Mai fidarsi dei ristoranti a conduzione familiare!

Salve gente come va?

Ed ora vediamo di farvi fare due risate. Parliamo delle mie vacanze. Stanchi dei rotolini di ciccia e dei chili di troppo? Allora non andate assolutamente in Grecia. Avete mai visto “Il mio grasso grosso matrimonio greco”? Beh, andare in Grecia è peggio. Io non mi aspettavo che qualcuno potesse essere peggio di mia zia S. che a quasi 30 anni, mi sottomette ancora all’aereoplanino/forchetta quando vado a trovarla e lei ha cucinato broccoli (che poi dove li troverà i broccoli freschi e non surgelati tutto l’anno non l’ho mai capito…)

Ed eccomi di nuovo alla Grecia. Arrivata ad Atene, stupenda, meravigliosa, me ne vado nel mio bell’ostellino della gioventù. Contenta perchè nonostante l’aria da matusalemme rispetto ai diciottenni e alle diciottenni in vacanza nell’ostello, mi avevano fatta entrare (ma parola mia dall’anno prossimo solo vacanze in alberghi a 5 stelle) me ne vado in giro alla ricerca di cibo. Trovo questo bel localino. Carino, economico e… ahimè… a conduzione familiare!!! Ed ecco che i gestori del ristorantino hanno dimostrato di essere dei veri Ateniesi in tutto il loro fervore “olimpico” nel rimpinzarmi!

Certo non sono obesa… ma non ho neanche l’aria così macilenta da giustificare un tale interesse per le mie abitudini alimentari! Così tra Pitas, Ouzo e quant’altro… alla fine mi trascinavo nella valle dei Templi come fossi stata una salamadra, solo un po’ meno umidiccia, ma altrettanto strisciante!

Io nella valle dei templi!

Io nella valle dei templi!

Ergo! (uso “ergo” solo per tenere alto il livello culturale) Se mai ci fosse stata la possibilità di incotrare un bell’Apollo (magari senza carro del sole) il mio fascino livello zero aveva annullato tutte le mie possibilità… MAI FIDARSI DEI RISTORANTI A CONDUZIONE FAMILIARE!

10 pensieri su “Mai fidarsi dei ristoranti a conduzione familiare!

  1. Io parlo di tutto un po’… 🙂
    Visto che sono abituata a viaggiare molto, un po’ parlavo greco io, un po’ inglese/spagnolo il figlio più giovane… alla fine ci siamo capiti! Pure troppo per i miei gusti!

  2. Grazie per il commento… “amico di lallo!”… sullo scambio di link non c’è problema se non fosse che… probabilmente hai travisato il post… e quando lo capirai a fondo non vorrai più essere amico mio… ebben sì, lo ammetto porto la taglia 42!!! E sebbene mi faccia piacere mangiare… temo di non essere degna di essere “amica di lallo” 😀

  3. 42 è sempre stata la mia risposta a tutto! 🙂
    Quindi, se non ho capito male, ti idealizzo un pò come un pinguino: più larga che alta, calva e con le pinne taglia 42! 😛 Quando ti incazzi becchi o dai pinnate? Oppure rotoli sugli altri? 😛

  4. Quando è guerra… è guerra! Non c’è tecnica di tortura e schiaffeggio del nemico che io non abbia provato! 😀
    Comunque la mia descrizione… UGUALE!!! Ti sei dimenticato solo i baffi!!! O la camicia coi baffi? Boh! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...