finalmente un presidente afroamericano alla guida degli USA! 😀 Ed è anche un bel ragazzo! 😉

Ehm! Vabbè… comunque… dopo aver fatto la nottata facendo il tifo per Obama (in realtà non mi veniva sonno e così qualcosa pur dovevo fare!) mi sono svegliata di buon umore, data la vittoria.

Non voglio fare quella che sale sul carro del vincitore, però! Infatti ammetto che durante buona parte delle primarie tra la Clinton e Obama… il caro Barack non mi convinceva del tutto! Voi direte: Ma nessuno è perfetto! E’ proprio questo il punto!!! Lui sembrava perfetto: sorriso perfetto, famiglia perfetta, rapatura di capelli perfetta, ideali perfetti, aveva l’appoggio della perfetta famigli Kennedy “perfetta”…

e io mi chiedevo: “Ma ci deve pur essere qualcosa di losco???!”

Così facevo il tifo per Hillary che corn… ehm… tradita da Bill non poteva dire di avere una famiglia perfetta! Poi però Hillary si è accanita nelle primarie… e pur di non ascoltare più tre ore di dibattiti tra i due… ho iniziato a fare il tifo per Obama: Bastava che le primarie finissero!

Così siamo entrati nel vivo della camagna elettorale… e McCain ha cercato di stanare così tanti scheletri dagli armadi della famiglia Obama… che mi sono affezionata sia a lui che alla più piccola delle bambine: quella con le treccine o i codini che vestita quasi sempre di rosa fa “ciao” quando vede una telecamera! Anche perchè diciamoci la verità “gli scheletri” non sono così grandi… ma hanno fatto sì che Obama lasciasse l’aura di perfezione che mi puzzava un po’… e poi come detto gli scheletri non sono questo granchè, non sono tali da farci preoccupar… un po’ come dire che si è rubato la merenda del compagno di asilo il primo giorno di scuola: “Chi non l’ha fatto?” 😀 Solo quelli a cui la merenda è stata rubata!

Quindi con tutta l’intezione di festeggiare sono andata a scuola… e ho scoperto quello che non avevo saputo ieri:

Sono stata candidata come RAPPRESENTANTE D’ISTITUTO…. DI NUOVO!!!

Eh già perchè alla nostra scuola non esistono auto-candidature… ti candidano gli altri così puoi bestemmiargli contro… ma in silenzio perchè siamo ai Salesiani!

E così mentre i colleghi inneggiavano GODOT FOR PRESIDENT io rispondevo all’urlo di:

No, I can’t

mi sono lanciata nella più ampia campagna denigratoria contro me stessa che si sia mai vista! Why?

1) Ho già fatto l’anno scorso la rappresentante… e vi posso dire che a guadagnarci è stato solo il mio gastrenterologo… e al massimo Samuel

Ma non sono un’esosa… sono solo rassegnata!

2) Non sono Obama… ed è un Obama che ci servirebbe ora… tra decreti e guai della scuola…

si perchè STIAMO ANDANDO A FONDO… e io non voglio essere il Capitano della nave che salta per ultimo…

Obama potrebbe risolvere le questioni con il personale ATA… pagandogli con più regolarità i contributi e le pensioni… I can’t… perchè la cassa la gestisce il preside!

Obama potrebbe farci arrivare le piantine geografiche in prima medida… I can’t perchè il preside le vuole vincere al TOTO-TUTTO

Obama potrebbe farsi pagare… I can’t perchè mi servono i contributi!

Obama potrebbe ergersi a paladino delle numerose donne gravide dell’istituto… I can’t perchè non vogliono che si dica al Preside prima del giorno prima di andare in maternità per paura di essere licenziate!

Obama potrebbe fare un cazziatone ai colleghi che non fanno il loro volere…I can’t ANZI mi ritrovo anche a coprirgli le spalle!

Obama ha un carisma straordinario… e speriamo che mantenga le promesse e che risollevi gli USA e con loro il Mondo da questa orribile situazione in cui siamo stati trascinati da Bush… spero ci riesca!

Sicuramente uno con la sua grinta riuscirebbe a risolvere i problemi della mia scuola:

Yes, He could… ma io no… più che far venire il nervoso al Preside con le mie continue lagnanze e domande no I can’t!